Keystone
FORMULA 1
06.10.18 - 09:270
Aggiornamento : 15:36

Hamilton in pole davanti a Bottas, solo nono Vettel

Il leader del Mondiale scatterà davanti a tutti a Suzuka. Verstappen e Raikkonen in seconda fila, 11esimo Leclerc

SUZUKA (Giappone) - Cambia il continente, non cambia la musica in F1: anche a Suzuka è dominio Mercedes. Sarà Lewis Hamilton a partire in pole domani al GP del Giappone con lo scudiero Bottas alle sue spalle: una mezza garanzia che anche domani non ci saranno sorprese con il britannico (all'80esima pole in carriera) che ha ormai il Mondiale in tasca a 5 gare dalla fine. Anche perché le Ferrari sono lontane, con Vettel lontanissimo. In seconda fila infatti c'è Verstappen (terzo) davanti a Raikkonen. Giornata no per Vettel: il tedesco, penalizzato anche dalla scelta del box di farlo partire con gomme da bagnato quando la pista era ancora asciutta, ha chiuso solo nono e partirà dalla quinta fila.

Dalla terza fila Grosjean e Hartley, poi Gasly e Ocon. Decimo tempo per Perez. Partirà 11esimo Leclerc, autore anche di un testacoda che per la pioggia ha perso per un attimo il controllo della sua Sauber. Sfortunato Ricciardo che in Q2 è stato bloccato da un guasto tecnico - l'ennesimo avuto dalla RB14 numero 3 dopo Monte-Carlo – e che partirà 15esimo. 20esimo Ericsson.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
PRIMEIRA LIGA
31 min

Dopo l'infarto Casillas vuole tornare a giocare

Il portierone spagnolo del Porto si sottoporrà a una serie di accurati test medici per capire se potrà tornare in campo

UN DISCO PER L'ESTATE
3 ore

L'ariete di Herisau e le sue sette bellezze

Con sette titoli conquistati con tre squadre diverse, Jörg Eberle è il giocatore svizzero più vincente di sempre. E detiene pure il record di reti in maglia bianconera

NATIONAL LEAGUE
6 ore

Le (tante) novità di Ambrì e Lugano: «Sabolic mi convince, Kapanen abituato alla pressione»

Marc Gautschi ha parlato delle due ticinesi a circa tre settimane dall'inizio della National League: «Conz è il portiere più sottovalutato del campionato»

L'OSPITE – ARNO ROSSINI
8 ore

Mammone Balotelli? «Un colpaccio, ma a Brescia dovranno chiudere entrambi gli occhi»

Salvo retrocessione, Mario Balotelli sarà una Rondinella per tre anni. Ma gestirlo? Arno Rossini: «Anche Maradona a Napoli godeva di grandi libertà, ma poi faceva vincere»

RALLY
18 ore

Ballinari di nuovo campione svizzero: «Sono davvero contento»

Ancora prima che si svolga la gara di casa, la matematica ha già assegnato il titolo del 2019 al forte pilota malcantonese della Lugano Racing Team

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile