keystone
FORMULA 1
03.06.20 - 23:270

«Non ci fermeremo in caso di contagio»

Chase Carey ha spiegato le linee guida in vista della partenza della Formula 1 prevista per il 5 luglio

In caso di contagio di un pilota o di un membro di una squadra cosa accadrà? Si fermerà tutto o si farà "finta di niente"? La risposta l'ha fornita il delegato di Liberty Media Chase Carey.

«Avremo una procedura che, nel caso di un'infezione, non ci porterà alla cancellazione della gara - le parole del numero 1 del circus - Anche nel caso un pilota venisse contagiato, i team avrebbero a disposizione i sostituti. Se una squadra non fosse in grado di correre, il GP si disputerebbe lo stesso».

Ad ogni modo i protocolli da seguire sono esaustivi e Chase Carey è convinto che si è lavorato molto bene per garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte nello svolgimento di una gara: «Le misure si dimostreranno sufficienti ad allontanare le preoccupazioni. Esistono linee guida, contenute in 80-90 pagine».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIGA
18 min
Messi spaventa il Barça: l'addio è possibile
La Pulce ha interrotto le trattative per il rinnovo contrattuale con i blaugrana
FORMULA 1
4 ore
Verstappen non ci sta: «Tempi bugiardi»
Il pilota della Red Bull è fiducioso in vista del GP d'Austria: «Ho trovato il ritmo giusto»
HCAP
15 ore
L'Ambrì abbraccia Nättinen: «Scommessa interessante»
Il ds biancoblù Paolo Duca: «È giovane e affamato. Mi auguro che riesca a esprimere tutto il suo potenziale»
FOOTBALL AMERICANO
16 ore
Razzismo & Usa: i Redskins devono cambiare nome
Sponsor e aziende spingono: la parola "Redskins" è considerata offensiva nei confronti degli indiani d'America
HCL
17 ore
L’HCL per la tutela e la difesa degli animali
Loeffel: «Spero fortemente che i nostri tifosi prendano contatto con i responsabili dell’ATDA per l’adozione di Blacky»
HCAP
18 ore
Colpo Ambrì: il nuovo straniero è Julius Nättinen
Nella scorsa stagione l'attaccante 23enne si è laureato miglior realizzatore del campionato finlandese
SUPER LEAGUE
19 ore
Il Lugano ci crede: «L'YB è forte ma non partiamo sconfitti...»
Mister Jacobacci è carico in vista della trasferta di Berna: «Bottani? È un peccato averlo perso»
CHALLENGE LEAGUE
23 ore
«Rinnovare? No, non era fattibile»
Patrick Rossini ha raccontato l'addio al Chiasso, diventato effettivo lo scorso 30 giugno
LUGANO
1 gior
Come ti bacchetto Shaqiri in tutte le lingue del mondo
Niente filtri né ipocrisia: così, con le sue parole, il mister ticinese ha conquistato pagine in mezzo mondo.
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano nella tana dell' YB: nel gruppo c'è consapevolezza
Mister Jacobacci è carico in vista della trasferta nella Capitale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile