keystone-sda.ch / STF (MARTIN DIVISEK)
+7
MOTOGP
19.08.20 - 19:070
Aggiornamento : 20.08.20 - 12:06

Rossi e Viñales, la paura non è passata

Zarco e Morbidelli attesi dalla Commissione disciplinare.

Ci sono ancora scorie dopo l’incidente di Spielberg.

SPIELBERG - Lo spavento non è passato del tutto. Valentino Rossi e Maverick Viñales si sono mostrati ancora scossi dopo lo scampato pericolo della scorsa domenica, quando hanno vissuto da protagonisti il pauroso scontro tra Zarco e Morbidelli (giovedì attesi davanti alla Commissione disciplinare). Poca tranquillità a parte, i due piloti si sono in ogni caso mostrati combattivi in vista della seconda prova consecutiva in Austria.

«La gara dello scorso fine settimana è stata spaventosa - ha raccontato Rossi - Alla fine tutti i piloti stanno bene e questa è la cosa principale, ma quanto è successo serva da lezione per tutti noi. Ci divertiamo cercando di finire davanti, ci godiamo le battaglie, ma alla fine la sicurezza è più importante delle posizioni guadagnate. Noi siamo soddisfatti di come si è comportata la moto. Proveremo a migliorare ancora nella prossima prova».

«Io e Valentino siamo molto fortunati a non essere rimasti feriti nell’incidente alla curva 3 - ha invece sottolineato Viñales - Domenica avremo un’altra opportunità per mostrare cosa possiamo fare. Se lavoreremo sodo, potremo recuperare dei punti in classifica».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (CHRISTIAN BRUNA)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 2 mesi fa su tio
Ma scusate: già dalla domenica sera dopo le gare, si parla solo dello spavento di Rossi e di Viñales, ma non una parola sull'unico che si è fatto male davvero: Syahrin. Lo ha fatto il TG SSR, copiati dal RG RSI e ora anche da Tio. Che pena di giornalismo.
SosPettOso 2 mesi fa su tio
@albertolupo @albertolupo: Perchè? Chi è Syarin per doversene preoccupare? Il portaborracce di Rossi o di qualcuno del suo Clan? No? ...allora è tutta colpa sua e merita una sanzione!
albertolupo 2 mesi fa su tio
@SosPettOso Ah già, è vero: un domestico malese non dovrebbe nemmeno andare in moto. Giusto sanzionare!
KilBill65 2 mesi fa su tio
Caro Vale…..Sara' una segno?......Forse e' il caso di smettere….Il vostro sport si sa e' pericoloso….Ma se avete scelto il rischio!!!.....Be un pensierino ce lo farei!!!...…….
cle72 2 mesi fa su tio
A tutti coloro che asserivano che Zarco non aveva commesso errori e che non erano stati richiamati sia lui che Morbidelli. Smentiti da questo articolo. Ma non voglio tornare sull'argomento ognuno ha la sua opinione. Valentino ora espone la cosa più importante, divertirsi si ma con testa. Sempre e solo mitico Vale il numero 1
gabola 2 mesi fa su tio
@cle72 Certo che a quarant'anni vedi le cose diversamente,considerando le pedate e le carognate che ha fatto lui da giovane
cle72 2 mesi fa su tio
@gabola Frutto delle carognate ricevute. Mondiale perso per il gioco tra spagnoli un esempio
albertolupo 2 mesi fa su tio
@cle72 Non solo, direi. Ne ha date allegramente ancora prima di riceverne. Sul mondiale sabotato dall'alleanza MM-JL, concordo (anche se la dimostrazione a posteriori che avrebbe potuto effettivamente vincerlo non ce l'avremo mai).
Tio1949 2 mesi fa su tio
Fossi in lui prenderei la palla al balzo.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
6 ore
Inter distratta, frittata (quasi) fatta
Nerazzurri fermati dal Borussia Mönchengladbach. Bayern e Atalanta travolgenti.
NATIONAL LEAGUE
9 ore
«Protocolli e protezioni, ma il Covid può stravolgere i piani»
La morsa del coronavirus sta mettendo sotto pressione il campionato. La parola a Raeto Raffainer, ds del Davos.
CALCIO REGIONALE
10 ore
Si ferma il calcio regionale
I vari campionati sono stati congelati almeno fino al 12 novembre.
SUPER LEAGUE
12 ore
«Non ha senso continuare così»
Il Sion non potrà accogliere tifosi al Tourbillon. Dal Canton Vallese altra mazzata per lo sport elvetico
NL/HCL
15 ore
«Stop al campionato? Non è l'opinione di tutti i club»
Il CEO dell'HCL è tornato anche sulla decisione del Canton Berna (riduzione a 1'000 tifosi): «Capisco l'arrabbiatura...»
NAZIONALE
18 ore
Emergenza Covid, le Nazionali annullano gli impegni di novembre
Swiss Ice Hockey ha preso questa decisione dopo aver valutato attentamente l'evolversi della pandemia.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
21 ore
«O fa il botto o lo prendono a botte»
«Inter grande ma obbligata a vincere. Antonio bravo, ma solo le montagne non si muovono».
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Manita Barcellona, è festival del gol
Colpaccio United in casa del PSG. Borussia maltrattato dalla Lazio.
HCAP
1 gior
L’Ambrì piange ancora dopo il 60’
Biancoblù ripresi e battuti dai vodesi, impostisi 2-3 alla Valascia.
MOTOMONDIALE
1 gior
«Vale era un killer, ora si accontenta di un quinto posto. È triste...»
L'australiano a otto anni dall'addio alle competizioni: «Non c'è alcuna possibilità che torni a gareggiare»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile