DAL Stars
1
CHI Blackhawks
1
2. tempo
(1-0 : 0-1)
BUF Sabres
1
WIN Jets
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
NY Islanders
SJ Sharks
23:00
 
DAL Stars
NHL
1 - 1
2. tempo
1-0
0-1
CHI Blackhawks
1-0
0-1
1-0 PAVELSKI
16'
 
 
 
 
28'
1-1 KUBALIK
16' 1-0 PAVELSKI
KUBALIK 1-1 28'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 22:20
BUF Sabres
NHL
1 - 1
2. tempo
1-1
0-0
WIN Jets
1-1
0-0
1-0 OKPOSO
10'
 
 
 
 
17'
1-1 WHEELER
10' 1-0 OKPOSO
WHEELER 1-1 17'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 22:20
NY Islanders
NHL
0 - 0
23:00
SJ Sharks
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 22:20
Keystone, archivio
MOTOMONDIALE
16.01.20 - 22:550
Aggiornamento : 17.01.20 - 20:57

Agostini "contro" Rossi: «Con il 46 ho vinto prima io...»

Il campione di tutti i tempi ha svelato alcuni aneddoti riguardanti la sua carriera

BRESCIA (Italia) - Giacomo Agostini ha conquistato nella sua carriera la bellezza di 15 titoli Mondiali e 123 vittorie iridate. Nella storia del motomondiale nessun pilota è ancora riuscito a batterlo, anche perché l'attuale 77enne - all'epoca - disputava più gare, in differenti categorie, in un giorno solo.

Il campione di tutti i tempi ha svelato alcuni aneddoti riguardanti la sua carriera a "motori.fanpage.it" e - di seguito - sono stati riprodotti alcuni estratti: «Le mie scaramanzie? Ho sempre indossato a ogni gara una maglietta gialla sotto la tuta», ha raccontato proprio Agostini. «Sulle mie manopole avevo inoltre l'abitudine di mettere del nastro adesivo rosso e un listello di alluminio sotto, perché questo mi aiutava ad accelerare ed essere più veloce(...). Marquez? Anche io ho corso contro mio fratello Felice, abbiamo fatto delle gare gomito a gomito e una volta c’era lui davanti. Avevo paura a superarlo, perché pensavo a cosa avrei dovuto dire a mia madre se l’avessi toccato e fosse finito a terra(...). Valentino Rossi? All’inizio della mia carriera, quando correvo in Spagna, avevo la maglietta gialla e il 46 sulla moto(…)Con quel numero ho vinto prima io...».

 

Commenti
 
comp61 1 mese fa su tio
vai a dormire va
miba 1 mese fa su tio
....ed oltre ad essere stato un vero campione era anche meno piangione di Rossi.....
GI 1 mese fa su tio
campione non si diventata senza vincere nemmeno all'epoca.....mitico Ago !!
Lopro 1 mese fa su tio
Facile quando non hai nessuno contro e le altre moto sono anni luce dietro la MV Agusta. Quando poi correre in 3 categorie nello stesso giorno perché tanto non dovevi "sudare". In curva non staccava mai le ginocchia dal serbatoio, vorrei vderlo oggi....
gabola 1 mese fa su tio
@Lopro Anche oggi se non hai la moto migliore non vinci,o almeno molti dicono cosi,sempre quei molti mica dicevano che una volta erano veri piloti e ora solo elettronica? Sempre la scusa pronta per difendere il canarino
cle72 1 mese fa su tio
@gabola Guarda che quando Valentino vinceva le moto erano già molto diverse di quelle attuali. Meno elettronica e il pilota contava molti di più di adesso. Penose dichiarazioni di Agostini!
albertolupo 1 mese fa su tio
@cle72 Sono le dichiarazioni di chi ha vinto di più. Punto.
Zarco 1 mese fa su tio
Mitico Ago
Bayron 1 mese fa su tio
Cafone
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
2 ore
Janga felice a metà: «Peccato per quell'occasione...»
Positivo all'esordio, il nuovo attaccante del Lugano può solo crescere: «Da mesi non giocavo più una partita intera»
SUPER LEAGUE
4 ore
Lugano pari e patta, e la classifica si muove
I bianconeri non sono andati oltre lo 0-0 contro il Sion. Pareggio pirotecnico tra San Gallo e Young Boys
PREMIER LEAGUE
6 ore
L'ascesa di Klopp: «Mi chiamarono 20 club, ma avevo i postumi di una festa...»
Il tecnico dei Reds, mai banale, ha raccontato alcuni aneddoti: «All'inizio il Dortmund mi voleva pagare meno del Mainz»
STOP AND GO
9 ore
Lugano aggrappato alla speranza, per l'Ambrì più alibi che punti
Le ultime sconfitte hanno allontanato i bianconeri dai playoff. I biancoblù non hanno superato i loro limiti
SERIE A
10 ore
Coronavirus, in Italia sport in ginocchio
Oltre ai tanti stop nelle serie minori, anche quattro partite di Serie A sono state rinviate
SCI ALPINO
10 ore
Brignone comanda dopo il superG
L'italiana è in vetta dopo la prima prova della combinata. Gisin e Holdener in agguato
BOXE
13 ore
Demolito Wilder, Tyson Fury campione del mondo
Il britannico ha messo le mani sulla cintura WBC; lo statunitense ha gettato la spugna al settimo round
FORMULA 1
14 ore
Ferrari già indietro? «Sono meno ottimista dello scorso anno»
Mattia Binotto, team principal della Rossa: «Gli altri sono molto veloci. Ci sono 22 gare per sviluppare e crescere»
HCAP
1 gior
L'Ambrì non punge e cade ancora: il Ginevra fa festa alla Valascia
Biancoblù sconfitti 1-0 e condannati matematicamente ai playout. Shutout del 19enne Stéphane Charlin
HCL
1 gior
Preso a schiaffoni e (quasi) “eliminato”: Lugano, è un incubo
Battuti 0-6 dal Berna, i bianconeri sono tornati sotto la riga. Vincere le ultime due potrebbe non bastare per i playoff
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile