KUDERMETOVA V. (RUS)
1
BENCIC B. (SUI)
2
fine
(4-6 : 7-5 : 4-6)
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
+8
HCL
12.01.21 - 22:080
Aggiornamento : 13.01.21 - 12:56

HCL, niente da fare: si impone lo Zurigo

La truppa allenata da Serge Pelletier si è inchinata ai Lions: 2-1 il risultato finale in favore degli zurighesi

ZURIGO - Nella serata odierna - martedì 12 gennaio - ha avuto luogo la sfida di National League fra Zurigo e Lugano, iniziata con un quarto d'ora di ritardo a causa della neve. Al termine di una sfida equilibrata si sono imposti i Lions di misura (2-1), in virtù dei sigilli di Prassl (17') e Geering (38'). Il gol della bandiera bianconera è stato invece realizzato da Morini (53').

Per l'occasione Serge Pelletier non ha potuto contare sui servigi degli infortunati Heed e Riva, ma ha potuto nuovamente beneficiare di Antonietti. Alla fine l'incontro ha portato nelle casse bianconere meno di quanto visto sul ghiaccio, poiché i tentativi dei vari Loeffel, Suri, Bertaggia e Arcobello sono andati a sbattere regolarmente contro un Flüeler in serata di grazia. Da segnalare una rete annullata a Lajunen dopo aver visionato le immagini, a causa di un passaggio di Bertaggia effettuato con la mano.

Il bilancio dei ticinesi è finora in perfetta parità in questo 2021: tre successi - due contro il Davos e uno con il Langnau - e tre sconfitte, a Zurigo e due volte a Ginevra. I bianconeri scenderanno nuovamente in pista venerdì alla Cornèr Arena contro lo Zugo (ore 19.45).

In classifica la formazione bianconera occupa sempre il sesto posto con 36 punti, tre lunghezze in meno del Ginevra quinto (39), con le Aquile che sono però scese una volta in meno sul ghiaccio.

ZURIGO - LUGANO 2-1 (1-0; 1-0; 0-1)

Reti: 17' Prassl (Berni, Wick) 1-0; 38' Geering (Andrighetto, Baltisberger) 2-0; 53' Morini (Sannitz, Fazzini) 2-1.

LUGANO: Schlegel; Welllinger, Chiesa; Wolf, Loeffel; Ugazzi, Nodari; Antonietti; Boedker, Arcobello, Bürgler; Suri, Lajunen, Walker; Bertaggia, Herburger, Fazzini; Morini, Sannitz, Lammer; Traber.

Penalità: 3x2' Zurigo; 3x2' Lugano.

Note: Hallenstadion 0 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Nikolic; Kehrli, Duarte.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 1 mese fa su tio
vabbé, sconfitti ma non vinti! non mollate
Evry 1 mese fa su tio
troppe occasioni sprecate e sfortunate mentre in difesa il 27 continua a ..... auguri di pronta guarigione per Wolf e forza lugano
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
59 min
«O lotti o avrai problemi»
Sempre battuto nei primi tre incroci stagionali, il Ginevra di Cadieux cerca riscatto: «Saremo ancora più motivati».
MILANO
4 ore
L’Eurocarrozzone e la deadline della UEFA
«Gli undici in campo sono solo la punta dell’iceberg».
CHAMPIONS LEAGUE
5 ore
«San Cristiano salvaci tu»
Ostacolo Porto, i bianconeri rischiano e sperano.
MERCATO
14 ore
Assalto al mostruoso Haaland: sul piatto 270 milioni
Il Real Madrid fa sul serio ed è pronto a tutto per far indossare la camiseta blanca al prodigio norvegese
MOTO GP
17 ore
«Non potrò guidare una MotoGP tanto presto…»
Marc Marquez: «Inizierò con piccole moto. So che mi aspettano: lavoro per tornare quello che ero»
TENNIS
21 ore
Djokovic supera Federer: «Mi entusiasma percorrere la strada dei giganti»
Nole da record: il serbo ha iniziato la settimana numero 311 in vetta al ranking Atp.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano, sei dove meriti
Sconfitti e delusi, i bianconeri devono trovare il modo di rimanere a galla.
HCAP/HCL
1 gior
Lugano allergico ai fronzoli
Biancoblù in crescita. Contro chi ha tanta qualità (vedi i bianconeri), la voglia da sola però non sempre basta.
MOTO GP
1 gior
«Rossi? C'è sempre una lunga fila davanti al suo palco»
Il team manager della Petronas: «Non credo che tutti i componenti della squadra sappiano "cosa" stia arrivando».
DERBY
1 gior
L’Ambrì non graffia e il Lugano lo punisce
La truppa di Pelletier ha sconfitto i cugini biancoblù alla Valascia 3-1. Doppietta di Lajunen.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile