keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
+6
HCAP
23.10.20 - 22:010
Aggiornamento : 24.10.20 - 10:51

Ambrì battuto a Losanna

I biancoblù hanno disputato una discreta partita ma non hanno potuto evitare la quarta sconfitta di fila (3-2).

1000esima partita di Ngoy in National League, quarto gol in altrettante partite per Nättinen.

LOSANNA - Nonostante il coronavirus minacci sempre più il regolare svolgimento delle partite di National League, questa sera l'Ambrì è sceso in pista in quel di Losanna per affrontare il medesimo avversario di martedì. Una sfida nella quale i biancoblù non hanno certo sfigurato: alla resa dei conti hanno però dovuto "raccogliere" la quarta sconfitta di fila, 3-2 il risultato finale. 

Per la partita odierna la formazione ticinese non ha potuto contare su capitan Bianchi, mentre Nättinen è stato spostato in linea con Müller e Zwerger. In porta spazio a Benjamin Conz.  

Nei primi 20' è successo ben poco, quasi mai le due squadre si sono affacciate pericolosamente in zona offensiva. Conz e Stephan hanno dovuto effettuare soltanto interventi di "ordinaria amministrazione".

A inizio periodo centrale i padroni di casa hanno ingranato una marcia in più, stazionando con maggior costanza nel terzo di difesa ticinese. I frutti i vodesi li hanno raccolti appena dopo metà partita: prima con il punto di Malgin (servito ottimamente da dietro la porta) e poi con Bertschy (involatosi tutto solo verso Conz).

Subìto il (doppio) "colpo" gli uomini di Cereda non si sono lasciati scoraggiare e - a meno di due minuti dal 40' - hanno accorciato le distanze con una conclusione di Michael Ngoy, che ha dunque festeggiato con una rete le 1'000 partite in National League. 

Nella prima parte dell'ultima frazione i ticinesi hanno messo tanta pressione in zona offensiva, rendendosi pericolosi in particolar modo con un 2 contro 1 imbastito da Horansky e D'Agostini. Nel miglior momento dell'Ambrì, ecco però la doccia gelata: Jooris ha servito un disco d'oro allo scatenato Bertschy, che ha riportato a due le lunghezze tra la sua squadra e i sopracenerini.

In situazione di 5c3 - a meno di quattro minuti dal 60' - ecco il quarto sigillo in altrettante partite per Nättinen, il quale ha fatto partire una sassata che si è infilata alle spalle di Stephan per il punto della speranza. Ma la rimonta, purtroppo per l'Ambrì, è rimasta incompiuta... 

LOSANNA - AMBRÌ 3-2 (0-0, 2-1, 1-0)
Reti: 31'30'' Malgin (Conacher, Gibbons) 1-0; 35'35'' Bertschy (Heldner, Frick) 2-0; 38'03'' Ngoy (Dal Pian) 2-1; 51'31'' Bertschy (Jooris, 4c4) 3-1; 56'25'' Nättinen (D'Agostini, Flynn, 5c3) 3-2. 
Ambrì: Conz; Ngoy, Fora; Fischer, Hächler; Pezzullo, Fohrler; Schwab, Dotti. Horansky, Flynn, D'Agostini; Zwerger, Müller, Nättinen; Rohrbach, Kostner, Trisconi; Kneubuehler, Dal Pian, Grassi.   
Penalità: 4x2' Losanna; 3x2' Ambrì.
Note: Vaudoise Arena, ' spettatori. Arbitri: Borga, Nikolic; Huguet, Wermeille.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
solo il gioco di forza non basta, ci vuole tutt'altro
pardo54 1 mese fa su tio
Tante sconfitte onorevoli, ma se non si segna, appare del tutto ovvio, non si possono vincere le partite. Difesa abbastanza solida, ci si affida al power play per mettere dentro il disco, ma su azione proprio non ci siamo.
Evry 1 mese fa su tio
Il solo gioco di forza non basta per niente , Auguri
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
26 min
«Ambrì? Con la Valascia piena sarebbe stata un'altra storia»
Stefano Togni ha parlato della Coppa Svizzera e del campionato: «Non è bello guardare una classifica così disordinata»
CHAMPIONS LEAGUE
9 ore
Barça e Juve a suon di gol
Blaugrana e bianconeri hanno vissuto una grassa sera europea.
MOTOMONDIALE
12 ore
Marquez: giorni di riflessione
Il pilota della Honda sta decidendo se sottoporsi a un nuovo intervento all'omero destro
ARGENTINA
15 ore
«Assurdo»
Rodolfo Baqué - legale dell’infermiera Dahiana Madrid - non si capacita di come l'argentino sia stato curato.
SUPER LEAGUE
19 ore
Un bomber a Lugano? «Valutiamo, prima però proviamo a far esplodere i nostri»
Maurizio Jacobacci spinge un Lugano ambizioso ma cauto: «Nessuna paura che uno stop ci porti in un circolo negativo»
FORMULA 1
21 ore
«Un sogno»
Felice anche Binotto, team principal della Ferrari: «Seguiremo costantemente i suoi progressi»
FORMULA 1
23 ore
Mick Schumacher in F1!
Dal 2021 il figlio del sette volte campione del mondo sarà tra "i grandi" delle quattro ruote
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
«Lugano, avessi un Sadiku...»
Dove possono arrivare Maric e soci? Arno Rossini: «Solo l’YB ha qualcosa in più ma i conti si faranno in primavera».
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'Inter vince in Germania e resta in corsa
I nerazzurri hanno battuto il Moenchengladbach 3-2. Nello stesso tempo Liverpool e Porto sono già negli ottavi di finale
FEMMINILE
1 gior
Brutta sconfitta per la Svizzera
Alisha Lehmann e compagne sono state malmenate dal Belgio: 4-0 il risultato finale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile