FORMULA 1
04.11.15 - 13:100

Hamilton e l’inutile polemica contro Schumi: “Io vinco pulito, lui no”

Il campione del Mondo di Formula 1 si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni assolutamente fuori luogo che stanno scatenando un polverone

LONDRA (Gbr) - Il tatto non è di certo la migliore dote di Lewis Hamilton, che dopo la conquista del terzo titolo mondiale di Formula 1 si sta lasciando andare ad una serie di dichiarazioni al veleno nei confronti di avversari, del compagno di squadra Nico Rosberg e del suo stesso team, la Mercedes. Ora, nel mirino dell’inglese, è finito anche Michael Schumacher.

Intervistato dal tedesco Kolner Express, Hamilton ha rimarcato una differenza netta, a suo parere, tra i suoi successi e quelli di Schumi. “Non ho mai avuto bisogno di fare le cose che faceva lui per vincere - ha dichiarato Hamilton - Tutti i miei successi sono figli delle mie sole capacità”.

Una frase piuttosto sprezzante, ai limiti dell’irrispettoso, se si pensa che il soggetto tirato in ballo non può difendersi, essendo in coma.

La replica all’inglese è così arrivata dallo “Schumacher fan club di Kerpen”. “Hamilton dovrebbe accendere il cervello prima di parlare e soprattutto imparare da lui”, ha dichiarato il responsabile Reiner Ferling.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report