TiPress
SWISS LEAGUE
05.05.21 - 10:260
Aggiornamento : 11:09

Pericolo scongiurato: i Rockets troveranno ancora spazio in Swiss League

I rivieraschi vogliono diventare un club con una propria identità e una base di tifosi

BIASCA - I Ticino Rockets continueranno ad avere il loro spazio anche nella nuova Swiss League.

Dopo intense e costruttive discussioni nelle ultime settimane, i responsabili dell'organizzazione dei rivieraschi e della Swiss League AG hanno raggiunto un'intesa comune: i Ticino Rockets sono impegnati senza riserve nella riorganizzazione della Swiss League. Come futuri azionisti, sono pronti a sostenere con pieno impegno e solidarietà la strategia, i valori e gli obiettivi della nuova Swiss League (dalla stagione 2022/23) e a creare una propria identità.

L'HC Biasca SA Ticino Rockets ha appena concluso la sua quinta stagione nella seconda maggiore categoria e, raggiungendo i pre-playoff, è stata anche, dal punto di vista sportivo, quella di maggior successo da sempre. L'organizzazione dei Ticino Rockets, prima e dopo la fondazione della Swiss League AG, ha sempre profuso i propri sforzi volti ad essere ammessa quale azionista e ha persistentemente mostrato la volontà di svilupparsi in un club indipendente della Swiss League.

Da parte loro, i club tradizionali della Swiss League si sono dimostrati aperti all'inserimento di altre squadre nel quadro della riforma strutturale globale della SIHF, a condizione che siano disposti a impegnarsi incondizionatamente nella strategia di riposizionamento e a sostenere con pieno impegno e solidarietà il nuovo orientamento e i nuovi valori. Dopo intense trattative, le due organizzazioni hanno ora raggiunto un accordo: una dichiarazione di intenti è stata sottoscritta, i Ticino Rockets saranno ammessi nella Swiss League AG come ulteriore azionista e saranno quindi rappresentati anche nella seconda maggiore lega a partire dalla stagione 2022/23.

I Ticino Rockets vogliono diventare un club SL con una propria identità e una base di tifosi. La SL AG accompagnerà da vicino i Ticino Rockets nel loro cammino verso l'indipendenza e sostiene gli sforzi per creare una propria identità. Da parte sua, il giovane club ticinese impiegherà i propri migliori sforzi per contribuire alla commercializzazione della Swiss League e per rafforzare la sua base di tifosi con misure mirate alfine di garantire l'implementazione mediatica e commerciale.

Il presidente della Swiss League AG, Jean Brogle, è fiducioso: «La volontà persistente per il necessario sviluppo verso una maggiore indipendenza e verso una propria, nuova identità dei Ticino Rockets si nota chiaramente. Siamo anche lieti che la Svizzera meridionale sarà ora rappresentata anche nella nuova Swiss League AG, dandoci una copertura nazionale in tre regioni linguistiche».

Il "Fan Engagement" è un tema importante per la Swiss League, che accoglie i tifosi ospiti e pone il tifoso al centro della sua strategia di riposizionamento. La Swiss League si rivolgerà attivamente ai suoi tifosi durante il mese di maggio e li ringrazia in anticipo per i Feedback che vorranno fornire.

Nel frattempo l'ammissione di altre squadre viene valutata. Già nell’ambito dell’elaborazione del «documento di strategia» per la nuova Swiss League, i presidenti dei club avevano deciso per una Liga di, idealmente 12 squadre. Sono state presentate diverse espressioni di interesse e richieste di informazioni. Il processo di ammissione di altre squadre alla SL AG per la stagione 2022/23 viene intensificato e seguito.

Allo stesso tempo è anche certo che l'HC Ajoie sarà promosso alla massima divisione dopo aver vinto il titolo di campione della Swiss League 2020/21. L'SL si congratula con i giurassiani – e soprattutto con il presidente del club e vicepresidente della SL AG, Patrick Hauert – per questo risultato e augura loro successo nella NL.

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile