Immobili
Veicoli
Sampdoria
4
Fiorentina
1
fine
(2-0)
Juventus
1
Lazio
0
1. tempo
(1-0)
Francia
2
Germania
2
2. tempo
(1-2 : 1-0)
Finlandia
4
Usa
0
2. tempo
(1-0 : 3-0)
Sampdoria
4
Fiorentina
1
fine
(2-0)
Juventus
1
Lazio
0
1. tempo
(1-0)
Francia
2
Germania
2
2. tempo
(1-2 : 1-0)
Finlandia
4
Usa
0
2. tempo
(1-0 : 3-0)
keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
+9
HCAP
05.01.21 - 22:010

Orsi lontani dall’essere grandi, ma hanno vinto

Biancoblù sconfitti 3-1 da un avversario in difficoltà e (meritatamente) ultimo della classifica.

La truppa di Luca Cereda ha, come sempre, faticato ad affondare i colpi in attacco.

BERNA - Trasferta amara per l’Ambrì, battuto (ma non dominato) 3-1 dal Berna. 

Rinfrancati dal bel successo colto sabato contro il Friborgo, i leventinesi si sono presentati alla PostFinance Arena carichi di entusiasmo e speranze. Sapevano che, battendosi con intensità e concretizzando le occasioni create, avrebbero potuto sgambettare gli Orsi, incredibilmente - ma meritatamente - ultimi della graduatoria. Frenati da una gestione confusa e da elementi finora incapaci di dare il 100%, Praplan e compagni rappresentavano infatti uno scoglio tutt’altro che insormontabile. In quanto a ritmo, i leventinesi hanno fatto il loro dovere; la concretezza però…

Sul ghiaccio bernese si è assistito a un match equilibrato, nel quale i padroni di casa sono riusciti solo a sprazzi a gestire le operazioni, concedendo ai ticinesi spazi e opportunità. La differenza tra sorriso e pianto l’ha fatta, una volta ancora, la fase offensiva. Pur tra mille limiti e sbagli, gli Orsi sono infatti stati un po’ più concreti dei rivali, arrivando così a mettere le mani sui tre punti.

Lo sprint che ha di fatto deciso la sfida, il Berna lo ha piazzato nel primo quarto d’ora quando, con Moser e Jeffrey (entrambi i powerplay), è schizzato sul 2-0. L’Ambrì ha sbuffato e sgomitato, creando però pochino dalle parti di Wüthrich almeno fino al 32’, quando Müller (anche in questo caso in superiorità numerica) ha piazzato il gol che ha momentaneamente riaperto la sfida. La veloce risposta di Jeffrey (36’) ha tuttavia scavato nuovamente un solco tra le due squadre. Solco che, pur spremendosi al massimo, i biancoblù non sono più riusciti a colmare. 

Ancora decimi della classifica, i sopracenerini hanno poco tempo per leccarsi le ferite: giovedì, alla Valascia, arriverà uno Zurigo pericolosissimo. L’asticella andrà alzata. E anche di parecchio.

BERNA-AMBRÌ 3-1 (2-0, 1-1, 0-0)
Reti: 7’25” Moser (Henauer, Jeffrey) 1-0; 13’59” Jeffrey (Olofsson, Henauer) 2-0; 31’30” Müller (Hächler, Novotny) 2-1; 35’55” Jeffrey (Brithén, Olofsson) 3-1.
AMBRÌ: Ciaccio; I.Dotti, Fora; Fischer, Fohrler; Z.Dotti, Hächler; Ngoy; Zwerger, Flynn, Nättinen; Müller, Novotny, Rohrbach; Grassi, Kostner, Trisconi; Mazzolini, Goi, Neuenschwander; Kneubuehler.
Penalità: Berna 3x2'; Ambrì 5x2'+10'.
Note: PostFinance Arena, 0 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Nikolic, Obwegeser, Duarte.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Gli Orsi si sono svegliati e hanno dato una lezione di come si gioca con la mente e non solo con la forza, cmq auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
3 ore
Il Canada non sbaglia, vince anche la Lettonia di Merzlikins
La Nazionale con la foglia d'Acero si è imposta per 5-1 sulla Slovacchia, mente i lettoni per 3-2 sulla Norvegia
NAZIONALE
5 ore
Miranda e Riat premiati da Patrick Fischer
Patrick Fischer ha assegnato gli ultimi due posti disponibili nel roster
COPPA SVIZZERA
8 ore
Coppa Svizzera, festeggia anche Vacallo: «Alcuni a Berna solo per il Crus»
Il sindaco di Vacallo, comune nel quale Mattia Croci-Torti è nato e cresciuto, è naturalmente felice e orgoglioso
PREMIER LEAGUE
9 ore
Klopp sbotta: «È la competizione più ridicola nel calcio»
Troppi impegni, tanti infortuni (l'ultimo quello di Salah). Il mister dei Reds dice la sua...
FCL
14 ore
Il Lugano, la Coppa e (ancora) l'Europa: l'impresa del Crus è servita
I bianconeri hanno riportato la Coppa nazionale a Cornaredo: si tratta della quarta affermazione nella storia del club.
COPPA SVIZZERA
23 ore
Lugano, l'euforia è grande: «Il Ticino ha vinto»
Oltre al gladiatore Mijat Maric, si è espresso anche Martin Blaser, CEO del club: «Croci-Torti? Scelta azzeccata».
TAMPERE & HELSINKI 2022
23 ore
Danimarca, poca cosa: la Svizzera la demolisce
Secondo successo “mondiale” per la Svizzera, sbarazzatasi 6-0 della Danimarca
COPPA SVIZZERA
1 gior
Piccolo-Grande Crus: «Siamo nella storia»
Il tecnico del Lugano in lacrime dopo l'importante vittoria: «Come tifo siamo stratosferici».
COPPA SVIZZERA
1 gior
Lugano, è tutto vero: «Contentissimo per il Ticino»
Capitan Sabbatini non sta più nella pelle: «È il trofeo più importante della mia carriera».
BERNA
1 gior
Quattro schiaffi al San Gallo: Lugano re di Coppa
Il Lugano doma il San Gallo e conquista per la quarta volta nella sua storia la Coppa Svizzera
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile