Keystone
RUSSIA 2018
02.07.18 - 22:040
Aggiornamento : 03.07.18 - 10:31

Paurissima Belgio, il Giappone quasi fa lo scherzetto

Sotto 0-2 fino al 69', Hazard e soci si risvegliano e, con Vertonghen, Fellaini e Chadli, completano la rimonta al 94'. Ora i quarti contro il Brasile

ROSTOV (Russia) - Al termine di un confronto incredibile, il Belgio ha superato 3-2 il Giappone, qualificandosi per i quarti di finale del Mondiale.

Partito lento, il match è cresciuto di intensità con il passare dei minuti. Svegliatisi da un insolito torpore, De Bruyne e compagni hanno infatti prestissimo pigiato il piede sull'acceleratore, cercando di rompere l'equilibrio. L'imprecisione di Hazard, Lukaku e Witsel ha però salvato i nipponici, che non si sono limitati a difendere con ordine: dalle parti di Courtois si sono presentati a più riprese. La loro irriverenza, oltre alle incertezze della truppa di mister Martinez, è stata premiata a inizio ripresa quando prima Haraguchi (48') e in seguito Inui (52') hanno firmato l'incredibile 2-0.

Tutto finito per il Belgio, una delle nazionali favorite per il successo finale? Per nulla. Un gol fortunoso di Vertonghen (69') ha riaperto il confronto, definitivamente ribaltato da Fellaini (74') e Chadli (94'). Salvatisi per un soffio, scampato il pericolo, Mertens e compagni hanno guadagnato l'accesso ai quarti. Ora saranno più attenti e pericolosi. Saranno un brutto cliente per chiunque. A cominciare dal Brasile di Neymar...

Commenti
 
marcopolo13 1 anno fa su tio
Ambrogio Finali Premetto che il Belgio non mi piace come squadra, ma dire che è stato penoso è davvero penoso... fare una rimonta del genere è tutto tranne che penoso. Però vabbé ;-)
Luca Nava 1 anno fa su fb
Stavo per avere un sussulto di piacere, purtroppo svanito.
Ambrogio Fanali 1 anno fa su fb
Belgio penoso...grande Japan
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report