Keystone
+3
MOTOMONDIALE
29.12.19 - 20:520
Aggiornamento : 30.12.19 - 23:43

«Rossi non vince più, i tifosi non sono contenti. Lorenzo? Mi ha fatto male vederlo così»

Giacomo Agostini, 15 volte iridato, ha parlato anche della coppia Marquez-Marquez alla Honda: «Per Alex sarà complicato: non dovrà farsi condizionare dai trionfi del fratello»

BRESCIA (Italia) - Lorenzo possibile collaudatore Yamaha, le difficoltà di Rossi, Alex Marquez al fianco del fratello (cannibale) Marc alla Honda: Giacomo Agostini, 15 volte iridato, ha toccato svariati argomenti di rilievo in un'intervista concessa a "Marca".

«Marc Marquez è molto giovane e ha già vinto tanto, è possibile che un giorno riesca a battere i miei record... – ha esordito proprio Agostini - Ha promesso che se un giorno mi supererà, mi inviterà alla festa con molte ragazze e amici...», ha aggiunto sorridendo. «Per Alex Marquez sarà complicato perché non conosce la Honda ed è il suo primo anno in MotoGP. L’importante sarà lasciarlo tranquillo e non paragonarlo al fratello… Sarà al debutto e dovrà imparare: non dovrà farsi condizionare e ossessionare dai trionfi di Marc».

Agostini ha poi parlato di Lorenzo e del suo addio alle corse dopo un'annata da incubo. «Mi ha fatto male vederlo faticare così tanto con una moto ufficiale. È stato molto difficile sia per lui che per la Honda. I risultati che stava ottenendo non erano quelli di un pilota con cinque titoli mondiali». Poi le cadute hanno fatto il resto... «Dopo l'ultima caduta, dove ha rischiato grosso, ha iniziato a pensare troppo e così non puoi essere veloce. Collaudatore Yamaha? In questo momento credo sia molto difficile che possa iniziare come collaudatore. Per essere un pilota di sviluppo devi essere molto veloce».

Infine il 77enne italiano ha toccato l'argomento Valentino Rossi, o meglio del futuro Yamaha (ovvero a chi affidare le M1 in proiezione 2021/22). «Punterei su Viñales e Quartararo. Rossi non vince da molto tempo, bisogna guardare avanti e non indietro… Ora i tifosi di Valentino non sono contenti perché non vince più».

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tio1949 10 mesi fa su tio
Fai ridere.
Tio1949 10 mesi fa su tio
Rimontoni Ahahahahahahabah
negang 10 mesi fa su tio
A 40 anni .. non puoi più' essere quello di 20 perché' ... non hai più' i riflessi e pensi troppo. Prima di farsi male farebbe bene a smettere. Solo se partisse col botto come un cannone alla prima gara allora potrei ricredermi. Ha già' dato tanto ma dubito che possa accadere un miglioramento improvviso.
SosPettOso 10 mesi fa su tio
@negang I riflessi si allenano, come i muscoli. Quel che gli è mancato negli ultimi dieci anni è un team manager forte come lo sono stati Brazzi in 25o e Burgess dagli esordi in 5oo fino al passaggio in Ducati (in Ducati, le sue ultime due stagioni, Burgess era già mentalmente pensionato).
Tio1949 10 mesi fa su tio
Bollito ne abbiamo?
cle72 10 mesi fa su tio
Nello sport quello che conta è vincere e questo è un dato di fatto. Io quale tifoso di Valentino sono ancora contento perché posso vederlo ancora correre e dare spettacolo nei rimontoni. Un grande un campione. Forza Vale mitico 46
Zarco 10 mesi fa su tio
Già troppa la pataa
Zarco 10 mesi fa su tio
Già troppa la pausa!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile