Empoli
1
Udinese
1
2. tempo
(0-1)
Empoli
1
Udinese
1
2. tempo
(0-1)
keystone-sda.ch / STR (SEPANG INTERNATIONAL CIRCUIT HAN)
+1
MOTOGP
06.02.20 - 16:210
Aggiornamento : 23:16

Zero polemiche, Valentino Rossi tra rispetto e ritiro

Il campione italiano ha presentato la nuova stagione: «Continuo? Decido in estate. Logica la scelta di puntare su Viñales e Quartararo»

SEPANG (Malesia) - Niente guerra interna, frecciatine o musi lunghi: piuttosto che sulla data di scadenza di Valentino Rossi, in Yamaha stanno concentrandosi su come completare al meglio la stagione che sta per cominciare. Il primo a non pensare che il prossimo potrebbe essere l'ultimo anno (di carriera) è proprio il pilota pesarese, che alla presentazione della nuova moto si è mostrato sereno e determinato.

«Ho chiesto alla Yamaha di attendere una mia decisione - ha raccontato il 41enne campione - e sapevo che questo avrebbe potuto avere conseguenze. La mia non sarà comunque una scelta difficile: se non sarò competitivo non continuerò. Si può rimanere in sella solo se si hanno grandi motivazioni e queste arrivano solo con i risultati. In estate, comunque, avrò le idee chiare riguardo al mio futuro. La mia presa di tempo non è arrivata per l'età anagrafica, quanto piuttosto per i numeri. Nella seconda parte dell’anno scorso ho sofferto molto e mi è pesato. Non è semplice affrontare tutto al meglio - la palestra, gli eventi, le conferenze stampa - se non arrivano i risultati. Meglio fermarsi in quel caso. Comunque sono padrone del mio destino».

La Yamaha non ha quindi colto la palla al balzo?
«Sono stati logici, non mi hanno certo mancato di rispetto. A fare la differenza sono sempre i risultati. E quelli centrati da Viñales e Quartararo hanno cambiato le cose. Sarebbe stato irrispettoso se la casa giapponese mi avesse appiedato, ma non l'ha fatto. Mi è anzi stato detto che posso prendermi del tempo per decidere con calma e che, se deciderò di correre ancora, avrò una terza moto. E gareggiare in un team satellite non sarebbe un problema: tecnicamente e storicamente i team satellite Yamaha sono sempre andati bene. Quindi, nel caso, per me non cambierà molto».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (SEPANG INTERNATIONAL CIRCUIT HAN)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
3G o 2G? «Non vorremmo fare distinzioni»
Domani potrebbe cadere la decisione della Lega in merito alle modalità con cui si entrerà in pista.
NATIONAL LEAGUE
3 ore
All'Ambrì mancano i punti degli stranieri. Lugano? Adesso è più solido
Venerdì 10 dicembre è in programma il quinto derby stagionale alla Gottardo Arena (ore 19.45).
SERIE A
6 ore
Arrestato Massimo Ferrero
Il presidente è finito in manette per reati societari e bancarotta. Club non coinvolto.
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Bachofner torna allo Zurigo
L'attaccante 25enne, attualmente in forza allo Zugo, tornerà ad indossare la maglia del Lions.
FORMULA 1
22 ore
Botti, penalità e polemiche: alla fine gode Hamilton
Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi
SCI ALPINO
1 gior
Lara seconda in super G, trionfa ancora la Goggia
Bella prestazione della ticinese, staccata di soli 11 centesimi dall'azzurra, intrattabile sulle nevi di Lake Louise.
HCAP
1 gior
L’Ambrì non sfonda e il Davos lo punisce
Seppur combattivi, i biancoblù sono stati sconfitti 2-0 a Davos.
UNIHOCKEY
1 gior
La Svizzera si prende il bronzo ai Mondiali
Le ragazze elvetiche hanno sconfitto 5-2 la Cechia nella finalina
MOTOGP
1 gior
Ducati, parla "re" Stoner: «Servirebbe più consistenza...»
L'ex campione australiano si è espresso in merito alla scuderia italiana, con cui ha vinto il Mondiale nel 2007.
FORMULA 1
1 gior
«Ho commesso un terribile errore»
Max Verstappen è deluso in seguito al piccolo incidente che gli è costato la pole-position.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile