VAN Canucks
2
DAL Stars
4
fine
(0-1 : 2-2 : 0-1)
ANA Ducks
3
SJ Sharks
5
fine
(1-1 : 1-1 : 1-3)
LA Kings
1
DET Wings
2
3. tempo
(1-0 : 0-1 : 0-1)
VAN Canucks
NHL
2 - 4
fine
0-1
2-2
0-1
DAL Stars
0-1
2-2
0-1
 
 
4'
0-1 DOWLING
 
 
25'
0-2 COMEAU
1-2 VIRTANEN
26'
 
 
2-2 STECHER
32'
 
 
 
 
39'
2-3 SEGUIN
 
 
58'
2-4 RADULOV
DOWLING 0-1 4'
COMEAU 0-2 25'
26' 1-2 VIRTANEN
32' 2-2 STECHER
SEGUIN 2-3 39'
RADULOV 2-4 58'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:53
ANA Ducks
NHL
3 - 5
fine
1-1
1-1
1-3
SJ Sharks
1-1
1-1
1-3
1-0 RAKELL
2'
 
 
 
 
7'
1-1 HERTL
2-1 SILFVERBERG
34'
 
 
 
 
39'
2-2 HERTL
 
 
49'
2-3 BURNS
 
 
51'
2-4 KANE
3-4 JONES
56'
 
 
 
 
60'
3-5 COUTURE
2' 1-0 RAKELL
HERTL 1-1 7'
34' 2-1 SILFVERBERG
HERTL 2-2 39'
BURNS 2-3 49'
KANE 2-4 51'
56' 3-4 JONES
COUTURE 3-5 60'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:53
LA Kings
NHL
1 - 2
3. tempo
1-0
0-1
0-1
DET Wings
1-0
0-1
0-1
1-0 KOPITAR
6'
 
 
 
 
25'
1-1 BERTUZZI
 
 
43'
1-2 BERTUZZI
6' 1-0 KOPITAR
BERTUZZI 1-1 25'
BERTUZZI 1-2 43'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:53
Keystone
RUSSIA 2018
15.07.18 - 08:010
Aggiornamento : 11:09

Francia-Croazia, il Mondo si ferma: è il giorno della finalissima

Deschamps vs Dalic, il sogno di due Nazioni: alle 17 si gioca l'ultimo atto dei Mondiali. Per i transalpini è la terza finale, mentre per i croati si tratta di un debutto assoluto

MOSCA (Russia) - Tradizione o innovazione? Francia e Croazia si giocano il tetto del mondo a Mosca (ore 17, arbitra l'argentino Pitana) per una finale inedita che è lo specchio di un Mondiale in altalena, che ha regalato tante sorprese e poche certezze. La Francia è una di queste: era tra le favorite ed è arrivata fino in fondo. Senza dare troppo spettacolo, centellinando le prodezze dei suoi assi (Mbappé su tutti) e basandosi su solidità, fisicità e concretezza. Il meglio di sé l'ha fatto vedere finora nei quarti con l'Argentina.

La Croazia è la scheggia impazzita, la prescelta tra tutte le sorprese ma quella che ha meritato di più perché ha saputo coniugare la classe di Perisic e Modric alla forza di Mandzukic e Rakitic e all'abilità tra i pali di Subasic (che ha riscosso anche i complimenti dell'attore Will Smith). Genio senza sregolatezza e così - sia pur senza vincere mai al 90' dopo la fase a gironi e con tanta fatica in più nelle gambe - i croati sono lì.

Sono lì ad affrontare nuovamente la Francia 20 anni dopo la semifinale mondiale del '98, quando una doppietta di Thuram spense i sogni di finale della generazione di Boban e Suker. Dopo quella partita, ci sono stati altri quattro confronti tra francesi e croati, quello agli Europei del 2004 terminato 2-2 e tre amichevoli, nel 1999, 2000 e 2011 con due vittorie francesi ed un pareggio.

La Croazia, che è la tredicesima nazionale della storia del calcio a giocare questo prestigioso appuntamento dal 1930 ad oggi, non ha mai battuto la Francia, collezionando complessivamente 3 sconfitte e 2 pareggi. Il ct Dalic conta di recuperare tutti gli acciaccati (quasi mezza squadra) e dice: «È il più bel momento della nostra vita, ci guarderà tutto il mondo, alla squadra dirò di giocare il calcio che sanno e di non essere inibiti. Tanto di cappello a chi ha vinto la Champions, ma la partita più importante è questa, vogliamo rappresentare al meglio il popolo croato».

Non si sente favorito Pogba che ricorda ancora quanto bruci la finale di Euro2016: «Pensavamo di vincere e invece finì malissimo. Ricordo l'amarezza di quella sera, il sapore della sconfitta è brutto. Non siamo favoriti ora, ci sono due squadre e una coppa, possono decidere gli episodi. Un rigore al secondo minuto, per esempio». La stella croata è Modric: «Non c'è solo lui, anche Rakitic e Perisic e gli stessi difensori. Non prepareremo una gabbia per Modric».

Queste le probabili formazioni:
Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. Allenatore: Didier Deschamps
Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic. Allenatore: Zlatko Dalić

Commenti
 
sedelin 1 anno fa su tio
FORZA croazia!
siska 1 anno fa su tio
Anch'io forza Croazia da subito e gli terrò i pugni bei forti per simpatia già in epoca e speriamo gli diano un calcio in c.....ai francesini!
Wunder-Baum 1 anno fa su tio
dai, facciamo partire la chat....forza Croazia. Piccola "remarque", non sono croato, ma un ticinesone d'hoc !
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
8 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
8 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
SERIE A
11 ore
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
13 ore
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
MOTOMONDIALE
15 ore
Lorenzo si ritira!
Il 32enne pilota spagnolo, cinque volte campione del mondo (tre nella classe regina), ha annunciato il suo addio al circus
FORMULA 1
17 ore
«La Ferrari bara», Verstappen ingenuo portavoce della Mercedes
Helmut Marko ha provato a chiudere la querelle innescata dall'olandese. «Lui ha esagerato, ma l'indagine è partita dalla Mercedes»
NATIONAL LEAGUE
20 ore
«Non stiamo panicando», a Berna tra preoccupazione e pancia piena
Cosa sta succedendo agli Orsi? Alex Chatelain: «Non c'è un unico aspetto che non va, dobbiamo rimanere positivi»
NATIONAL LEAGUE
23 ore
«L'ultima volta l'Ambrì ci ha ucciso»
Christian Dubé è l'artefice della rinascita del Friborgo: «Ma non ho la bacchetta magica, non c'è alcun segreto»
MOTOGP
1 gior
Soldi e ingegneri per continuare, Rossi tra ambizione e ritiro
Il Dottore non correrà oltre il 2020 se non sarà veloce e... «Continuando così non risolveremo mai i nostri guai»
GLAND
1 gior
«Michael Schumacher è grave», ma Corinna risponde
Botta e risposta tra l'ex manager e la moglie dell'ex campione tedesco
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile