Keystone
MOTOMONDIALE
23.04.17 - 07:580
Aggiornamento : 12:56

Viñales-Rossi, prime scaramucce? «Sono spagnolo, ho sangue caliente... ma poi ci siamo spiegati»

Il GP di Austin promette spettacolo, il Dottore scatterà dalla prima fila: «Conterà partire forte, ma la gara è lunga... Io e Maverick siamo amici, non c'è nessun problema»

AUSTIN (USA) - Marc Marquez, Maverick Viñales e Valentino Rossi in prima fila pronti al duello in Texas: il GP di Austin promette scintille. Se non sorprendono i piazzamenti dei due spagnoli, può finalmente sorridere dopo una qualifica anche l'italiano della Yamaha. «In prova c'è stato un buon feeling. Era la prima vera qualifica dell'anno fatta sull'asciutto, era importante vedere il mio potenziale e sono in prima fila - ha commentato Rossi - Gara? Conterà cercare di partire forte, fare il primo giro bene e poi vedere, la gara è lunga...».

In qualifica c'è stata anche un'incomprensione con il compagno Viñales: «Non ho capito bene cos'è successo, comunque abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Io e Maverick siamo amici, non c'è nessun problema», ha spiegato il Dottore. 

Anche Maverick ha poi voluto chiarire subito il piccolo screzio (i due hanno incrociato le traiettorie): «Un po' mi sono arrabbiato ma poi ci siamo spiegati, con Vale non è successo niente, noi spagnoli abbiamo solo un po' il sangue caliente... La gara? Sarà molto importante stare davanti nella prima parte di gara, so che posso lottare per la vittoria, penso di avere buone possibilità di vincere».

Si è infine espresso anche Marc Marquez, il quale scatterà davanti a tutti: «Non pensavo di fare la pole, ma ho spinto al massimo e abbiamo fatto un bel giro. Per la gara mi sento anche meglio. Vincere? Sarebbe importante anche fare il primo podio, meglio di una caduta».

TOP NEWS Sport
CHINESE SUPER LEAGUE
48 min
Tre settimane in Cina bastano, Dzemaili medita il rientro
Il coronavirus ha stravolto (anche) lo sport. Fermato il campionato cinese, molti giocatori europei potrebbero tornare
HCL
10 ore
Il Lugano si butta via, sconfitta che fa malissimo
Avanti 1-3 al 40', i bianconeri sono stati battuti 6-3 dal Friborgo, che li ha pure superati in classifica
LIGA
13 ore
«Messi? Un bastardo»
Il tecnico dell'Eibar ha inchiodato la Pulce: «Si riposa? Lo fa in partita. Si stancherebbe di più in tribuna»
SUPER LEAGUE
15 ore
«Janga non deve strafare, spero che non lo critichino»
Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida al Sion: «Tre punti fondamentali, dobbiamo assolutamente volerli»
SUPER LEAGUE
18 ore
Lugano: guai a risvegliare il Sion
Domenica pomeriggio i bianconeri ospiteranno una squadra in piena crisi
SCI ALPINO
21 ore
Gigantesca Lara Gut: finalmente la vittoria
Grande prova e primo successo stagionale per la ticinese, padrona nella discesa di Crans Montana davanti a Corinne Suter
HCAP
22 ore
«Ecco cosa penso di Rocco Pezzullo»
Manuele Celio sul talento biancoblù: «Prova, osa e non si abbatte quando commette un errore»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lugano: weekend “delicato”, sfide toste per i biancoblù
Contro Friborgo e Berna i bianconeri si giocheranno una grossa fetta di playoff. Leventinesi a caccia di punti preziosi
HCL
1 gior
«Non possiamo sbagliare, siamo consapevoli di avere il futuro nelle nostre mani»
L'attaccante del Lugano Raffaele Sannitz si è espresso in merito al doppio scontro diretto con Friborgo e Berna
TENNIS
1 gior
«La doccia con Federer? Imbarazzante»
Djokovic si è mostrato un po' “piangina” e un po' burlone: «I fan tifano Roger o Rafa quando questi giocano contro di me»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile