Keystone
MOTOMONDIALE
23.04.17 - 07:580
Aggiornamento : 12:56

Viñales-Rossi, prime scaramucce? «Sono spagnolo, ho sangue caliente... ma poi ci siamo spiegati»

Il GP di Austin promette spettacolo, il Dottore scatterà dalla prima fila: «Conterà partire forte, ma la gara è lunga... Io e Maverick siamo amici, non c'è nessun problema»

AUSTIN (USA) - Marc Marquez, Maverick Viñales e Valentino Rossi in prima fila pronti al duello in Texas: il GP di Austin promette scintille. Se non sorprendono i piazzamenti dei due spagnoli, può finalmente sorridere dopo una qualifica anche l'italiano della Yamaha. «In prova c'è stato un buon feeling. Era la prima vera qualifica dell'anno fatta sull'asciutto, era importante vedere il mio potenziale e sono in prima fila - ha commentato Rossi - Gara? Conterà cercare di partire forte, fare il primo giro bene e poi vedere, la gara è lunga...».

In qualifica c'è stata anche un'incomprensione con il compagno Viñales: «Non ho capito bene cos'è successo, comunque abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Io e Maverick siamo amici, non c'è nessun problema», ha spiegato il Dottore. 

Anche Maverick ha poi voluto chiarire subito il piccolo screzio (i due hanno incrociato le traiettorie): «Un po' mi sono arrabbiato ma poi ci siamo spiegati, con Vale non è successo niente, noi spagnoli abbiamo solo un po' il sangue caliente... La gara? Sarà molto importante stare davanti nella prima parte di gara, so che posso lottare per la vittoria, penso di avere buone possibilità di vincere».

Si è infine espresso anche Marc Marquez, il quale scatterà davanti a tutti: «Non pensavo di fare la pole, ma ho spinto al massimo e abbiamo fatto un bel giro. Per la gara mi sento anche meglio. Vincere? Sarebbe importante anche fare il primo podio, meglio di una caduta».

TOP NEWS Sport
NAZIONALE
2 ore

A Ginevra per non perdere il treno: arriverà la reazione?

Partita da non sbagliare questa sera per gli uomini di Vladimir Petkovic contro l'Irlanda, attuale capolista del Gruppo D

SUPER LEAGUE
11 ore

Stagioni bianconere: autunno intenso, inverno da programmare e primavera... da scoprire

Trovata serenità grazie agli ultimi risultati, da qui a dicembre il Lugano vivrà due tour de force, dai quali dipenderà la composizione della rosa. E poi c'è sempre la cessione societaria...

FORMULA 1
13 ore

Briatore boccia Vettel: «Leclerc pronto per il titolo, che Seb gli faccia da secondo»

Secondo l'ex team principal della Renault, in Ferrari dovrebbero puntare sul 21enne monegasco, “declassando” il tedesco

HCAP
16 ore

Lesione ai legamenti della caviglia: Zwerger torna dopo la pausa

L'attaccante austriaco si era infortunato sabato sera contro il Rapperswil. Più lunghi del previsto i tempi di recupero per Diego Kostner

MOTOGP
18 ore

«Valentino Rossi? Grazie»

Il 41enne catalano David Muñoz è pronto a guidare il Dottore nell'ultima parte della sua carriera

TENNIS
21 ore

«Io e Federer, che peccato: mi invidiavano tutte le colleghe»

Belinda Bencic ha ammesso che le mancherà la Hopman Cup, nella quale negli ultimi anni ha fatto coppia fissa con Roger

HCL - L'ANALISI
23 ore

Dopo otto partite a punti il Lugano rimedia due sconfitte

I bianconeri avranno la possibilità di riscattarsi già domani sera a Rapperswil

HCAP - L'ANALISI
1 gior

L'Ambrì gode in casa, ma... soffre (sempre) fuori

La truppa di Cereda ha finora conquistato 13 punti, tutti alla Valascia

STOP AND GO
1 gior

Incredibile Hofmann, Ambrì sull'altalena e Lugano in chiara difficoltà

C'è ancora tanto materiale su cui lavorare alla Cornèr Arena e alla Valascia, mentre l'ex attaccante bianconero - ora a Zugo - vola a suon di gol e assist

QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020
1 gior

Bufera Inghilterra: Maddison lascia il ritiro perché influenzato ma poi viene beccato al casinò...

Il centrocampista del Leicester nel mirino degli inglesi: gioca a poker mentre i suoi compagni sudano a Praga...

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile