AUTOMOBILISMO
20.06.19 - 15:030

Joël Camathias pronto alla sfida di Imola

Il pilota ticinese si misurerà con un’agguerrita e folta concorrenza: «Affrontiamo questa seconda manche della serie Sprint carichi e fiduciosi»

IMOLA (Italia) - Joël Camathias torna in pista questo weekend a Imola, dove il Campionato italiano GT disputa la seconda prova della serie Sprint. Il pilota ticinese, insieme al compagno Giuseppe Ghezzi, al volante della Porsche 718 Cayman GT4 dell’Autorlando Sport, si misurerà con un’agguerrita e folta concorrenza sulle due gare di 50 minuti previste, una sabato e una domenica.

Per Joel e la compagine bergamasca, la possibilità di confermare il valore del package sulle ‘corte distanze’, dopo la conquista di una pole position e di un quarto posto nella prima gara Sprint a Vallelunga. 

Joel Camathias:
«Affrontiamo questa seconda manche della serie Sprint carichi e fiduciosi come sempre, ma consci che con quasi 30 vetture in pista, sarà certamente dura. Abbiamo una vettura e un package che possono far bene sia nelle gare Endurance che Sprint, dove è importante non perdere un secondo. A Vallelunga, avevamo centrato una pole e sfiorato il podio, al quale possiamo senza dubbio ambire se avremo gare sgombre da inconvenienti. Imola non è pista facile, velocissima e molto tecnica, con un paio di punti insidiosi ma che esaltano il pilotaggio. Tornare sul Salterno è sempre un piacere, per l’atmosfera unica che procura il caldo abbraccio dei tifosi emiliani, veri intenditori del nostro sport».

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora
«Vettel non ascolta, si faccia aiutare...»
Mark Webber ha analizzato il momento poco felice del tedesco: «Credo che queste settimane, quelle che precedono la prossima stagione, siano il periodo di pausa più importante della sua carriera»
NATIONAL LEAGUE
3 ore
Lugano, doppio esame per uscire dalla crisi
Weekend importante per i bianconeri di Kapanen, attesi dalle sfide contro Langnau e Zurigo. L'Ambrì aspetta lo Zugo di Tangnes
SUPER LEAGUE
6 ore
Lugano in emergenza a Neuchâtel: in palio punti d'oro
Bianconeri in terra neocastellana per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolosa della classifica
NATIONAL LEAGUE
16 ore
«Lugano a un bivio, la fiducia era sotto le lame. Ambrì? In passato si sarebbe smarrito»
La maggior parte delle squadre ha già consumato metà regular season. Grégory Christen: «Kapanen è valido, ma qualcosa deve cambiare. Ad Ambrì c’è anche un po’ di sfortuna». E sulle altre…
SERIE A
19 ore
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
22 ore
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
FORMULA 1
1 gior
«Ferrari, sei così convinta di voler prendere Hamilton?»
L'ex team principal di Benetton e Renault Flavio Briatore: «Se il prossimo anno Leclerc continuasse il processo di crescita iniziato quest’anno, io punterei sul monegasco»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Quando Bob Hartley chiese a Sven Ryser di far male a Reto Von Arx...
Episodio da censura: il coach canadese decise poi di mettere fuori rosa il suo giocatore, il quale si rifiutò di ferire l'avversario...
SUPER LEAGUE
1 gior
Djuric vuole battere il Lugano: «Un folle spareggio come quello dell'anno scorso vogliamo evitarlo»
Sabato sera alla Maladière lo Xamax - reduce da tre sconfitte di fila - ospiterà i bianconeri: «Le loro assenze? Non guardiamo l'avversario. Dobbiamo vincere»
HCAP
1 gior
«Dispiace per Upshall, sia a livello umano che per quanto dava alla squadra»
Paolo Duca, ds biancoblù, ha parlato del ferimento dell'attaccante canadese: «È un guerriero, non ha mollato e ha già iniziato la terapia. Ora, un aspetto positivo, è il ritorno di Sabolic»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile