keystone-sda.ch / STR (JUERGEN STAIGER)
+3
HCAP
26.09.21 - 17:580
Aggiornamento : 19:13

L’Ambrì si spegne dopo 20 minuti: il Davos rimonta e trionfa

Autori di un’ottima prima frazione, i biancoblù sono affondati nei due terzi successivi.

I leventinesi torneranno in pista martedì in casa contro il Bienne

di Antonio Fontana

DAVOS - In terra grigionese l’Ambrì non ha saputo uscire dal tunnel di sconfitte, incamerando in casa del Davos il quarto insuccesso consecutivo (5-3).

Con l’obiettivo di mettersi alle spalle il periodo negativo, quest’oggi Luca Cereda ha voluto dare una scossa ai suoi uomini mescolando pressoché tutte le linee dello schieramento leventinese. Tra le fila dei biancoblù inoltre sono tornati a vedersi Pezzullo e Fischer, entrambi al debutto stagionale.

La mossa dell’head coach di Sementina pareva aver colpito nel segno, portando i suoi frutti già nella prima frazione. Infatti all’Ambrì è bastato appena un minuto e mezzo per andare avanti nel punteggio, interrompendo così un digiuno dal gol che durava da quasi tre gare. Il punto dell’1-0 porta la firma di Peter Regin, capace di concretizzare la prima scorribanda nel terzo di pista grigionese. Frizzante e cinica, la compagine biancoblù non si è persa in convenevoli e ha subito raddoppiato le distanze grazie ad un perfetto backhand di Bürgler (6’33”).

Quanto di buono era stato fatto nel primo parziale è stato però cancellato all’alba del periodo centrale. I grigionesi – dopo aver colpito un ferro – hanno approfittato di qualche spazio di troppo concesso dalla retroguardia biancoblù per rientrare in carreggiata. Prima Ambühl ha dimezzato il disavanzo (25’24”) e poco dopo il Top Scorer Bromé ha infilato il 2-2 in powerplay (27’59”). Tornato in parità, il match è proseguito all’insegna dell’equilibrio, caratterizzato da continui ribaltamenti di fronte ed occasioni da ambo le parti (tra cui due ferri colpiti dall’Ambrì).

A seguito di un terzo a tinte biancoblù e un altro condotto principalmente dal Davos, la sfida si è decisa nell’ultima frazione. L’Ambrì non è stato in grado di imporsi come aveva fatto ad inizio gara, subendo quindi l’incalzante rimonta dei gialloblù. Le reti di Rasmussen (44’26”), Corvi (50’35”) e Bromé su rigore (55’21”) hanno di fatto steso la squadra ospite, che non ha trovato le forze di reagire ed è crollata. È servito solo ad addolcire il risultato finale il gol del definitivo 5-3, messo a segno nel finale da Isacco Dotti (59’11”).

Prima di affrontare il derby di venerdì, l’Ambrì tornerà sul ghiaccio martedì in occasione della sfida al Bienne, nel tentativo di ritrovare un successo che manca dallo scorso 14 settembre.

DAVOS – AMBRÌ 5-3 (0-2; 2-0; 3-1)
Reti: 1’31” Regin (Kneubuehler) 0-1; 6’33” Bürgler (Zwerger, Kostner) 0-2; 25’24” Ambühl (Corvi, Egli) 1-2; 27’59” Bromé 2-2; 44’26” Rasmussen 3-2; 50’35” Corvi 4-2; 55’21” Bromé 5-2; 59’11” Isacco Dotti 5-3.
AMBRÌ: Ciaccio; Isacco Dotti, Fora; Zaccheo Dotti, Hietanen; Fischer, Burren; Pezzullo, Fohrler; Kneubuehler, Regin, Kozun; McMillan, Heim, Pestoni; Zwerger, Kostner, Bürgler; Bianchi, Grassi, Trisconi.
Penalità: Davos 4x2’; Ambrì 3x2’.
Note: Eisstadion Davos, 3’857 spettatori. Arbitri: Stolc, Borga, Progin, Schlegel.

 

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (JUERGEN STAIGER)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 3 sett fa su tio
il "fuoco di paglia " si consolida con la polvere bagnata del Coach. Auguri ma.....
seo56 3 sett fa su tio
🤐🤐
Findus 3 sett fa su tio
Eh ma che pena ragazzi Mezza squadra fuori forma e power play da terzo mondo Ma ci siamo allenati questa estate????
pardo54 3 sett fa su tio
A questo punto c’è da preoccuparsi e urge correre ai ripari. 4 sconfitte consecutive e scarsa reazione sono cattivo presagio.
Evry 3 sett fa su tio
@pardo54 fuoco di paglia e polvere bagnata del Coach, Duca prendi in mano la situazione perchè..... auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
2 ore
L'Ambrì a caccia di conferme, il Lugano cerca il riscatto
I biancoblù hanno colto tre successi nelle ultime cinque gare, mentre i cugini bianconeri sono reduci da tre ko di fila.
VIDEO
CAMPEONATO DE PORTUGAL
11 ore
Follia in Portogallo: maxi rissa e spari della polizia... in campo
È successo nella sfida fra Clube Olímpico do Montijo-Vitória de Setúbal B, terminata 0-0. Guarda il video...
SERIE A
11 ore
Il Venezia fa la voce grossa, Fiorentina liquidata
Vlahovic e compagni si sono inchinati ai lagunari: 1-0 il risultato finale.
HCL
16 ore
Lugano con Bertaggia ed Herburger, Hudacek verso il debutto
I bianconeri di McSorley si preparano alla trasferta di Rapperswil. «Giochiamo semplice e torniamo al successo».
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Korpikoski rinforza il Bienne
L'attaccante finlandese ha firmato con i Seelanders.
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Lugano e Ambrì, emozioni contrastanti
Fine settimana positivo per l'Ambrì, l'incerottato Lugano continua invece a balbettare.
SERIE A
1 gior
Arrampicata-Juve, Roma in ginocchio
Basta Kean, e la Juve innesta la quarta (vittoria)
PARIGI
1 gior
Icardi a pezzi: niente allenamento, Wanda ha già lasciato Parigi
Nel frattempo Wanda Nara è rientrata a Milano con i bambini.
SERIE A
1 gior
Il solito Ibra: «Voi camminate, io volo»
Appena rientrato dopo un lungo stop, l'attaccante del Milan ha provato subito una rovesciata.
CALCIO
1 gior
«Sono stufo, basta Messi»
Patrice Evra sul Pallone d'Oro: «Deve andare a Jorginho o Kanté»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile