MOTOMONDIALE
10.09.18 - 14:300
Aggiornamento : 17:26

Porte chiuse! Anche la MV Agusta dice no a Fenati: «È stata la cosa peggiore che abbia mai visto»

Intanto la famiglia Fenati ha ricevuto minacce di morte. La mamma Sabrina: «Qualcuno ha scritto addirittura delle offese alla sua ragazza»

MISANO ADRIATICO (Italia) - È costato carissimo il gesto di Romano Fenati ieri nel corso del Gran Premio di Misano. Prima il licenziamento del suo attuale team, il Marinelli Snipers Team, e poi la "porta chiusa in faccia" dalla MV Agusta, scuderia con la quale l'ascolano nelle scorse settimane ha firmato un contratto valido per l'anno prossimo. 

Il patron Giovanni Castiglioni, tramite un post sui social, non ha avuto peli sulla lingua: «È stata la cosa peggiore che abbia mai visto. Farò di tutto per non farlo correre sulla MV Agusta in Moto2 perché non rappresenta i veri valori della nostra azienda. La Dorna dovrebbe squalificarlo a vita da tutte le corse. I veri sportivi non si comporterebbero mai in questo modo». 

Sulla questione è intervenuta anche Sabrina, la mamma del pilota, la quale ha dichiarato di aver ricevuto - nelle ultime ore - minacce di morte: «Ciò che mi rattrista è il fatto che ci siano arrivate delle minacce di morte - le sue parole a "Il Resto del Carlino" - Anzi, qualcuno ha scritto addirittura delle offese alla sua ragazza. Tanti ascolani hanno attaccato mio figlio e, nella maggior parte dei casi, si tratta di persone che generalmente si comportano peggio di lui. Chi critica questo ragazzo non sa che alle sue spalle c’è una famiglia e che lui è molto buono».  

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Angelo Michele Maiorano 1 anno fa su fb
Lui ha reagito a botta calda, mentre correva in moto mentre gli ignoti minacciano a sangue freddo
Idayet Rramanaj 1 anno fa su fb
Peggio di quando shaqiri che fece l'aquila! Io non dimentico! Fuori dalla nati!
Luigi Gitto 1 anno fa su fb
Poverino, L'Aquila ti ha fatto ricordare quanto sei scarso....
Homer_Simpson 1 anno fa su tio
''Tanti ascolani hanno attaccato mio figlio e, nella maggior parte dei casi, si tratta di persone che generalmente si comportano peggio di lui.'' Peggio di lui... hahahaha Toto' Riina
francox 1 anno fa su tio
Sarà sicuramente ricordato. Come Zidane.
moma 1 anno fa su tio
Dimenticavo, cosi vanno le cose, come si suol dire.
moma 1 anno fa su tio
Ha chiesto scusa e non poteva fare altro. Sono sicuro che ora tutti quelli che lo hanno decapitato d'istinto si rimangeranno quasi tutto e lui ritornerà in sella tranquillamente.
Adelino Zampieri 1 anno fa su fb
Purtroppo per lui, paga (giustamente) a carissimo prezzo la ca….a di due secondi, dovremmo prendere spunto e imparare tutti a contare fino a cento prima di reagire, anche se a volte è difficilissimo e, specialmente in strada qualche reazione del cacchio a volte scappa.
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Al solito, c'è sempre qualcuno che degenera... La sua ragazza non c'entra, come non c'entra la sua famiglia: quelli che stanno attaccando loro sono dei miserabili molto peggio di chi pretendono di giudicare.
francox 1 anno fa su tio
Chissà che festa Manzi stasera...
KilBill65 1 anno fa su tio
Hanno fatto bene.....Fuori dalle palle!!....
albertolupo 1 anno fa su tio
Sbagliate le minacce a chi non c'entra nulla. Correttissime le decisioni dell'attuale e del futuro datore di lavoro.
mats70 1 anno fa su tio
Eh si proprio una persona in gamba ?? Mi chiedo ancora come sia riuscito a controllare la moto a quella velocità, se cadeva si ammazzavano entrambi. Licenziamento sacro santo.
Flavio Zana 1 anno fa su fb
strano che il ticinese medio lamentoso con la vergogna facile e il giudizio universale sempre pronto non abbia ancora mostrato il proprio sdegno, agile commento di sconforto per lo sport, le scampate conseguenze e auguri per il futuro del povero romano.
Calabrin 1 anno fa su tio
per fortuna é molto buono!!! se era un pochino alterato?? lanciava bombe a mano??
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
7 ore
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
FOTO GALLERY
SUPER LEAGUE
9 ore
Lugano & Covid-19: la misura della temperatura è una... costante
L'ambiente bianconero deve sottoporsi quotidianamente ai controlli del caso. Ecco le immagini in quel di Cornaredo
SUPER LEAGUE
12 ore
Calcio svizzero: ripartono i campionati
Il campionato elvetico riprenderà a porte chiuse il prossimo 20 giugno e... niente nuova formula (12+8)
NATIONAL LEAGUE
14 ore
«Covid-19? Ho avuto un po' di paura, mia moglie è incinta»
Il difensore ticinese del Losanna Matteo Nodari: «Il cambio societario? Stiamo andando nella direzione giusta»
DAVOS
18 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
1 gior
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
1 gior
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
1 gior
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile