Friborgo
1
Berna
1
1. tempo
(1-1)
Lakers
1
Lugano
1
1. tempo
(1-1)
Zurigo
1
Ginevra
1
1. tempo
(1-1)
Ambrì
0
Losanna
1
1. tempo
(0-1)
La Chaux de Fonds
1
Winterthur
0
1. tempo
(1-0)
Sierre
2
Zugo Academy
0
1. tempo
(2-0)
Friborgo
1
Berna
1
1. tempo
(1-1)
Lakers
1
Lugano
1
1. tempo
(1-1)
Zurigo
1
Ginevra
1
1. tempo
(1-1)
Ambrì
0
Losanna
1
1. tempo
(0-1)
La Chaux de Fonds
1
Winterthur
0
1. tempo
(1-0)
Sierre
2
Zugo Academy
0
1. tempo
(2-0)
TiPress
HCAP
11.08.21 - 11:020
Aggiornamento : 15:57

«Penso di essere il giocatore adatto per rispondere alle esigenze dell'Ambrì»

L'attaccante dell'Ambrì: «Ho trovato un ottimo gruppo, mi hanno accolto tutti molto bene».

«Io e mia moglie ci siamo vaccinati. È un piccolo gesto per provare a tornare completamente alla normalità».

AMBRì - Da Lugano ad Ambrì: Dario Bürgler è uno dei volti nuovi della squadra di Luca Cereda. Un acquisto di peso, un acquisto che ha fatto felici i tifosi leventinesi, che non vedono l'ora di ammirarlo all'interno della pista nuova. Il suo compito principale sarà quello di segnare: lo scorso anno soltanto due giocatori (Nättinen e Müller) sono andati in doppia cifra e la media-reti è stata di appena due a incontro. Troppo poco per sperare di avvicinarsi alla top-8 della classifica.

Ecco dunque che l'innesto di Bürgler sembra essere azzeccato per fare un salto in avanti in questo senso. «Quella di segnare tanti gol è certamente anche la mia speranza, ma è un aspetto che non dipende solo dal singolo – è intervenuto il giocatore – Devo prepararmi nel miglior modo possibile. In sede di trattativa ho parlato con Duca e Cereda, i quali mi hanno esposto ciò che si aspettano da me. Sono convinto di essere il giocatore adatto per rispondere alle esigenze dell'Ambrì». 

Come ti stai ambientando?
«Direi che sta procedendo tutto per il meglio, io e la mia famiglia ci siamo trasferiti da Lugano a Bellinzona dopo aver trascorso un po' di tempo a Zugo. Ho trovato un ottimo gruppo, mi hanno accolto tutti molto bene».

Luca Cereda è un allenatore molto esigente, confermi?
«È quello che abbiamo bisogno in questo momento della stagione. In estate bisogna mettere le basi, il campionato è lungo. Ad ogni modo mi trovo molto bene, con lui non si parla solo di hockey e questo va sicuramente a favorire l'inserimento in una nuova realtà».

L'attacco leventinese sembra essere il più forte degli ultimi anni...
«La carta è sempre una cosa, il ghiaccio un'altra. Con i nomi non si fa niente, bisogna lavorare tutti insieme. Solo così si può fare qualcosa»

Ti immagini di concludere la carriera ad Ambrì?
«Non lo escludo. In Ticino io e la mia famiglia ci troviamo benissimo. Bellinzona è bellissima quanto Lugano, ci sono parchi giochi, fiumi, campi di calcio e tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere al meglio».

Che idea ti sei fatto in merito al certificato Covid obbligatorio per chiunque entri in pista?  
«Io e mia moglie ci siamo vaccinati e spero che tanti lo facciano, così che possano accorrere tranquillamente in pista. Mi piacerebbe tornare alla normalità, anche per il pubblico che per noi è molto importante. Un piccolo gesto che speriamo ci aiuti a uscire da questa situazione difficile».

Stai già pensando al primo derby stagionale del 1. ottobre?
«Sarà speciale, i tifosi sono mancati in sette derby. Troppi. La sfida tutta ticinese è unica in Svizzera e almeno una volta nella vita la devi giocare. Ora proverò le sensazioni di essere dall'altra parte».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 2 mesi fa su tio
purtroppo sarà un giocatore che non vincerà più nulla
cle72 2 mesi fa su tio
@angie2020 Ahhh perché ha Lugano ha vinto qualcosa? come il Vs. Ds sono venuto a Lugano per vincere... ma neanche come DS ce la farà 🤐
Scherpa61 2 mesi fa su tio
@angie2020 Hahaha Perchè a Lugano cosa ha vinto?
Brontolo pensionato 2 mesi fa su tio
@angie2020 giocherà per un club con una vera tradizione sportiva e con dei valori e una tradizione riconosciuta in tutto il mondo... non per un club giocattolo di una famiglia facoltosa.
Bibo 2 mesi fa su tio
@angie2020 Infatti a Lugano ha vinto talmente tanto da non sapere dove mettere coppe e medaglie...
Genchi 67 2 mesi fa su tio
@angie2020 Mi fà piacere sapere che sei scesa in anticipo dall’alpe.
F/A-19 2 mesi fa su tio
@Brontolo pensionato Sei un po’ offensivo vero? Comunque se doveva vincere qualcosa era a Lugano, ad Ambri non si è mai vinto niente quindi capita male.
sergejville 2 mesi fa su tio
@Brontolo pensionato ahahaha. HCL club gloriosissimo, con prima promozione in A nel 1971 e quarto posto nel 72... prima del Grande Lugano. Poi tante finali, tanti giocatori, tanti luganesi, tanta Europa ecc. I Mantegazza sono luganesi, appassionati di hockey e tifosissimi: qualche problema? Altro che Club "giocattolo". Già dimenticati gli anni hcap con 10 oriundi titolari? O 0 ragazzi del vivaio per 10 anni di fila... Veri valori... Vera tradizione sportiva? Certo, né più né meno dell'HCL o di tanti altri Club. Finchè penserete che voi siete unici e che a Lugano non c'è CUORE, tradizione e sudore, per noi è manna. Invidia, brutta bestia; soprattutto da pensionato.
Mat78 2 mesi fa su tio
@Brontolo pensionato Fai tenerezza, ma la sera ti leggi le fiabe da solo?
Bibo 2 mesi fa su tio
@sergejville Anche se non si deve esagerare, l'Ambrì è innegabile che in Svizzera sia il club che attira più simpatie, per molti motivi, l'ultima squadra "di montagna", lunga tradizione, "Davide contro Golia", ecc... Poi che ci siano stati (molti) anni bui in tutti i sensi è pure fuori di dubbio...
Mat78 2 mesi fa su tio
@Bibo Attirate simpatia perché non siete mai stati un ostacolo per nessuno; chi perde quasi sempre risulta facilmente simpatico.
Bibo 2 mesi fa su tio
@Mat78 Convinto te che sia per questo...
Bibo 2 mesi fa su tio
@Mat78 Comunque la teoria è interessante, spiegherebbe anche se in piccola parte come mai il Lugano sta sulle 00 a tutti... ;-)
F/A-19 2 mesi fa su tio
@Bibo Tanti nemici tanto onore. All’HCL tanti invidiano i 7 titoli conquistati, nessuna invidia si può avere per chi non ha vinto niente, però si può avere simpatia, questo sì, qui ti do ragione.
Bibo 2 mesi fa su tio
@F/A-19 Non si è mai vinto niente...intanto è l'unico club svizzero assieme allo Zurigo ad aver vinto coppe a livello europeo, dirai che non contano niente, ma non è così! inoltre una coppa svizzera anche se anni luce fa... Doveva vincere a Lugano ma così non è stato, il futuro è ignoto a tutti.
Mat78 2 mesi fa su tio
@cle72 Secondo me molti BB si sono toccati le parti intime dopo la tua frase finale...vedremo... chi lo sa, intanto a Lugano è già successo 7 volte di arrivare in fondo, a voi...quasi una, quasi però...
Gimmi 2 mesi fa su tio
Auguri !
F/A-19 2 mesi fa su tio
@Gimmi Ognuno è orgoglioso della propria squadra, il futuro dell’HCL è quello di vincere ancora il campionato, certamente c’è riuscito già molte volte. Non conosco gli obbiettivi dell’Ambri, penso che la salvezza sia già un bel risultato più quello di battere il Lugano, ognuno ha i suoi.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MILANO
1 ora
«Donnarumma e Messi? Mi ha dato fastidio il loro comportamento»
Billy Costacurta sui due giocatori del PSG: «Non hanno reso possibile un ritorno economico ai loro rispettivi club».
TENNIS
4 ore
Niente Australian Open per Djokovic? «Solo vaccinati, al virus non importa quanti slam ha vinto»
Il serbo dovrà forse rinunciare al torneo australiano: «Anche se ottenesse un visto dovrebbe fare la quarantena».
NHL
8 ore
Covid, Kane nella bufera: 21 giornate di squalifica
L'attaccante, già sospeso dagli Sharks a seguito di un'indagine su presunte scommesse, ha violato i protocolli Covid
CHAMPIONS LEAGUE
9 ore
Inter & Milan: un successo (a testa) per non guardare gli ottavi da casa
I nerazzurri affronteranno lo Sheriff Tiraspol fra le mura amiche, mentre i rossoneri andranno nella tana del Porto.
NATIONAL LEAGUE
12 ore
L'Ambrì a caccia di conferme, il Lugano cerca il riscatto
I biancoblù hanno colto tre successi nelle ultime cinque gare, mentre i cugini bianconeri sono reduci da tre ko di fila.
VIDEO
CAMPEONATO DE PORTUGAL
21 ore
Follia in Portogallo: maxi rissa e spari della polizia... in campo
È successo nella sfida fra Clube Olímpico do Montijo-Vitória de Setúbal B, terminata 0-0. Guarda il video...
SERIE A
21 ore
Il Venezia fa la voce grossa, Fiorentina liquidata
Vlahovic e compagni si sono inchinati ai lagunari: 1-0 il risultato finale.
HCL
1 gior
Lugano con Bertaggia ed Herburger, Hudacek verso il debutto
I bianconeri di McSorley si preparano alla trasferta di Rapperswil. «Giochiamo semplice e torniamo al successo».
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Korpikoski rinforza il Bienne
L'attaccante finlandese ha firmato con i Seelanders.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lugano e Ambrì, emozioni contrastanti
Fine settimana positivo per l'Ambrì, l'incerottato Lugano continua invece a balbettare.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile