TiPress/archivio
+3
HCL
06.05.21 - 10:030
Aggiornamento : 23:35

Il Lugano nelle mani di Chris McSorley

Il 59enne canadese è il nuovo allenatore dei bianconeri.

L’ex Ginevra si è legato ai sottocenerini per le prossime tre stagioni. La società definirà con lui prossimamente la posizione degli assistenti allenatori che completeranno lo staff tecnico.

LUGANO - Ora è ufficiale: Chris McSorley è il nuovo allenatore del Lugano. Il 59enne, legatosi ai bianconeri fino al 2024, arriva alla Cornèr Arena in qualità di head coach. 

Personaggio dal carattere focoso e dal grande carisma, quando si pensa a McSorley la mente corre subito al Ginevra, dove è rimasto per quasi 20 stagioni, riportando il club nella massima serie nell'ormai lontano 2002 e ricoprendo anche il ruolo di General Manager. Con le Aquile, oltre a vincere in due occasioni la Coppa Spengler (2014 e 2015), ha raggiunto anche due finali di LNA (2008 e 2010, perse contro Zurigo e Berna).

Nel 2020, dopo alcune stagioni un po’ travagliate, l’addio ai colori granata, con l’intento di tornare protagonista nell’hockey rossocrociato. Ora la nuova avventura a Lugano, dove insieme a Hnat Domenichelli inizierà da subito a plasmare e lavorare sul gruppo in vista della stagione 2021/22.

La società definirà insieme a McSorley - nato a Hamilton (Ontario) il 22.03.1962 - la posizione degli assistenti allenatori che completeranno lo staff tecnico.

Con il profilo di Chris il Lugano è «convinto di aver scelto un allenatore di grande esperienza e leadership che porterà energia, passione, attitudine al lavoro e grande cura dei dettagli. Qualità essenziali per costruire una mentalità vincente, solida e duratura nel tempo».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress/archivio
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 2 mesi fa su tio
Con questo allenatore, e ulteriori innesti che fara' domenichelli ( lui è arrivato quando tutto era praticamente gia' messo in opera) il lugano tempo 2 anni vincera' ancora il titolo, poco ma sicuro.
Bibo 2 mesi fa su tio
@volabas56 Forse sarebbe meglio se seguissi il tuo nick... ;-)
volabas56 2 mesi fa su tio
@Bibo Guarda che lo dico da tifoso dell'HCAP, e vedrai se sbaglio. Poi pensala un po' come vuoi, sei tu il professore, almeno leggendo i tuoi commenti.
Booble63 2 mesi fa su tio
Fino a quando ci saranno così tanti soldi a disposizione non ci sarà McSorley che tenga. Proclami roboanti seguiti da flop clamoroso e imbarazzanti. Prime donne viziate che sabotano allenatori e società, ragazzi viziati e inconcludenti, pubblico che osanna le vittorie e abbandona la squadra se non peggio in caso di carenza di risultati. A Lugano sarà sempre così. Ci vuole animo combattivo, attaccamento alla maglia e non alla busta di fine mese. Una banda di mercenari se vince il campionato lo fa per fortuna, non per merito. Per info non sono un tifoso biancoblù..
ic70 2 mesi fa su tio
Da tifoso bianconero felice della scelta da parte della società e ansioso di sapere come verrà completata la squadra Forza HC Lugano
Boss 2 mesi fa su tio
e adesso arriva Inti Pestoni
fapio 2 mesi fa su tio
Sami Kapanen augura buon lavoro a mcsorley ;-)
Bibo 2 mesi fa su tio
Ma va? i
sergejville 2 mesi fa su tio
Colpo grosso! Molto contento di questa scelta.
Mat78 2 mesi fa su tio
Bene, ottima scelta. Ora però servono molti investimenti per riscostruire una squadra competitiva.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
UNDER 20
2 ore
Secondo tempo da incubo: Svizzera ko, riscatto della Cechia
Gli U20 rossocrociati sono stati sconfitti 4-3 dalla Repubblica Ceca. Un assist per il ticinese Lorenzo Canonica.
SUPER LEAGUE
5 ore
Braga è carico per la prima: «L'importante è avere rispetto, non timore»
L'allenatore del Lugano: «Cercheremo di fare di tutto per conquistare i tre punti. Demba Ba? È un vero leader».
SIENA
7 ore
Alex Zanardi: il camionista non ha colpe
L'inchiesta riguardante l'incidente cui era rimasto vittima l'ex pilota di F1, è stata archiviata.
TOKYO 2020
9 ore
Hussein si giustifica: «Ho commesso un errore con gravi conseguenze»
Kariem Hussein è stato sospeso nove mesi per doping, niente Giochi Olimpici per lui: «Ho avuto un calo di zuccheri».
SUPER LEAGUE
10 ore
Lugano: primo giro in giostra di una stagione delicatissima (anche fuori dal campo)
Esordio in campionato per i bianconeri, reduci da un'estate turbolenta: domenica a Cornaredo arriverà lo Zurigo
TOKYO 2020
11 ore
A Tokyo i Giochi si fanno seri: segui la diretta "live"...
È tutto pronto per la kermesse a cinque cerchi: al via la cerimonia di apertura.
TOKYO 2020
16 ore
Doping, Kariem Hussein positivo
L'atleta elvetico non prenderà parte alla spedizione olimpica di Tokyo 2020.
TOKYO 2020
17 ore
Caccia all'oro tra timori e speranze
Con l'ingombrante ombra Covid sullo sfondo, oggi iniziano ufficialmente le Olimpiadi di Tokyo.
CONFERENCE LEAGUE
1 gior
Il Basilea cala il tris: affondato il Partizani Tirana
Bel successo dei renani, che al St.Jakob hanno vinto 3-0 il match d'andata dei preliminari di Conference League.
CONFERENCE LEAGUE
1 gior
Il Servette s'inchina al Molde
I granata sono stati nettamente battuti (3-0) nell'andata del secondo turno preliminare di Conference League.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile