Episodio simpatico e decisamente curioso al termine della gara di Termas de Rio Hondo.
MOTOMONDIALE
01.04.19 - 22:400
Aggiornamento : 02.04.19 - 12:19

Selfie indimenticabile: Rossi festeggia, uno steward ne approfitta...

Episodio simpatico e curioso al termine della gara di Termas de Rio Hondo, dove il Dottore ha conquistato il secondo posto alle spalle di Marquez

TERMAS DE RIO HONDO (Argentina) - Episodio simpatico e decisamente curioso al termine della gara di Termas de Rio Hondo, dove Valentino Rossi ha conquistato ieri uno splendido secondo posto alle spalle dell'intrattabile Marc Marquez. Al termine della gara il Dottore, amatissimo in Argentina - indimenticabile la vittoria del 2015 celebrata sul podio con la maglia di Maradona - si è fermato con la sua Yamaha per festeggiate e ricevere l'abbraccio dei fan sotto un settore popolato principalmente da suoi sostenitori.

Sceso dalla moto, Rossi ha lasciato il bolide nella mani di un assistente di pista (Franco Neirot) che non ha perso l'occasione di immortalare un momento unico. A quel punto il 33enne, tifosissimo del Dottore, ha sfoderato il suo telefonino e si è scattato un selfie subito divenuto virale.

L'assistente di pista, a Diario Panorama, ha poi raccontato anche la sua versione del dialogo con Rossi: «Ho capito è che mi ha detto "tieni la moto"... poi quando mi ha visto in sella - tra le risate - mi ha detto "non te ne andare"...».

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 anno fa su tio
Suvvia, un bel momento!
jena 1 anno fa su tio
mi avresi fai anca un girett...
albertolupo 1 anno fa su tio
wow che emozione...
hcap76 1 anno fa su tio
@albertolupo Punti di vista...poi il fatto che sia stato pubblicato è opinabile
albertolupo 1 anno fa su tio
@hcap76 sì, certo: che emozione leggere l'articolo
hcap76 1 anno fa su tio
@albertolupo Io tifo Vale ma sinceramente non l'avrei pubblicato
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
14 min
C'è inquietudine, ma fino al 2 novembre si gioca
National League: si prosegue indipendentemente dal numero di spettatori. L'emergenza Covid resta comunque monitorata
BASKET
3 ore
Covid, dopo il calcio si ferma anche il basket
Il Comitato di Ticino Basket ha deciso di sospendere le attività fino all'8 novembre. Restano possibili gli allenamenti.
HCL
6 ore
Covid, Bertaggia ancora positivo
L'attaccante bianconero si allenerà a domicilio e non avrà contatti con la squadra.
BERNA
8 ore
Sport "pro" indispensabile, una luce nel "buio" che ci attende
Presto tribune vuote ovunque? Che il Governo si attivi per permettere alle società di andare avanti.
CHAMPIONS LEAGUE
17 ore
Inter distratta, frittata (quasi) fatta
Nerazzurri fermati dal Borussia Mönchengladbach. Bayern e Atalanta travolgenti.
NATIONAL LEAGUE
20 ore
«Protocolli e protezioni, ma il Covid può stravolgere i piani»
La morsa del coronavirus sta mettendo sotto pressione il campionato. La parola a Raeto Raffainer, ds del Davos.
CALCIO REGIONALE
21 ore
Si ferma il calcio regionale
I vari campionati sono stati congelati almeno fino al 12 novembre.
SUPER LEAGUE
23 ore
«Non ha senso continuare così»
Il Sion non potrà accogliere tifosi al Tourbillon. Dal Canton Vallese altra mazzata per lo sport elvetico
NL/HCL
1 gior
«Stop al campionato? Non è l'opinione di tutti i club»
Il CEO dell'HCL è tornato anche sulla decisione del Canton Berna (riduzione a 1'000 tifosi): «Capisco l'arrabbiatura...»
NAZIONALE
1 gior
Emergenza Covid, le Nazionali annullano gli impegni di novembre
Swiss Ice Hockey ha preso questa decisione dopo aver valutato attentamente l'evolversi della pandemia.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile