keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
+17
RIGA 2021
03.06.21 - 23:320
Aggiornamento : 04.06.21 - 13:55

«Perdere così fa molto male...»

Fischer e Loeffel hanno commentato il ko contro la Germania: «Avevamo grandi ambizioni e invece torniamo a casa domani».

In collaborazione con Ugo Morselli.

Nella serata odierna - giovedì 3 giugno - la Nazionale svizzera di hockey è stata malamente sconfitta ai rigori dalla Germania e saluta così i Mondiali di Riga (3-2).

C'è molto rammarico fra le fila dei rossocrociati, i quali conducevano 2-1 fino al 38', dopodiché hanno incassato il pareggio a 44 secondi dalla fine dell'incontro. «Nell'ultimo terzo abbiamo concesso troppo facilmente la linea rossa e anche quella blu ai nostri avversari», ha analizzato l'head-coach elvetico Patrick Fischer. «Abbiamo cercato di spingere e ho cercato di dire di giocare più alti, ma non ce l'abbiamo fatta, è come se la squadra abbia avuto un blocco. Alla fine la Germania ha beneficiato di troppi spazi e ci ha punito. Fa molto male perché abbiamo incassato ancora una volta il pareggio all'ultimo minuto. Oltre a questo abbiamo anche avuto un paio di buone occasioni per siglare il 3-1, ma non è successo. Nelle altre partite ci eravamo finora sempre comportati bene negli ultimi 10 minuti di gioco, oggi invece siamo stati troppo passivi».

Dello stesso avviso (ovviamente) anche il difensore del Lugano Romain Loeffel. «Sapevamo dall'inizio che non sarebbe stato facile», ha concluso il bianconero. «Chiaramente potevamo segnare di più, ma essendo in vantaggio 2-0 per gran parte della gara i presupposti per vincere c'erano tutti. In ogni caso sono dell'idea che abbiamo disputato una buona partita dall'inizio alla fine, ma i tedeschi hanno chiuso bene gli spazi. È stato davvero brutto prendere un gol a 44 secondi dalla fine e fa malissimo perdere così. Avevamo grandi ambizioni e invece torniamo a casa domani». 

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 21 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 3 mesi fa su tio
questo grazie alla strategia ... del Pescatore dal cosdino che non è stato in grado di gestire la partita, un Time Out a pochi minuti dalla fine non sarebbe certamente stato male, ma senza polvere in testa..... Grazie a tutti i giocatori, auguri
fapio 3 mesi fa su tio
Fischy taia i cavii..
Evry 3 mesi fa su tio
Il Pescatore non aveva più idee.. testa nelle nuvole. Bravi i giocatori mancava la cigliegina ma auguri.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL/HCAP
3 ore
Ginevra è dolcissima per McSorley, weekend amaro per l'HCAP
Il fine settimana he regalato tre punti al Lugano, nessuno all'Ambrì.
SERIE A
12 ore
Anche un Milan in emergenza ferma la Juve
Rebic risponde a Morata: i bianconeri restano a secco di vittorie dopo quattro giornate.
COPPA SVIZZERA
15 ore
Ottavi di Coppa: sorteggio sfortunato per le ticinesi
Le sfide si disputeranno a fine ottobre
MOTO E
18 ore
Incubo Aegerter, campione del mondo per (soli) 10 minuti
L'elvetico ha conquistato la gara ma è stato penalizzato per aver buttato a terra Jordi Torres e ha perso il Mondiale.
CARNET NOIR
21 ore
Addio bomber: si è spento il più grande goleador del campionato inglese
Con Tottenham (cinque) e Chelsea (una), Jimmy Greaves si è laureato per sei volte capocannoniere stagionale.
LIGUE 1
23 ore
Donnarumma, il PSG lo snobba (per ora)
Fin qui il portiere italiano ha giocato una sola gara con i parigini.
TENNIS
1 gior
«Non è accettabile che Novak sia sempre il cattivo, mentre Roger e Rafa...»
Boris Becker: «Conosco Nole sia a livello privato che professionale ed è un bravo ragazzo».
HCL
1 gior
McSorley torna a Ginevra e il Lugano vince
Prestazione convincente fornita dai sottocenerini, vittoriosi 5-3 in terra romanda.
BORDEAUX
1 gior
Rabbia Petkovic
L'ex selezionatore rossocrociato è arrabbiato con i vertici della Federazione elvetica.
COPPA SVIZZERA
1 gior
Il Paradiso sfiora l'impresa
Gli argoviesi hanno deciso la sfida in terra ticinese all'84' con Kevin Spadanuda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile