keystone-sda.ch (Darko Bandic)
+11
FORMULA 1
17.07.20 - 08:000
Aggiornamento : 17:19

Mercedes, Red Bull e Ferrari, nuova recita all'Hungaroring

Riusciranno Vettel e Leclerc a far risalire la Ferrari? Hamilton e Bottas (ma anche Verstappen) sembrano imprendibili

MOGYOROD - Due gare stagionali e già di certezze, la Formula 1, ne ha regalate parecchie.

Il doppio appuntamento austriaco ha fatto capire che il Mondiale se lo contenderanno, molto probabilmente, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Ha detto che la Red Bull, con il sempre affamatissimo Max Verstappen, è pronta a cogliere ogni occasione che le capiterà. Ha “certificato” che la Ferrari dovrà riprovarci l’anno prossimo. Liti intestine e macchina non competitiva sembrano infatti già aver tolto la Rossa dalle papabili per i vari successi di tappa. Sorprese? Difficile che ne accadano durante un anno da vivere tutto d’un fiato e che già in questo fine settimana proporrà la sua terza prova.

Domenica le monoposto si sfideranno infatti all’Hungaroring, dove si correrà un GP d’Ungheria che strizza l’occhio alle Mercedes ma che, previsioni meteo alla mano, con un po’ d’acqua potrebbe anche vedere le carte rimescolate. La vittoria di Hamilton è data a quote bassissime; se a Mogyoród piovesse, qualche (grande) sorpresa diventerebbe tuttavia possibile. No, niente Ferrari, dove - pare - tenuto conto di gestioni piloti e spinta del propulsore, Binotto è già a rischio licenziamento.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 6 mesi fa su tio
Ci vuole qualcuno che punta alla vittoria quasi come una religione, non gente che punta ad un contratto bello gonfio e per il resto chissenefrega. Il grande vecchio tutto questo non l’avrebbe permesso!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LUGANO
2 ore
Una passione smisurata per le maglie: «Quella della Juve solo se...»
Andrea Rovelli colleziona magliette calcistiche: «Quella di Lubamba occupa un posto speciale nel mio cuore»
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Voglia (matta) di... "tetto" svizzero: «Il Cantone vive per noi»
Dubé & Friborgo, la via è quella giusta. E l'anno prossimo arriva anche Diaz: «Con lui potremo crescere ulteriormente».
COPPA ITALIA
15 ore
Poker Juve, ora c'è l'Inter di Conte
I bianconeri volano senza affanni in semifinale di Coppa Italia: Spal liquidata 4-0
NHL
15 ore
Yannick Weber continua l'avventura in NHL
Il difensore rossocrociato si è accordato con i Pittsburgh Penguins fino al termine del campionato.
FORMULA 1
20 ore
Pronte immagini e storie inedite su Michael Schumacher
Sabine Kehm ha "lanciato" il tanto atteso docufilm che uscirà ufficialmente prossimamente. Si spera per ottobre.
COPPA ITALIA
23 ore
"Rissa" Ibra-Lukaku, Zlatan risponde a chi lo accusa
Le polemiche post derby: lo svedese ha voluto fare chiarezza sui social
TENNIS
1 gior
Nadal numero uno al mondo a sorpresa: «Giuro, non lo sapevo»
Il maiorchino è pronto per gli Australian Open, poi tornerà in Europa.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Coronavirus-revolution: «Da una parte i ricchi, dall’altra gli intelligenti»
«In futuro sempre più successi delle nobili, le altre dovranno accontentarsi delle briciole».
HCL
1 gior
Il Berna ritorna ma non incide, il Lugano ne approfitta
La compagine bianconera ha piegato la resistenza degli Orsi con il punteggio di 2-0. Shutout di Schlegel.
CICLISMO
1 gior
Tara Gins nuda: perso il posto di lavoro
Scelta come direttrice sportiva di un team belga, la 30enne è stata allontanata soltanto per alcune foto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile