Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
+9
NATIONAL LEAGUE
07.01.21 - 08:000
Aggiornamento : 19:24

Ticinesi di nuovo in pista

Altri esami complicati per i bianconeri, attesi a Ginevra, e i biancoblù, padroni di casa contro lo Zurigo.

Sopra e sottocenerini sono reduci da risultati diversissimi.

GINEVRA - Nell'ultimo incontro disputato, la prima ha colto una vittoria convincente, la seconda una sconfitta dolorosa. La prima sta vivendo un periodo “buono” (cinque successi nelle ultime sette uscite), la seconda tante difficoltà (due gioie e sei sconfitte in un mese).

Lugano e Ambrì si presentano alla partita odierna con umore e forse anche ambizioni diversissimi. I bianconeri puntano a confermarsi come una delle squadre più complete della Lega e, allungando la loro serie positiva, ad avvicinare la top-4 della classifica. I biancoblù sono invece piuttosto concentrati su sé stessi: su un gioco, sia la fase offensiva che quella difensiva, da registrare e rendere efficace per riuscire così a mascherare i loro limiti tecnici. Per entrambi, in ogni caso, il giovedì di campionato proporrà un esame estremamente difficile. La truppa di Serge Pelletier andrà a far visita al sempre pericoloso Ginevra. Le Aquile non brillano per costanza, è vero; in casa loro sanno però mostrare gli artigli (sei vittorie in dieci match). Se poi, oltre al solito Omark, “gireranno” pure Riat e Fehr, per i sottocenerini potrebbe davvero diventare difficile. I ragazzi di Luca Cereda ospiteranno invece uno Zurigo da decifrare. I Lions sono reduci dalle otto reti segnate al Rapperswil, ma nei due incontri precedenti si sono fatti sorprendere dai non irreprensibili Langnau e Bienne. Qual è dunque il loro vero volto? L’unico fatto certo è che - è nel loro DNA - i sopracenerini saranno costretti a soffrire. Hanno la possibilità di vincere, è vero, ma non potranno sbagliare nulla.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FCL
3 ore
Il Lugano, la Coppa e (ancora) l'Europa: l'impresa del Crus è servita
I bianconeri hanno riportato la Coppa nazionale a Cornaredo: si tratta della quarta affermazione nella storia del club.
COPPA SVIZZERA
12 ore
Lugano, l'euforia è grande: «Il Ticino ha vinto»
Oltre al gladiatore Mijat Maric, si è espresso anche Martin Blaser, CEO del club: «Croci-Torti? Scelta azzeccata».
TAMPERE & HELSINKI 2022
12 ore
Danimarca, poca cosa: la Svizzera la demolisce
Secondo successo “mondiale” per la Svizzera, sbarazzatasi 6-0 della Danimarca
COPPA SVIZZERA
15 ore
Piccolo-Grande Crus: «Siamo nella storia»
Il tecnico del Lugano in lacrime dopo l'importante vittoria: «Come tifo siamo stratosferici».
COPPA SVIZZERA
16 ore
Lugano, è tutto vero: «Contentissimo per il Ticino»
Capitan Sabbatini non sta più nella pelle: «È il trofeo più importante della mia carriera».
BERNA
18 ore
Quattro schiaffi al San Gallo: Lugano re di Coppa
Il Lugano doma il San Gallo e conquista per la quarta volta nella sua storia la Coppa Svizzera
COPPA SVIZZERA
1 gior
Lugano, ci siamo: appuntamento con la storia
Alle 14 al Wankdorf si gioca la finalissima. Il Lugano, spinto dai 9’500 in arrivo dal Ticino, vuole prendersi la Coppa.
SERIE A
1 gior
Legni e un inizio horror: il Venezia (già in B) spaventa e frena la Roma
Gli uomini di Mourinho, in campo all'Olimpico, non vanno oltre l'1-1 contro i lagunari (in 10 dal 32').
MONDIALI 2022
1 gior
Granlund castiga la Lettonia al 58': Finlandia a punteggio pieno
I finnici si sono imposti 2-1 in rimonta. Grande battaglia anche tra Germania e Slovacchia
PROMOTION LEAGUE
1 gior
Raggiunto in extremis, il Belli mastica amaro
I granata, avanti al 63' con Souza, sono stati acciuffati da un gol nei recuperi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile