Immobili
Veicoli
TiPress/archivio
+3
HCL
06.05.21 - 10:030
Aggiornamento : 23:35

Il Lugano nelle mani di Chris McSorley

Il 59enne canadese è il nuovo allenatore dei bianconeri.

L’ex Ginevra si è legato ai sottocenerini per le prossime tre stagioni. La società definirà con lui prossimamente la posizione degli assistenti allenatori che completeranno lo staff tecnico.

LUGANO - Ora è ufficiale: Chris McSorley è il nuovo allenatore del Lugano. Il 59enne, legatosi ai bianconeri fino al 2024, arriva alla Cornèr Arena in qualità di head coach. 

Personaggio dal carattere focoso e dal grande carisma, quando si pensa a McSorley la mente corre subito al Ginevra, dove è rimasto per quasi 20 stagioni, riportando il club nella massima serie nell'ormai lontano 2002 e ricoprendo anche il ruolo di General Manager. Con le Aquile, oltre a vincere in due occasioni la Coppa Spengler (2014 e 2015), ha raggiunto anche due finali di LNA (2008 e 2010, perse contro Zurigo e Berna).

Nel 2020, dopo alcune stagioni un po’ travagliate, l’addio ai colori granata, con l’intento di tornare protagonista nell’hockey rossocrociato. Ora la nuova avventura a Lugano, dove insieme a Hnat Domenichelli inizierà da subito a plasmare e lavorare sul gruppo in vista della stagione 2021/22.

La società definirà insieme a McSorley - nato a Hamilton (Ontario) il 22.03.1962 - la posizione degli assistenti allenatori che completeranno lo staff tecnico.

Con il profilo di Chris il Lugano è «convinto di aver scelto un allenatore di grande esperienza e leadership che porterà energia, passione, attitudine al lavoro e grande cura dei dettagli. Qualità essenziali per costruire una mentalità vincente, solida e duratura nel tempo».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress/archivio
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 1 anno fa su tio
Con questo allenatore, e ulteriori innesti che fara' domenichelli ( lui è arrivato quando tutto era praticamente gia' messo in opera) il lugano tempo 2 anni vincera' ancora il titolo, poco ma sicuro.
Bibo 1 anno fa su tio
@volabas56 Forse sarebbe meglio se seguissi il tuo nick... ;-)
volabas56 1 anno fa su tio
@Bibo Guarda che lo dico da tifoso dell'HCAP, e vedrai se sbaglio. Poi pensala un po' come vuoi, sei tu il professore, almeno leggendo i tuoi commenti.
Booble63 1 anno fa su tio
Fino a quando ci saranno così tanti soldi a disposizione non ci sarà McSorley che tenga. Proclami roboanti seguiti da flop clamoroso e imbarazzanti. Prime donne viziate che sabotano allenatori e società, ragazzi viziati e inconcludenti, pubblico che osanna le vittorie e abbandona la squadra se non peggio in caso di carenza di risultati. A Lugano sarà sempre così. Ci vuole animo combattivo, attaccamento alla maglia e non alla busta di fine mese. Una banda di mercenari se vince il campionato lo fa per fortuna, non per merito. Per info non sono un tifoso biancoblù..
ic70 1 anno fa su tio
Da tifoso bianconero felice della scelta da parte della società e ansioso di sapere come verrà completata la squadra Forza HC Lugano
Boss 1 anno fa su tio
e adesso arriva Inti Pestoni
fapio 1 anno fa su tio
Sami Kapanen augura buon lavoro a mcsorley ;-)
Bibo 1 anno fa su tio
Ma va? i
sergejville 1 anno fa su tio
Colpo grosso! Molto contento di questa scelta.
Mat78 1 anno fa su tio
Bene, ottima scelta. Ora però servono molti investimenti per riscostruire una squadra competitiva.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
2 ore
«Rivoluzione Super? È ora, serve coraggio»
Degennaro: «Da anni se ne parla e ci si lamenta di un format vecchio, ma poi non si fa niente. Andiamo fino in fondo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
9 ore
Il Canada raggiunge la Svizzera in vetta
La nazionale con la foglia d'Acero ha battuto 6-3 il Kazakistan.
FORMULA 1
14 ore
Alonso punge Hamilton: «Non sempre hai la macchina migliore...»
Lo spagnolo dice la sua: «Lewis guida bene, ma a volte non si ha la monoposto migliore... Benvenuto nel mio mondo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
14 ore
Gli Stati Uniti non sbagliano
Meyers e Bellows (doppietta) piegano la combattiva Gran Bretagna, sconfitta 3-0.
TAMPERE & HELSINKI 2022
16 ore
Allarme incendio a Helsinki: pista evacuata
Uno strano odore di bruciato ha costretto i pompieri ad intervenire
QATAR 2022
17 ore
Tre arbitri e tre guardalinee donna ai Mondiali in Qatar
Per i Mondiali sarà una prima storica.
IL SORPASSO...A DUE RUOTE
21 ore
Sempre più Italia contro Giappone
Da Ducati ad Aprilia: il lavoro di sviluppo è immenso e alle Case italiane va data la medaglia per la reattività.
QATAR 2022
1 gior
Italia, zero illusioni: «Nessuna possibilità di andare al Mondiale»
Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha fatto chiarezza: «Ecuador escluso? Ci andrebbe un'altra sudamericana».
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
La Svizzera cala il poker: vinta (anche) la battaglia con la Slovacchia
Match intenso, spezzettato e combattuto a Helsinki, dove i rossocrociati hanno firmato la quarta vittoria filata (5-3).
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Colpo Ginevra: Linus Omark torna a Les Vernets
L'attaccante svedese - la scorsa stagione al Lulea - ha deciso di onorare il suo contratto con le Aquile.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile