Imago
HCL
19.05.21 - 12:090

Colpo Lugano: Müller ha firmato per sei stagioni

Dopo Guerra e Alatalo ecco un altro rinforzo di peso per i bianconeri.

Il GM Hnat Domenichelli: «Ha firmato con noi un contratto di sei stagioni perché crede in quello che sta facendo la nostra organizzazione».

LUGANO - Altro innesto di peso per la difesa del Lugano. Il club bianconero ha infatti ingaggiato per le prossime sei stagioni il difensore Mirco Müller. In carriera ha collezionato un totale di 188 partite di NHL (5 reti, 23 assist) con i San José Sharks e i New Jersey Devils. Nell'ultima annata ha giocato in Svezia con il Leksand. 

Ecco il comunicato del club bianconero:

Dopo Santeri Alatalo e Samuel Guerra, l’Hockey Club Lugano aggiunge oggi un altro tassello fondamentale per il suo reparto difensivo del presente e del futuro.

La società bianconera ha infatti siglato questa notte un contratto valido per le prossime sei stagioni (2021-2027) con il difensore Mirco Müller, nato a Winterthur il 21.03.1995, particolarmente apprezzato nel mondo dell’hockey per la sua solidità sul piano difensivo.

Mirco Müller (191 cm. x 95 kg., “left”) è cresciuto nel settore giovanile del Winterthur prima di trasferirsi ai Kloten Flyers dove, diciasettenne, ha fatto il suo esordio in National League. 

La brillante stagione 2012/13 giocata con la maglia degli Everett Silvertips in Western Hockey League (WHL) e i Mondiali U18 e U20 disputati con la Nazionale rossocrociata nello stesso inverno lo hanno spinto verso il prestigioso draft NHL al primo turno (18esimo in assoluto) da parte dei San José Sharks nell’estate del 2013.

Da quel momento Müller è sempre rimasto oltre Atlantico, collezionando complessivamente 188 partite di NHL (5 reti, 23 assist) con i San José Sharks e i New Jersey Devils e 145 gare di AHL (5 reti, 35 assist) con i Worcester Sharks, i San José Barracuda e i Binghamton Devils. Nell’ultimo campionato ha poi vestito nella seconda parte della stagione i colori del Leksand in Svezia.

Gli appassionati ricordano Mirco Müller tra gli straordinari protagonisti della magica cavalcata che nel 2018 ha portato ai campionati del mondo di Copenhagen la Nazionale di Patrick Fischer fino ai rigori nella finalissima contro la Svezia. In quella competizione risultò infatti il miglior svizzero in assoluto nella statistica dei +/- (+9) e venne scelto dai media fra i “Top 3 Player” dei rossocrociati. 

Mirco Müller si trova attualmente a Riga dove, a partire da sabato, sarà una tra le certezze della Nazionale elvetica ai Mondiali in Lettonia.

Queste le parole di un soddisfatto Hnat Domenichelli, General Manager dell’HCL: «Mirco Müller è un difensore molto solido sul piano difensivo. Possiede un ottimo pattinaggio che lo rende un giocatore mobile nonostante la sua stazza. Ha firmato con noi un contratto di sei stagioni perché crede in quello che sta facendo la nostra organizzazione e nello stesso tempo noi crediamo che lui potrà avere un ruolo importante nel nostro sviluppo».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Imago
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
1 ora
«Un giorno mi piacerebbe tornare»
L'ex Ambrì a tutto tondo: «L'ascesa in National League? Sarà una battaglia, noi e il Kloten le squadre più attrezzate».
COPPA SVIZZERA
12 ore
Il Lugano si regala una serata magica: estromesso lo Young Boys
Le reti di Celar e Amoura hanno regalato ai bianconeri la qualificazione allo stadio successivo della competizione
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Langnau alle prese con un caso di mononucleosi infettiva
Il giovane Bastian Guggenheim dovrà restare ai box a tempo indeterminato.
NATIONAL LEAGUE
16 ore
Tendine danneggiato: due mesi di stop per Dario Simion
L'attaccante ticinese era stato ferito dalla lama di un pattino in occasione della gara di ieri sera fra Zugo e Losanna.
AUSTRIA
16 ore
Arno Del Curto torna in panchina: c'è l'Austria
In novembre l'ex tecnico del Davos affiancherà Bader in qualità di assistente contro Slovenia, Francia e Bielorussia.
TENNIS
18 ore
Australia, è caos vaccini: Djokovic di nuovo fuori?
Il governatore Daniel Andrews: «Non chiederemo una deroga, il problema è sostanzialmente risolto».
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Brutta ferita da taglio per Dario Simion: finirà sotto i ferri
L'attaccante ticinese dello Zugo si è seriamente infortunato a un piede.
SWISS LEAGUE
21 ore
Sierre & Chris McSorley: si va verso la nuova pista da 7'000 posti
L'attuale coach del Lugano guiderà gli investitori della nuova ipotetica struttura dei vallesani, di cui è azionista.
IL SORPASSO A... QUATTRO RUOTE
21 ore
Ogni dettaglio sarà importante: la spunterà Max o Lewis?
L'olandese guida la classifica generale (287,5 punti), 12 lunghezze di vantaggio rispetto al rivale britannico (275,5).
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
«Mattia Croci-Torti, il Luca Cereda bianconero»
Arno Rossini: «Lo Young Boys? Io sono positivo. Questo Lugano, quello di Croci-Torti, mi sta piacendo molto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile