Keystone (archivio)
MOTOMONDIALE
21.06.20 - 12:030

Marc Marquez: «Il TT? Troppo pericoloso»

Il pilota iberico di MotoGP è sicuro: non prenderà mai parte alla pericolosa gara del Tourist Trophy

CERVERA - È un conto gareggiare, un altro è rischiare la vita. Pur rispettando chi sceglie di correre il Tourist Trophy - corsa celebre per la sua enorme pericolosità che si corre sulle strade dell'Isola di Man - Marc Marquez ha ammesso di non voler mai provare l'adrenalina di una gara che fino agli anni '70 era inserita nel calendario del motomondiale. 

«Ho molto rispetto per i piloti che corrono il Tourist Trophy - le parole del campione spagnolo a motorcyclesport -A me piace gareggiate in moto per divertirmi, trovare il limite e godermi la guida, mentre all'Isola di Man, per come la vedo io, rischi la vita: io vado in moto per divertirmi, non per giocarmi la vita».

Al TT negli anni hanno perso la vita circa 200 persone, tra piloti e spettatori. 

 

 

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tio1949 1 anno fa su tio
Si ma il 9 volte ci ha corso
tazgana 1 anno fa su tio
@Tio1949 Quando?
Zarco 1 anno fa su tio
Condivido! La vita terrena una.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
LIVE
È bagarre olimpica
Ventisette titoli in palio, svizzeri in agguato
FORMULA 1
4 ore
La paura di Ralf Schumacher: «Lewis e Max? Speriamo che nessuno si faccia male...»
Il tedesco: «Hamilton è rimasto in Mercedes dopo il no di Verstappen»
SUPER LEAGUE
7 ore
Braga è obiettivo: «Il risultato non è giusto, non posso criticare i miei ragazzi»
La compagine bianconera ha perso all'esordio contro lo Zurigo: «Il campionato è ancora lungo».
SUPER LEAGUE
8 ore
Successi esterni per Servette e Basilea
I ginevrini hanno piegato il Sion 2-1, mentre i renani la matricola Grasshoppers 2-0.
SUPER LEAGUE
8 ore
«Siamo stati molto aggressivi, ma i dettagli non ci sono stati favorevoli»
Michael Facchinetti: «Non penso che l'anno scorso ci sia stato un match in cui abbiamo avuto così tanto possesso palla».
SUPER LEAGUE
10 ore
Esordio indigesto: il Lugano inciampa in casa
La truppa di Braga è stata sconfitta a Cornaredo dallo Zurigo con il punteggio di 2-0.
TENNIS
13 ore
Il re di Gstaad è Casper Ruud
Il tennista norvegese ha prevalso in finale contro il francese Hugo Gaston.
TOKYO 2020
23 ore
Continuano le emozioni a Tokyo
Tennis, nuoto, scherma, taekwondo e molto altro
MERCATO
1 gior
Lovric tra Sassuolo, Lugano e... Modric
Il centrocampista bianconero su un possibile futuro in Italia: «La Serie A è la Serie A...»
SUPER LEAGUE
1 gior
Bentornata Super League: pazzo YB, che rimonta
Partita palpitante alla swissporarena: sotto 3-1 a poco più di mezzora dalla fine, i bernesi si sono imposti 4-3
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile