keystone-sda.ch / STF (Rick Rycroft)
+4
FORMULA 1
17.03.20 - 10:110
Aggiornamento : 10:37

«Ferrari? Quando si innamorano di un pilota, per l'altro diventa dura»

Bernie Ecclestone ha parlato dei piloti della Rossa «Leclerc? Niente di spettacolare. E la scuderia l'ha favorito...»

LONDRA (GB) - L’ex patron della Formula 1 - Bernie Ecclestone - ha parlato dei due piloti della Ferrari, Charles Leclerc e Sebastian Vettel. E a proposito del giovane monegasco non nutre grandi aspettative...

«È un buon pilota e farà sicuramente bene anche in futuro, ma sono dell'idea che abbiamo già visto il miglior Leclerc e non vedremo niente di spettacolare», ha raccontato proprio Ecclestone al "Daily Mail". «Vettel? Si è reso protagonista di una stagione davvero negativa, ma bisogna anche sottolineare che la Ferrari ha favorito completamente Leclerc. Quando si innamorano di un pilota per l'altro diventa dura(...). Binotto? Non è un leader, è un ingegnere».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Rick Rycroft)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 7 mesi fa su tio
Già. Ne seppe qualcosa anche il poro Clay, che perse il campionato del '74 per 3 punti, a favore di un'altra scuderia…
moma 7 mesi fa su tio
@albertolupo Bravo, esatto, Montezemolo e Lauda lo ostacolarono, come nel famoso GP di Monaco, cosi perse il mondiale. Infami e disonesti.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile