keystone-sda.ch/STF (Francisco Seco)
+ 3
FORMULA 1
01.09.19 - 16:460
Aggiornamento : 19:42

Riecco la Ferrari: Leclerc fa impazzire di gioia la Rossa

In Belgio il monegasco ha ottenuto il primo successo in Formula 1, precedendo le Mercedes di Hamilton e Bottas

SPA (Belgio) - Il Gran Premio del Belgio - 13esima prova del Mondiale - è andata a Charles Leclerc, autore della pole e del suo primo successo in carriera. 

Con questa affermazione il pilota monegasco - che ha difeso con le unghie e con i denti la vittoria fino alla fine - ha regalato la prima gioia di questo Mondiale anche alla Ferrari, dopo il dominio assoluto della Mercedes (eccetto i due successi Red Bull targati Verstappen). 

Alle spalle di Leclerc si sono piazzate le due Frecce d'Argento di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Quarta l'altra Ferrari di Sebastian Vettel, al quale è andato anche il punto per il giro più veloce (1'46''409). Max Verstappen ha invece abbandonato quasi subito la gara a causa di un incidente con Kimi Raikkonen. 

Al termine della gara Leclerc ha voluto dedicare il successo all'amico Anthoine Hubert, scomparso ieri dopo un terribile incidente. 

Nella classifica generale Hamilton ha ora 65 punti di margine su Bottas. 

 

keystone-sda.ch/STF (Francisco Seco)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Roberto Puglisi 4 mesi fa su fb
Molto beneee bis a monza
Evry 4 mesi fa su tio
Per la Ferrari finalmente un degno e capace piuloto, brtavissimo e avanti cosi !
F/A-18 4 mesi fa su tio
Ferrari, un mito.
Mirco Zabot 4 mesi fa su fb
E vai!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
2 ore
Un protagonista per ogni occasione, così l'Ambrì è ripartito
Pur se attardati in classifica e reduci da un periodo di magra (almeno per quanto riguarda i risultati), i biancoblù non hanno smesso di premere sull'acceleratore
TENNIS
2 ore
Tutto facile per il Federer d'Australia
Debutto comodo per il renano nel primo Slam dell'anno: lo statunitense Johnson liquidato 6-3, 6-2, 6-2. Fuori Golubic e Teichmann
STOP AND GO
12 ore
Flynn, guerriero in stato di grazia. Lugano tra sorrisi e (qualche) rimpianto
Cresciuto a vista d'occhio negli ultimi mesi, l'attaccante biancoblù ha firmato una splendida doppietta contro il Bienne. Per i bianconeri due vittorie e un bruciante passo falso. Friborgo, doppio ko
SERIE A
13 ore
Behrami spettatore, il Genoa s'inchina alla Roma
Il Grifone, piegato 3-1 dai giallorossi al Luigi Ferraris, resta penultimo con 14 punti. Dzeko & Co salgono a 38
WINTER YOUTH OLYMPIC GAMES
15 ore
Svizzera, la festa continua: ecco altre due medaglie d'oro
Performance eccellenti di Siri Wigger (sprint a tecnica libera) e Marie Karoline Krista (ski cross)
SERIE A
16 ore
L'Inter frena, la Juve può allungare. Pari Brescia, espulso Balotelli
Gli uomini di Conte, di scena al Via del Mare, hanno impattato 1-1 contro il Lecce. Pareggio anche a Brescia, dove il Cagliari ha interrotto la sua serie negativa (2-2). 1-1 tra Bologna e Verona
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Bienne, brutte notizie: Salmela out almeno un mese
Il difensore finlandese dovrà stare ai box per la frattura di uno zigomo
SCI ALPINO
19 ore
Noël padrone a Wengen, Yule e Zenhäusern appaiati al quinto posto
Il francese, in Slalom, non ha lasciato scampo alla concorrenza. Sul podio anche Kristoffersen e Khoroshilov
SCI ALPINO
20 ore
Sorpresa al Sestriere, trionfa Clara Direz. Svizzere a bocca asciutta
Prima vittoria in carriera per la francese, che nella finale del parallelo ha battuto Elisa Mörzinger. Aline Danioth, dopo aver eliminato la Vlhova, è caduta rovinosamente: si teme un serio infortunio
MOTOGP
22 ore
C'è fretta, Iannone "giustiziato" già lunedì
Sospeso per doping, il pilota italiano dovrebbe conoscere a inizio della prossima settimana il suo destino. Rischia fino a quattro anni di stop
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile