keystone-sda.ch/STR (DOMINIK ANGERER)
+15
MOTOMONDIALE
16.08.19 - 15:360
Aggiornamento : 20:57

Macché ritiro, Valentino Rossi punta al 2022: «Ha ancora tantissimo da dare»

Il prossimo potrebbe non essere l'ultimo anno del Dottore in MotoGP. Allo studio il rinnovo biennale con la Yamaha

TAVULLIA (Italia) - I risultati modesti e la crescita della moto che procede a rilento non hanno levato determinazione e voglia a Valentino Rossi. Convinto di poter chiudere la stagione un po' più vicino a Honda e Ducati e, come sempre, ipercompetitivo, il Dottore sta infatti già pregustando un futuro riscatto. E con futuro non si intende solo il 2020.

Con un anno solo di contratto ancora in essere - e tenendo conto di un'età "inusuale" per i piloti - in molti hanno pronosticato il prossimo ritiro del campione di Tavullia. Forse sbagliando. Il primo ad allontanare la data della definitiva uscita di scena è infatti stato proprio il numero 46. «D'estate c'è poco da scrivere. La notizia che fa fare più click è che Valentino smette. Io non ho mai pensato al ritiro».

Ad alimentare le speranze dei tifosi ci ha poi pensato Alberto Tebaldi, amministratore delegato dell'agenzia di management VR46, che ha aperto alla possibilità di un rinnovo biennale: «Valentino ha ancora tantissimo da dare e soprattutto gli dà ancora molto gusto guidare le moto. In più lo vediamo tutti in uno stato di forma fisica e mentale eccezionale, frutto anche del lavoro con i ragazzi dell’Academy».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STR (DOMINIK ANGERER)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 anno fa su tio
Ok non è più bambino, ma fisico e testa ci sono , tante volte da la biada al suo compagno di squadra Vinales, allora ci sta eccome !
Tio1949 1 anno fa su tio
Dopo un attento inventario si è costato che in magazzino ci sono ancora molti cappellini da vendere. È per questo che ne ha ancora tantissimi da dare.
Yoebar 1 anno fa su tio
Siamo tutti bambini, quando una cosa piace e ci si diverte, oltretutto anche ben pagati........si continua.......
KilBill65 1 anno fa su tio
Ho sempre tifato per Vale e il Sic.....Ma penso che con andare avanti potrebbe essere rischioso….Nel senso di non diventare una presa in giro per se stesso o gli altri (piloti). Vedendo i nuovi giovani che vanno come "schegge"...….
negang 1 anno fa su tio
Basta che non vada a farsi male ! Direi che ha gia' dato abbastanza anche se lo so che questi piloti sono prima di tutto matti come dei cavalli imbizzarriti. Quindi ocio ! Per il resto se preferisce correre ancora invece che entrare in un nuovo stato di commentatore o altro che comunque non preveda tutti questi rischi ( in moto di muore ancora pur con tutti i miglioramenti fatti ) allora che corra pure visto che da sempre spettacolo ed alla fine se non ci fosse Marquez e' sempre li dietro ai primi.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NAZIONALE
58 min
Emergenza Covid, le Nazionali annullano gli impegni di novembre
Swiss Ice Hockey ha preso questa decisione dopo aver valutato attentamente l'evolversi della pandemia.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
4 ore
«O fa il botto o lo prendono a botte»
«Inter grande ma obbligata a vincere. Antonio bravo, ma solo le montagne non si muovono».
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
Manita Barcellona, è festival del gol
Colpaccio United in casa del PSG. Borussia maltrattato dalla Lazio.
HCAP
14 ore
L’Ambrì piange ancora dopo il 60’
Biancoblù ripresi e battuti dai vodesi, impostisi 2-3 alla Valascia.
MOTOMONDIALE
16 ore
«Vale era un killer, ora si accontenta di un quinto posto. È triste...»
L'australiano a otto anni dall'addio alle competizioni: «Non c'è alcuna possibilità che torni a gareggiare»
SERIE A
20 ore
«Non so se il campionato finirà. Ronaldo? Si sente al di sopra di tutto»
Spadafora, ministro dello Sport, parla della Serie A e punge ancora CR7: «Il protocollo funziona, se viene rispettato»
TENNIS
23 ore
«Non parlo con Djokovic da due mesi»
Il basilese tra programmi per il futuro e preoccupazione per il presente.
SWISS LEAGUE
1 gior
Anche il Winterthur in quarantena
Due casi di positività al virus fermano il club di Swiss League. Rinviate le sfide contro Sierre, Ajoie e Ticino Rockets
BIENNE
1 gior
«Per fare finta di far qualcosa, le autorità hanno colpito lo sport»
Rabbia Steinegger: «Cosa faremo ora? Non so».
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Eurostelle, bentornate
Questa sera riparte la coppa dalle grandi orecchie. Pandemia permettendo, ci sarà da divertirsi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile