+8
MOTOGP
24.08.19 - 08:000
Aggiornamento : 13:52

Marquez fulmina Lorenzo: «Se sei un campione devi dimostrarlo»

Il campione del mondo ha dato un caldo “bentornato” al compagno di squadra, che ha evitato le domande dei connazionali: «Sarà stato il caldo»

SILVERSTONE (GBR) – Le difficoltà in pista e la tensione con i media spagnoli: Jorge Lorenzo non ha vissuto con grande serenità il suo ritorno alla competizione. Per la prima volta in sella dopo la caduta - con relativo serio infortunio – di Assen, il 32enne maiorchino ha mostrato di essere fuori forma (ha chiuso il venerdì con il 21esimo tempo su 22) e pure stranamente nervoso. La prova? La veloce “fuga” davanti ai microfoni della stampa iberica. A rendere ancora meno comodo il suo rientro in gara ci ha pensato Marc Marquez, che gli ha dato il benvenuto con un paio di stilettate.

«Da professionista devi accettare il buono e il cattivo di ogni situazione – ha punto il campione del mondo - Sicuramente Jorge voleva evitare le domande. Sarà stato il caldo, la sua lunga assenza... aveva tanti dubbi e si è mosso in una direzione, senza pensare alle conseguenze. Quando ti impegni in un progetto vincente come quello della Honda non puoi però farlo. Devi continuare. È come la frase che ha sul casco (“non sono un grande pilota, sono un campione”, ndr): se sei un campione devi dimostrare di fidarti del progetto e portarlo a termine».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STR (TIM KEETON)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
Quel giorno che ti demolirai anche tu come Lorenzo, credo che cambierai opinione;D
gigipippa 1 anno fa su tio
Il saputello Mqz, un giorno dovrà pure lui dimostrare che conosce anche l' arte del saper rialzarsi.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
2 ore
Rimonta vincente, la Juve si avvicina al Milan
I bianconeri di Pirlo, nonostante un inizio di gara difficile, si sono imposti 3-1. Doppietta di Morata.
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Servette è secondo in classifica
Basilea battuto 2-1 e in crisi: non vince in campionato da sei incontri
SUPER LEAGUE
5 ore
Il Vaduz fa sul serio: punto prezioso raccolto a Berna
La squadra di Mario Frick ha sfiorato il colpaccio nella Capitale: la sfida contro l'YB si è chiusa sull'1-1
SWISS LEAGUE
7 ore
«Questa qualificazione ha detto che non siamo soltanto un club formatore»
Il presidente dei Ticino Rockets Davide Mottis: «Il futuro? Questo risultato ci dà un po' di fiducia in più».
TENNIS
11 ore
Bentornato Roger! Il grande momento sta arrivando
A Doha il primo ostacolo di Federer, assente da 13 mesi, sarà Chardy o Evans.
SCI ALPINO
12 ore
Vince la Shiffrin, la Vlhova accorcia su Gut-Behrami
Nello slalom di Jasna l'americana ha soffiato il successo alla slovacca. Ottimo terzo posto per la svittese
SWISS LEAGUE
12 ore
Un'assemblea straordinaria per garantire il futuro dei Rockets
Si vuole far luce sul destino della squadra ticinese di Swiss League, che ieri ha centrato i pre-playoff
SCI ALPINO
13 ore
Feuz secondo, coppa di discesa sempre più vicina
A una discesa dal termine della stagione il bernese vanta 68 punti di margine su Mayer, oggi terzo.
SCI ALPINO
15 ore
Comanda la Vlhova, Wendy in agguato
Nella prima manche dello slalom di Jasna la slovacca ha preceduto la Shiffrin e la Holdener.
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
17 ore
«Perlini? Ci sta prendendo gusto»
Stefano Togni ha commentato il derby - fra Ambrì e Lugano - che verrà disputato domani sera in Leventina.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile