TB Lightning
1
STL Blues
0
1. tempo
(1-0)
WAS Capitals
0
CHI Blackhawks
0
1. tempo
(0-0)
FLO Panthers
0
BUF Sabres
3
1. tempo
(0-3)
CAR Hurricanes
0
OTT Senators
1
1. tempo
(0-1)
MON Canadiens
0
COL Avalanche
0
1. tempo
(0-0)
NY Islanders
SJ Sharks
01:30
 
MIN Wild
NJ Devils
02:00
 
NAS Predators
BOS Bruins
02:00
 
DAL Stars
COB Jackets
02:30
 
TB Lightning
1
STL Blues
0
1. tempo
(1-0)
WAS Capitals
0
CHI Blackhawks
0
1. tempo
(0-0)
FLO Panthers
0
BUF Sabres
3
1. tempo
(0-3)
CAR Hurricanes
0
OTT Senators
1
1. tempo
(0-1)
MON Canadiens
0
COL Avalanche
0
1. tempo
(0-0)
NY Islanders
SJ Sharks
01:30
 
MIN Wild
NJ Devils
02:00
 
NAS Predators
BOS Bruins
02:00
 
DAL Stars
COB Jackets
02:30
 
Ti-press (Alessandro Crinari)
+10
HCL
30.03.21 - 22:240

Si è interrotta la lunga striscia positiva dei bianconeri

La squadra di Pelletier è caduta dopo otto vittorie filate: i vodesi hanno vinto 3-1 alla Cornèr Arena.

La sconfitta casalinga ha fatto scivolare la compagine sottocenerina dal secondo al quarto posto.

di Antonio Fontana

LUGANO - Reduce da otto vittorie di fila, questa sera il Lugano ha dovuto cedere al Losanna, che si è imposto per 1-3 alla Cornèr Arena.

Dopo la trasferta di Davos, la compagine sottocenerina è tornata fra le mura amiche schierando nel reparto arretrato l’accoppiata Walker-Antonietti al posto di Riva e Romanenghi. L’altra novità di serata in casa bianconera è stata il ritorno fra i pali di Niklas Schlegel, che ha sostituito l’indisponibile Zurkirchen.

Il portiere svizzero-canadese ha avuto il suo bel daffare già in avvio di gara, poiché i Leoni – a lungo installati nel terzo di pista avversario – si sono resi pericolosi in più di un’occasione, colpendo anche un palo con Emmerton.

Tuttavia nella prima frazione la truppa di Pelletier ha saputo reggere l’urto dei losannesi, e, dando ulteriore prova di estrema concretezza, ha trovato il punto del vantaggio grazie ad un contropiede capitalizzato da Herburger (12’47”).

Nei primissimi secondi del periodo centrale il Lugano ha addirittura sfiorato il raddoppio con Boedker, autore di una conclusione che è andata a stamparsi sul palo. In seguito però il muro della retroguardia bianconera è crollato sotto i colpi dell’attacco del Losanna. Sannitz e soci infatti non sono più riusciti a contenere gli esuberanti vodesi, i quali hanno ribaltato il risultato trovando la via del gol con Bozon (26’11”) e Almond (33’27”). Sul finire di periodo la rete di Bertschy – agevolata dalla sfortunata rottura del bastone di Chiesa – ha consentito alla squadra ospite di incrementare il vantaggio (38’40”).

La dea bendata non ha sorriso ad Arcobello e compagni nemmeno nel terzo periodo, in quanto la traversa ha impedito a Fazzini di dimezzare il disavanzo. Nonostante i tentativi di rimettere in piedi il risultato, non c’è stato nulla da fare per i bianconeri, che si sono dovuti inchinare per 1-3 ai Leoni.

A causa dell’insuccesso odierno il Lugano è sceso dal secondo al quarto posto in classifica (1,755), dietro al Friborgo (1.776), al Losanna (1.792) e all’inarrivabile Zugo (2.265). Il complesso di Pelletier tornerà sul ghiaccio giovedì (ore 19:45) in occasione dell’ultimo match casalingo in regular season che lo vedrà sfidare il Langnau.

LUGANO – LOSANNA 1-3 (1-0; 0-3; 0-0)

Reti: 12’47” Herburger (Wolf, Josephs) 1-0; 26’11” Bozon 1-1; 33’27” Almond (Bozon) 1-2; 38’40” Bertschy 1-3.

LUGANO: Schlegel; Wellinger, Heed; Chiesa, Loeffel; Wolf, Nodari; Antonietti, Walker; Boedker, Arcobello, Bürgler; Suri, Morini, Fazzini; Josephs, Herburger, Lammer; Haussener, Sannitz, Zangger.

Penalità: Lugano 4x2’ + 1x10’; Losanna 3x2’.

Note: Cornèr Arena, zero spettatori. Arbitri: Salonen, Nikolic, Obwegeser, Progin.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 8 mesi fa su tio
Partita importantissima per il Lugano ma inguardabile. Mancanza di concentrazione ed impegno, azioni sconcertate. Per quanto riguarda le prestazioni dei giocatori 27, 22 e 38 semplicemente vergognoso non meritano più di entrare sul ghiaccio per fare figuraccie !!!!! Il Losanna ha mostrato carattere e ottimo gioco di squadra, non ha rubato nulla!!! speriamo e auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore
«Mai avrei dovuto prendere Valentino Rossi»
Razlan Razali, ex team manager della Petronas, senza peli sulla lingua
SCI ALPINO
4 ore
Odermatt intrattabile: che trionfo
Marco Odermatt ha vinto il superG di Beaver Creek
ODENSE
7 ore
Eriksen è tornato in campo 173 giorni dopo l'arresto cardiaco
Il centrocampista dell'Inter ha lavorato insieme al suo preparatore sul campo dell'Odense.
SCI ALPINO
9 ore
Soppressa la quarantena obbligatoria: eccezione per le atlete dello sci
Autorizzazione eccezionale per le atlete impegnate in Coppa del Mondo, in arrivo a St. Moritz direttamente dal Canada
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
10 ore
Chi dorme non piglia pesci: Suzuki, com’è lontana la festa mondiale
Sonno-Suzuki, mentre la KTM fa incetta di dirigenti
SWISS LEAGUE
13 ore
Olten, semaforo verde: verso una NL a 14 squadre?
Il dossier dei solettesi soddisfa i requisiti necessari.
NATIONAL LEAGUE
17 ore
Magic moment Rappi: «Piedi per terra, ma...»
Il Rapperswil di Profico, atteso dai match con Ginevra e Friborgo, è la grande sorpresa di questa prima metà stagione.
FCL
1 gior
Lugano ribaltato, l'YB vince in rimonta
Gli uomini di Croci-Torti, avanti al 27' con Lovric, sono stati sconfitti 3-1 a Berna.
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
1 gior
La novità Jeddah sarà decisiva? No, meglio Abu Dhabi...
In Arabia Saudita, domenica, Max avrà il primo match-ball della sua vita a disposizione per diventare campione.
TENNIS
1 gior
Ricatto? L'Australia non ci sta e replica a Srdjan Djokovic
Il ministro dello sport dello stato di Victoria Martin Pakula ha voluto rispondere alle recenti parole del padre di Nole
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile