DJOKOVIC N. (SRB)
0
DAVIDOVICH FOKINA A. (ESP)
0
1 set
(2-1)
PAVLYUCHENKOVA A. (RUS)
1
BENCIC B. (SUI)
2
fine
(0-6 : 6-3 : 3-6)
DJOKOVIC N. (SRB)
0
DAVIDOVICH FOKINA A. (ESP)
0
1 set
(2-1)
PAVLYUCHENKOVA A. (RUS)
1
BENCIC B. (SUI)
2
fine
(0-6 : 6-3 : 3-6)
keystone-sda.ch/STF (RUNGROJ YONGRIT)
+2
MOTOMONDIALE
04.10.19 - 12:590
Aggiornamento : 05.10.19 - 10:07

«Che botta, Marquez non poteva respirare»

Il medico Angel Charte: «Ha recuperato rapidamente la frequenza respiratoria e cardiaca. Nessuna frattura vertebrale, avviato un trattamento con anti-infiammatori»

BURIRAM - È iniziato con un grosso spavento il weekend di Marc Marquez. Durante le Libere 1 il pilota della Honda si è reso protagonista di una rovinosa caduta che - fortunatamente - non ha avuto gravi conseguenze. L'iberico potrà infatti partecipare alla gara di domenica, quella che potrebbe consegnargli l'ennesimo titolo Mondiale. 

«Sta bene, si è sottoposto a delle radiografie e vari controlli e non ha fratture - le parole del team manager della Honda Alberto Puig a Gpone.com - Gli fa male un po' da tutte le parti, dalle gambe alla schiena, ma non avrà problemi a gareggiare questo weekend».  

«Marquez non poteva respirare, la botta è stata forte - ha dal canto suo spiegato il dottor Angel Charte a Motogp.com - Ha subìto una forte contusione lombo sacrale e alla tibia sinistra. Ha recuperato rapidamente la frequenza respiratoria e cardiaca, abbiamo fatto una radiografia alla cassa toracica e alla gamba per vedere se c'erano lesioni. È risultato essere solo una forte contusione, nessuna frattura vertebrale ed è stato avviato un trattamento con anti-infiammatori».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STF (RUNGROJ YONGRIT)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
koalaboss 1 anno fa su tio
Grande pilota! Uomo di gomma! :)
anndo76 1 anno fa su tio
speriamo che gli giri sempre la fortuna...... grande campione ma prende sempre troppi rischi
Yoebar 1 anno fa su tio
Capita....
clay 1 anno fa su tio
prima o dopo la paga salata
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LIVE TV
TOKYO 2020
6 ore
Ancora medaglia: è sempre una grande Svizzera
Tanti titoli in palio: a Tokyo si continua a fare sul serio
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
LIVE
Una gara, due record per la staffetta 4x200m
Argento per Marlen Reusser, niente miracolo per la Pellegrini
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
11 ore
«Petkovic via non per soldi»
«Il sostituto di Vlado? La Svizzera farà un passo indietro»
NAZIONALE
12 ore
Ufficiale, Vlado se ne va: «Sette anni meravigliosi»
L'ASF ha reso noto che il 57enne ha chiesto e ottenuto la rescissione del contratto.
SUPER LEAGUE
12 ore
Derby (amichevole) infrasettimanale: il Lugano sfida il Bellinzona
La partita fra bianconeri e granata avrà luogo ad Arbedo.
PREMIER LEAGUE
13 ore
Dal Real allo United: quinquennale da 12 milioni in vista per Varane
Manca ancora l'ufficialità, ma la squadra di Manchester ha già confermato di aver trovato l'intesa con il club di Madrid.
TOKYO 2020
16 ore
Oro, argento e bronzo: «Un'impresa folle, sentimenti indescrivibili»
La tripletta firmata dalla Svizzera nel cross-country (MTB) resterà per sempre nella storia dello sport rossocrociato.
BASKET
17 ore
Il basket ticinese è in lutto: Ken Brady è morto
L'ex stella di Lugano e Viganello - draftato anche dai Pistons - si è spento all'età di 71 anni.
TOKYO 2020
1 gior
Medaglie, conferme e colpacci rossocrociati
Tripletta sensazionale nella MTB femminile. Nel doppio brillano Bencic e Golubic.
HCL
1 gior
Ultima stagione a Lugano per Romain Loeffel
Niente rinnovo: Chris McSorley “saluta” Loeffel
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile