Keystone
MOTOMONDIALE
24.01.18 - 17:430

Yamaha: Rossi scalpita, Viñales rinnova

Presentata la moto con con cui il pesarese e lo spagnolo andranno a caccia del Mondiale 2018. Il Dottore: «Dovrò stare più attento agli infortuni». Viñales: «Sono felice, abbiamo voglia di vincere»

MADRID (Spagna) - È arrivato il giorno anche della nuova YZR-M1. La Yamaha ha presentato a Madrid la moto per la prossima stagione e l'obiettivo è sempre lo stesso: vincere il titolo. Un'idea che frulla ovviamente anche nella testa di Valentino Rossi che non si è ancora "stancato" di duellare curva dopo curva, anno dopo anno, con i rivali del Motomondiale:

«È difficile spiegarlo ma più o meno è sempre la stessa cosa quando si riparte. Per me molto dipende da come ti senti, dalle motivazioni, se ancora ti piace guidare la moto. Dopo l'infortunio di settembre, arrivato in un brutto momento, non ho sentito forte dolore. Ho sofferto meno dei precedenti, e quando fai questo lavoro la cosa più importante è tornare in fretta sulla moto. Grazie alle buone sensazioni, insieme alla carica dei tifosi, sono riuscito a fare un grande recupero. Quest'anno dovrò stare più attento alla sicurezza anche in allenamento, cercando di gestirli meglio. I test al via tra 4 giorni a Sepang saranno molto importanti per capire quello che potrà succedere nel corso del campionato. Dovremo lavorare sodo, siamo reduci da una stagione che non è stata il massimo, possiamo e dobbiamo fare meglio. L'elettronica sarà fondamentale".

Da Rossi a Maverick Viñales, che per l'occasione ha annunciato di aver rinnovato il suo contratto con il team di Iwata per altre due stagioni. «Sono in Yamaha da due anni e resterò qui anche altri due anni, questa è una notizia... - spiega il 23enne spagnolo - Sono molto contento del rinnovo. Mi sento molto bene con questo team, abbiamo la stessa voglia di vincere. Non vogliamo commettere gli stessi errori dell’anno scorso, gestendo meglio i test. Vogliamo una moto stabile, migliorare soprattutto sotto la pioggia. Sarà difficile dirlo nei primi giri, servirà qualche giorno, vedremo. La pressione è sempre positiva, ti spinge a dare il meglio dalla prima gara e non mi preoccupano le aspettative. Cercheremo di imparare dagli errori del 2017. Sarà un piacere come l'anno scorso raggiungere il massimo livello cercando di conquistare il titolo».

Commenti
 
TOP NEWS Sport
MOTOGP
1 ora

«Rossi ha più talento di Marquez»

Chi è meglio tra il Dottore e il Cabroncito? Dovizioso: «Tutto ciò che fa e che ha fatto, tutto quel che ha vinto, Vale lo ha ottenuto grazie a un talento e a un istinto che Marc non ha».

HCL
4 ore

Lugano a Rapperswil per dimenticare il weekend da zero punti

I bianconeri di scena in terra sangallese contro una squadra che in casa ha vinto cinque partite su sei

CHL
6 ore

Gioca il Färjestad, spera l'Ambrì

Oggi gli svedesi sfidano - in casa - il Red Bull Monaco. Se vinceranno i biancoblù saranno eliminati

VIDEO
NAZIONALE
9 ore

A Ginevra per non perdere il treno: arriverà la reazione?

Partita da non sbagliare questa sera per gli uomini di Vladimir Petkovic contro l'Irlanda, attuale capolista del Gruppo D

SUPER LEAGUE
18 ore

Stagioni bianconere: autunno intenso, inverno da programmare e primavera... da scoprire

Trovata serenità grazie agli ultimi risultati, da qui a dicembre il Lugano vivrà due tour de force, dai quali dipenderà la composizione della rosa. E poi c'è sempre la cessione societaria...

FORMULA 1
20 ore

Briatore boccia Vettel: «Leclerc pronto per il titolo, che Seb gli faccia da secondo»

Secondo l'ex team principal della Renault, in Ferrari dovrebbero puntare sul 21enne monegasco, “declassando” il tedesco

HCAP
23 ore

Lesione ai legamenti della caviglia: Zwerger torna dopo la pausa

L'attaccante austriaco si era infortunato sabato sera contro il Rapperswil. Più lunghi del previsto i tempi di recupero per Diego Kostner

MOTOGP
1 gior

«Valentino Rossi? Grazie»

Il 41enne catalano David Muñoz è pronto a guidare il Dottore nell'ultima parte della sua carriera

TENNIS
1 gior

«Io e Federer, che peccato: mi invidiavano tutte le colleghe»

Belinda Bencic ha ammesso che le mancherà la Hopman Cup, nella quale negli ultimi anni ha fatto coppia fissa con Roger

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile