Parma
1
Sassuolo
3
fine
(1-1)
Milan
0
Cagliari
0
1. tempo
(0-0)
Ti-press (Samuel Golay)
+11
HCAP
27.03.21 - 22:040
Aggiornamento : 28.03.21 - 13:14

L’Ambrì perde e dice (quasi) addio ai pre-playoff

Alla truppa di Cereda non sono bastate le reti di Müller e Hächler per imporsi sul Rappi: 2-4 il risultato finale.

Con questa sconfitta i biancoblù – ora a -6 dai sangallesi – hanno un piede e mezzo fuori dalla seconda parte della stagione.

di Redazione
Antonio Fontana

AMBRÌ - L’Ambrì ha fallito il fondamentale spareggio in chiave decimo posto, uscendo sconfitto per 2-4 dalla partita contro il Rapperswil.

Questa sera coach Cereda ha scelto di schierare fra i pali Benjamin Conz, che è quindi tornato a difendere la porta leventinese dopo il mancato impiego nel derby di ieri. L’ingresso dell’estremo difensore ex Friborgo è stata l’unica novità nello schieramento rispetto alla partita della Cornèr Arena.

La compagine biancoblù ha approcciato il match con lo spirito ideale, partendo con il piede giusto in avvio di gara. Nelle prime fasi della sfida infatti, il complesso di Luca Cereda è andata a un passo dal punto del vantaggio, con un violento tiro di Fora che si è stampato sul montante. Zwerger e soci non hanno dovuto attendere a lungo per poter gioire, in quanto poco dopo Müller ha fulminato il portiere avversario Nyffeler (12’27”), mettendo così a segno l’1-0 leventinese.

Contrariamente a quanto accaduto in avvio di gara però, nel periodo centrale l’Ambrì è andato decisamente in affanno, consentendo al Rapperswil di installarsi a lungo nel terzo di pista biancoblù. La pressione esercitata dai sangallesi si è tradotta in due reti – entrambe maturate in situazione di powerplay – siglate da Cervenka (27’11”) e da Dünner (33’18”). I Lakers sono dunque riusciti a ribaltare il parziale, ma il loro vantaggio si è rivelato solo momentaneo, poiché i due gol incassati hanno scaturito la reazione di Fora e compagni, che immediatamente hanno riacciuffato il pari. A firmare il punto del 2-2 è stato Hächler (35’35”), lasciato libero di colpire su "rebound" dalla retroguardia avversaria.

Per spezzare la situazione di equilibrio creatasi si è dovuto attendere fino alla metà dell’ultimo terzo, quando Cervenka ha servito nello slot il compagno Clark, il quale da distanza ravvicinata non ha fallito e ha insaccato alle spalle di Conz (50’59”). Tornati in svantaggio, i biancoblù hanno timidamente tentato di farsi vedere in avanti, ma i tentativi di tornare in partita sono stati alquanto sterili. Nel finale di gara i Lakers hanno trovato anche la rete del definitivo 2-4, segnata da Clark quando Conz è uscito dai pali (59’26”).

La sconfitta odierna condanna i leventinesi, che rimangono bloccati all'11esimo posto con 47 punti in classifica, mentre il Rapperswil sale a 53 punti, consolidando il suo decimo posto. Il prossimo impegno in programma per la banda di Cereda è la sfida ai Lions, che avrà luogo martedì (ore 19:45) all’Hallenstadion.

AMBRÌ – RAPPERSWIL 2-4 (1-0; 1-2; 0-2)

Reti: 12’27” Müller (Novotny) 1-0; 27’11” Cervenka (Clark, Profico) 1-1; 33’18” Dünner (Profico) 1-2; 35’35” Hächler (Fischer, Perlini) 2-2; 50’59” Clark (Cervenka, Moses) 2-3; 59’26” Clark (Cervenka, Moses) 2-4.

AMBRÌ: Conz; Isacco Dotti, Fora; Fischer, Hächler; Zaccheo Dotti, Fohrler; Perlini, Flynn, Zwerger; Müller, Novotny, Grassi; Nättinen, Dal Pian, Kneubuehler; Mazzolini, Kostner, Trisconi; Ngoy; Incir.
 
Penalità: Ambrì 6x2’ + 1x10’; Rapperswil 2x2’.

Note: Valascia, zero spettatori. Arbitri: Stricker, Mollard, Obwegeser, Progin.

 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 1 mese fa su tio
va bene ai p8 ed a quell'antipatico di cereda che non ci sono retrocessioni quest'anno!
Genchi 67 1 mese fa su tio
@angie2020 Tu parli solo per sprecare fiato,vai a zappare la terra che magari hai tempo di pensare alle cavolate che dici
adri57 1 mese fa su tio
Con 2.1 reti/media segnate, è difficile vincere. Aggiungiamo poi che Flynn, miglior straniero, si attesta al 34°esimo posto della classifica marcatori con appena 9 reti, e i conti (non) tornano!
Evry 1 mese fa su tio
Nottefonda.... buio totale ! Troppe penalitä e mancanza totale di vero gioco !!!! L'allenatore ha finito la polvere e si deve voltare pagina perchè un squadrasimile non merita di entrare in un Arena che cosaterà oltre 70 Mio !!! i giocatori ci sono ma mancha un gestione appropriata !!!!
Genchi 67 1 mese fa su tio
@Evry Tu parlsolo per sprecare fiato,vai a zappare la terra che magari hai tempo di pensare alle cavolate che dici
Evry 1 mese fa su tio
@Genchi 67 che morale... lavora e non starnazzare che ti passerà
Evry 1 mese fa su tio
La solita solfa e individui che non la vogliono capire perchè non lo sanno fare, il Coach ha finito la polvere perchè non ha più niente da inseganre alla squadra. I giocatori sono, con poche eccezzioni ottimi e motivati ma bisogna saperli gestire !!! Duca dai prendi in mano la situazione e manda il Coach un pò in vacanza. Non serve insegnare il gioco duro ma ci vuole un gioco organizzato e poi non l'ha capita che in 6 (senza portiere) necessità padronanza del disco e azioni chiare ma Lui il Cpoach dopo l'ennesimo Flop in questo no lo percepisce, giocatori bravi e auguri ma....
Nano10 1 mese fa su tio
Cereda invece di preoccuparti dei giornalisti che secondo te vi davano già per morti dovresti pensare al lavoro e alla tua attitudine per questo sport ai la fortuna che a Ambri sarai sempre il figlio prodigo e non avranno mai il coraggio di licenziarti e tu non avrai mai le P... di metterti in discussione 😡😡
RobediK71 1 mese fa su tio
Ma dai, va bene il Berna, ma pure il Rapperswil è un po’ troppo,
Genchi 67 1 mese fa su tio
Basta figuracce,abbiate almeno un pochino di dignità.
Findus 1 mese fa su tio
Che dire? La squadra vale questo Per i play off basterebbe poco in più ad esempio non fare autogoal, non prendere goal in SH o che il portiere non prenda due penalità in una partita. Le colpe? Cereda e Duca. Ma c’è tempo per ammettere gli errori e migliorare Forza comunque e sempre
Genchi 67 1 mese fa su tio
@Findus Caro Findus,ma hai visto la partita?l’autorete è stata sfortuna e prendere goal in SH capita a tutti,il problema è tutto il resto giocatori non a livello della NL
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile