keystone (archivio)
NATIONAL LEAGUE
02.12.20 - 10:000
Aggiornamento : 12:35

A Berna di corsa

Chris McSorley si è detto pronto ad approdare nella capitale in caso di chiamata

BERNA - Chris McSorley sulla panchina del Berna? Non propriamente fantascienza. «Se Marc Lüthi (CEO degli Orsi, ndr) mi dovesse chiamare, andrei subito», queste le parole espresse dall'ex allenatore del Ginevra al portale "Watson". 

L'unico nodo della questione è il contratto che ancora lega il 58enne al club romando, addirittura valido fino al 2028: «Nessun problema, posso accettare un nuovo lavoro in qualsiasi momento», ha continuato McSorley. 

Chissà se nella capitale, dopo l'addio di Don Nachbaur, staranno facendo un pensierino all'ex focoso allenatore delle Aquile. 

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone (archivio)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 1 mese fa su tio
ma non è mica in parte proprietario del Servette?
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
43 min
«Sono deluso, non meritavamo di perdere. Bottani? Non potevo crederci»
Maurizio Jacobacci: «Abbiamo messo la museruola all'YB, ma ci hanno castigati. Dispiace per i ragazzi».
SUPER LEAGUE
1 ora
Il Lugano non graffia, l'YB sbanca Cornaredo
Diverse le occasioni sciupate dai bianconeri, piegati 2-0 dalla capolista. Reti di Fassnacht e Nsame.
BUNDESLIGA
3 ore
Caos Embolo: per fuggire dalla polizia è scappato dalla finestra?
L'attaccante della nazionale elvetica del Borussia Mönchengladbach al centro di un caso simile a un film poliziesco.
TENNIS
4 ore
«Quarantena? Costretta a lavarmi i capelli da sola»: minacciata di morte
Lady Tomic l’ha sparata grossa.
SERIE A
4 ore
La Dea fallisce l'assalto al terzo posto
Muriel risponde a Pereyra, ma l'Atalanta non va oltre l'1-1 a Udine
CALCIO
5 ore
Nuova squadra per Joel Untersee
L'ex Lugano si è accordato con l'HJK Helsinki fino al prossimo mese di dicembre
SUPER LEAGUE
8 ore
«Una volta c’era Salah...», requiem del nostro calcio
Arno Rossini: «Partono i giovani migliori e arrivano stranieri economici».
BERNA
12 ore
«YB squadra faro, Lugano bella realtà cresciuta negli anni»
Il ticinese Alessandro Mangiarratti, tecnico della U21 dell'YB, ci ha parlato del suo lavoro e della sfida di Cornaredo.
BOXE
14 ore
Un "pugno" a un 2020 difficile: «Titolo inaspettato»
A fine anno il 41enne si è tolto una bella soddisfazione ottenendo il titolo UBF di valenza internazionale.
HCL
23 ore
Erroracci e sfortuna, il Lugano piange ancora
Bianconeri regolati da un Rapperswil solido: 4-2 il risultato finale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile