NJ Devils
PHI Flyers
01:00
 
CHI Blackhawks
SJ Sharks
01:00
 
BOS Bruins
VAN Canucks
01:00
 
NJ Devils
PHI Flyers
01:00
 
CHI Blackhawks
SJ Sharks
01:00
 
BOS Bruins
VAN Canucks
01:00
 
keystone-sda.ch / STR (CYRIL ZINGARO)
+3
HCAP
23.10.21 - 22:100
Aggiornamento : 24.10.21 - 10:32

Ambrì, così non basta: tre punti al Friborgo

Poca gloria a Friborgo: Ambrì battuto 3-1

Seconda sconfitta consecutiva per l’Ambrì.

FRIBORGO - Weekend da zero punti per l’Ambrì che, dopo essersi inchinato venerdì - in casa - davanti allo Zurigo, sabato ha alzato bandiera bianca a Friborgo. Lenti a carburare, alla BCF Arena i biancoblù hanno a lungo sofferto la fame della prima della classe, determinatissima dopo il rovescio di Rapperswil, uscendo alla fine sconfitti 3-1.

Con Conz davanti alla gabbia e senza Matt D’Agostini, i leventinesi si sono “giocati” buona parte delle possibilità di piazzare il colpo nel primo terzo, disputato senza mostrare la necessaria attenzione e la giusta concretezza. Immediatamente in difficoltà davanti al ritmo (e alle qualità) dei Dragoni, Fora e soci hanno commesso errori sui due lati della pista, rendendo decisive le situazioni speciali. Primi due powerplay e… due reti per i padroni di casa (Rossi al 9’ e Mottet al 12’), una superiorità e… nulla per i ticinesi.

Subiti gli urlacci di coach Cereda durante la pausa, l’Ambrì si è ripresentato sul ghiaccio con ben altro piglio. Ed è finalmente - per sé stesso e i suoi tifosi - riuscito a creare grattacapi ai rivali. Berra ha cominciato a vedere qualche disco e Dubé ad avere qualche preoccupazione. La pressione biancoblù si è concretizzata al 28’ quando, ben imbeccato da Pestoni, Heim ha dimezzato lo svantaggio. Tornati in partita, i sopracenerini non hanno tuttavia saputo sfruttare l’entusiasmo. Hanno sprecato ancora l’occasione (altri due powerplay) di rientrare definitivamente e, in più, a meno di 4’ dalla seconda sirena si sono fatti sorprendere da Mottet, che ha piazzato l’importantissimo 3-1.

Convinti di poter risalire, i leventinesi hanno cominciato il terzo tempo con la giusta cattiveria agonistica. I Dragoni non si sono in ogni caso fatti sorprendere riuscendo, con esperienza, a respingere ogni attacco e a giocare con il cronometro. Il tempo è corso via veloce, i biancoblù non sono stati in grado di sfondare e così il Friborgo si è presentato agli ultimissimi minuti con un’assicurazione solidissima. Poi si è limitato a gestire attendendo, per sorridere e incassare i tre punti in palio, il 60’.

Settimo della classifica - comunque incollato al sesto posto (ora occupato dal Rapperswil) - l’Ambrì avrà l’occasione di rifarsi martedì, quando alla Gottardo Arena arriverà il Langnau.

FRIBORGO-AMBRÌ 3-1 (2-0, 1-1, 0-0)
Reti: 8’01” Rossi (Schmid, Gunderson) 1-0; 11’28” Mottet (Gunderson, Desharnais) 2-0; 27’42” Heim (Pestoni) 2-1; 36’14” Mottet (Gunderson) 3-1.
AMBRÌ: Conz; Dotti I., Fora; Fischer, Hietanen; Dotti Z., Burren; Pezzullo, Hächler; McMillan, Regin, Kozun; Kneubuehler, Heim, Bürgler; Zwerger, Grassi, Pestoni; Bianchi, Dal Pian, Trisconi.
Penalità: Friborgo 3x2’; Ambrì 4x2’.
Note: BCF Arena, 8’934 spettatori. Arbitri: Stricker, Kaukokari, Huguet, Burgy.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (CYRIL ZINGARO)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pardo54 1 mese fa su tio
Ma perché quando di scrive un commento il sabato sera senza scrivere frasi offensive e/o irrispettose non viene pubblicato? E allora mi ripeto: due misere reti negli ultimi due incontri rappresentano una miseria. Dove sta la linea degli stranieri e quella di Bürgler? Non si può andar lontano solo con la terza linea che regolarmente ci mette lo zampino.
Evry 1 mese fa su tio
Certo, ma il Coach, con ilsuo comportamento da fellino in gabbia, non fa altro che disturbare inutilmente i giocatori a posto di usdare calme e chiarezza d'idee. Paolo prendi in mano la situazione , grazie e auguri
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry Te lo riscrivo ancora una volta, visto che siete amiconi (??) , chiedi a Paolo cosa ne pensa di Luca e poi smettila di scrivere sempre queste idiozie!!! Se vuoi possiamo anche incontrarci con i 2, vieni su un giorno durante gli allenamenti, te li presento e puoi chiedere lumi...
Genchi 67 1 mese fa su tio
@Evry Invece di continuare a scrivere ca…te,vai tu a fare l’allenatore poi vedremo,oppure chiudi quella cosa che hai sotto il naso genio
Evry 1 mese fa su tio
@Genchi 67 se avessi 30anni , senza adulazioni ti potrei dimostrare altro.... ciao e auguri
Evry 1 mese fa su tio
@Bibo certo che tra amici non si puzò dire tutto.... ma tu starnazzatore di turno pensi di saopere tutto,,, auguri
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry non so tutto ma di sicuro di hockey ne so più di te dopo quasi 25 anni in cui ho giocato. Se davvero lo conosci puoi chiederglielo e ti rinnovo l'invito a venire su che ti presento Luca e così gli dai i tuoi preziosi consigli...
adri57 1 mese fa su tio
I nuovi attaccanti stranieri non si sono finora dimostrati dei cecchini. Meglio uno in meno ma con maggior fiuto della porta.
Bibo 1 mese fa su tio
@adri57 A parte forse Kozun già si sapeva che non sono cecchini, però a me sembra che lavorano bene anche se non "producono" punti, E da Dagostini non si può pretendere molto nel primo mese o 2.
Evry 1 mese fa su tio
@adri57 certo , hai detto bene
Gus 1 mese fa su tio
Perfetto il commento di Lore su heshootshescoores. Leggetelo. Giustamente chiama in causa anche Duca e Cereda.
Bibo 1 mese fa su tio
@Gus L'ho letto e alcune cose le condivido, ma non tutto. Gli stranieri non rendono abbastanza ok, giustissimo, ma il potenziale c'è e sono sicuro che riprenderanno a girare bene. PP? scadentissimo vero, ma come mai? negli ultimi anni funzionava bene (e anche il BP) e non è che si giochi diversamente, probabilmente con Kostner e Dagostini al 100% le cose sarebbero diverse. IO sono dell'opinione che con la squadra che abbiamo non si può pretendere molto di più, di partite giocate veramente male e perse nettamente ne ho viste 2 o 3 mentre nelle altre siamo sempre lì a giocarcela fino in fondo. Anche col Friborgo che attualmente è su una nuvola, con un minimo di fortuna in più le cose potevano andare diversamente, sono stati gli episodi a deciderla.
Evry 1 mese fa su tio
@Bibo certo, Kostner, DalPian e Bürgler hanno imparato a giocare nel HCL e non dalöa vostra Pantera dietro la panchina. auguri
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry sì Burgler ha imparato a Lugano... Pagliaccio! e gli altri sono dovuti andar via per poter giocare...
pardo54 1 mese fa su tio
Non si possono vincere le partite con una sola linea che segna. La linea degli stranieri e quella di Bürgler ci sono? Nelle ultime due partite una rete. Così non si va lontano.
adri57 1 mese fa su tio
Ma gli stranieri ci sono? Certamente numericamente, ma non per doti tecniche. Meglio uno in meno ma che sia finalmente un cecchino.
Evry 1 mese fa su tio
@adri57 certamente non hai tutti i torti, i stanieri validi sono oltre Gottardo e Oceano.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile