+12
MOTO3
11.08.19 - 13:200
Aggiornamento : 18:11

Dalla folle “pinzata” al successo: Fenati è tornato dall'inferno

Primo successo post squalifica per il pilota marchigiano, in trionfo al Red Bull Ring davanti ad Arbolino e McPhee. In Moto2 vittoria di Binder. Solo sesto Lüthi

SPIELBERG (Austria) – Il gran ritorno di Romano Fenati si è concretizzato nel GP d'Austria. Il pilota marchigiano ha dominato sul Red Bull Ring, precedendo all'arrivo Arbolino e McPhee.

Il successo è servito al 23enne per mettersi alle spalle la squalifica del 2018, arrivata per la folle “pinzata” a Manzi a Misano.

«In questi mesi ho lavorato tanto per arrivare a questo risultato – ha raccontato entusiasta Fenati – Sono felicissimo. Prestazione e punti ci hanno fatto fare un bel balzo in avanti in classifica. Nella seconda parte della stagione potrei diventare un elemento di disturbo per quelli là davanti».

In Moto2 ha trionfato Brad Binder il quale, primo fin dal via, ha avuto la meglio su un brillante Alex Marquez (partiva undicesimo) e su Jorge Navarro. Poco ispirato, Tom Lüthi ha chiuso solo sesto, vedendo peggiorare la sua classifica generale. Sempre secondo – ma tallonato da Navarro – il rossocrociato è ora staccato di ben 43 lunghezze da Marquez.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STR (Kerstin Joensson)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 12 mesi fa su tio
Per carità bravo ! Ma diversamente dal commentatore tv tsi odierno uno così da parte mia nessuna stima!!!!non si gioca alle boccette....ma a 250 km all’ora .
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
6 ore
Ronaldo gigante in una Juve di nani: gongola il Lione
Avanti anche il Manchester City, sbarazzatosi del Real Madrid.
MOTOMONDIALE
7 ore
Rossi se la prende con le buche
Il Dottore e il forlivese hanno un po’ deluso in Repubblica Ceca.
HCL
10 ore
Il Lugano temporeggia: «Mercato? Siamo tutti sulla stessa barca»
Il ds Domenichelli: «C'è ancora un grande punto di domanda che riguarda l'inizio. Vogliamo avere la garanzia di giocare»
CICLISMO
14 ore
Piccolo, grande, miracolo: Jakobsen si è risvegliato
Il 23enne è in condizioni stabili. Aperta un’inchiesta sull’accaduto.
HCL
17 ore
Riecco l’hockey: 800 tifosi bianconeri con la mascherina
Sabato 15 agosto 800 supporter potranno assistere alla sfida tra i ticinesi e l’Olten.
CHAMPIONS LEAGUE
21 ore
Piangi o ridi? Ronaldo, è la tua notte
In campo anche City e Real e, domani, Bayern-Chelsea e Barça-Napoli.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Sorrisone Basilea, si aprono le porte del paradiso
Già impostisi 3-0 all’andata, i renani hanno piegato il Francoforte pure nel ritorno (1-0). Ora lo Shakhtar.
SERIE A
1 gior
Ronaldo si "coccola" (ancora) con un bolide... da 10 milioni
Il campione portoghese della Juventus ha deciso di regalarsi una Bugatti Centodieci. Ne esistono solo dieci esemplari...
CICLISMO
1 gior
5 ore di operazione per Jakobsen: condizioni stabili ma gravi
Il ciclista olandese resta in pericolo di vita, ma i medici che gli hanno ricostruito le ossa del volto sono ottimisti
HCL
1 gior
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile