Empoli
Sampdoria
12:30
 
Empoli
Sampdoria
12:30
 
Ti-press (Samuel Golay)
+10
HCAP
24.01.21 - 18:160
Aggiornamento : 19:24

Voglia e reti, ma non basta

I biancoblù sono stati sgambettati 3-4 dai bernesi. Decisivo un gol di Brunner.

Martedì esame a Losanna.

AMBRÌ - Combattivo ma imperfetto, l'Ambrì è caduto 3-4 in casa con il Bienne.

Subito in pista l’ultimo arrivato Perlini, i biancoblù hanno saputo giocare alla pari contro un rivale altalenante ma pericolosissimo. La differenza con alcuni degli ultimi, difficili, match? Comunque incerottati, Kostner e soci hanno saputo mostrare la giusta attitudine. E in attacco sono riusciti a graffiare. In questo modo, nel primo periodo, hanno potuto rispondere colpo su colpo ai bernesi, che sì hanno spinto dalle parti di Ciaccio, ma non hanno “offeso”. Cosa invece riuscita ai leventinesi, arrivati in vantaggio alla prima sirena grazie al punto siglato in powerplay da Flynn (12’). 

Nel secondo parziale la pressione portata dagli ospiti è cresciuta ma, anche con fortuna (palo di Rathgeb), i biancoblù sono riusciti a tenere. Questo almeno fino al 28’ quando, in superiorità numerica, Pouliot ha piazzato il pari. Sull’onda dell’entusiasmo il Bienne ha poi accelerato ancora, trovando il vantaggio con Cunti (34’). L’Ambrì non ha in ogni caso mollato e in 104” ha siglato il pari con Novotny. Questo non è però bastato per arrivare alla seconda sirena con il sorriso: un guizzo di Fox (39’) ha infatti nuovamente spinto avanti i bernesi.

Lo svantaggio non ha sgonfiato i sopracenerini, che sono tornati sul ghiaccio carichi e determinati e alla prima occasione (al 42’ in powerplay) hanno firmato il 3-3 con Fohrler. Un match tutto sommato equilibrato non poteva non decidersi grazie a una situazione speciale. Ed è stata proprio quella che, a metà ultimo terzo, ha definitivamente spezzato l’equilibrio. Neuenschwander fuori (al 49’53”) e punto di Brunner (al 50’20”). Gli uomini di coach Cereda non hanno più saputo rialzarsi ma - se serve a qualcosa - il ko è stato onorevole. Un buon viatico, insomma, per le prossime complicate sfide.

AMBRÌ-BIENNE 3-4 (1-0, 1-3; 1-1)
Reti: 11’02” Flynn (Müller) 1-0; 27’05” Pouliot (Künzle, Fuchs) 1-1; 33’47” Cunti (Brunner, Hügli) 1-2; 35’31” Novotny (Zwerger) 2-2; 38’57” Fox (Rathgeb) 2-3; 41’56” Fohrler (Kostner, Flynn) 3-3; 50’20” Brunner (Cunti, Chestnut) 3-4.
AMBRÌ: Ciaccio; Dotti, Fora; Fischer, Fohrler; Pezzullo, Hächler; Ngoy; Perlini, Kostner, Flynn; Zwerger, Novotny, Neuenschwander; Grassi, Müller, Trisconi; Incir, Goi, Dal Pian; Rohrbach.
Penalità: Ambrì 5x2', Bienne 6x2'.
Note: Valascia, 0 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Nikolic, Cattaneo, Wolf.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 7 mesi fa su tio
niente di nuovo, il migliore in assoluta ad Ambri e il DS Paolo Duca, lui dovrebbe prendere in mano la squadra, auguri
cle72 7 mesi fa su tio
@Evry Ma finiscila! Pensa alla tua squadra guidata da buffoni! Costruire una squadra su giocatori in prestito e ormai partita è stato un ottima cosa, visto l'andamento della tua squadra, a pochi punti da noi cmq.
Evry 7 mesi fa su tio
@cle72 no comment alle tue considerazioni al vento
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile