Basilea
Servette
20:30
 
Thun
0
Winterthur
0
2. tempo
(0-0)
Juventus
2
Torino
1
2. tempo
(0-1)
Inter
Bologna
20:45
 
Ti-press (Alessandro Crinari)
+2
HCL
16.10.20 - 12:260
Aggiornamento : 20:19

Isolamento per tutti fino al 22 ottobre e… bolla

I bianconeri potranno uscire di casa dal 17 ottobre solo per recarsi alla Cornèr Arena.

Rinviata la partita di National League del 20 ottobre a Davos.

LUGANO - Le tre positività riscontrate nei giorni scorsi hanno obbligato il Lugano a cambiare i piani a breve termine. Saltati i match del weekend, i bianconeri non potranno scendere sul ghiaccio nemmeno martedì 20 ottobre a Davos. Così ha indicato il Medico cantonale, che ha deciso di allungare la quarantena per giocatori e staff tecnico fino al 22 ottobre compreso. Niente attività, dunque? Non del tutto. Dal 17 ottobre, usando l'auto privata, Arcobello e compagni potranno recarsi alla Cornèr Arena per gli allenamenti sul ghiaccio.

Di seguito il comunicato ufficiale del club bianconero:
"L’Hockey Club Lugano ha ricevuto poco fa dal Medico Cantonale nuove indicazioni dopo i tre casi di positività al COVID-19 emersi nei giorni scorsi.

I giocatori e i membri dello staff sportivo e dello spogliatoio sottoposti il 14 ottobre al test del tampone sono tenuti a rispettare l’isolamento a domicilio fino al 22 ottobre compreso.

La partita di National League in programma il 20 ottobre a Davos sarà di conseguenza rinviata.

I giocatori e i membri dello staff sportivo e dello spogliatoio potranno uscire di casa a partire da domani, 17 ottobre, esclusivamente per recarsi con l’auto privata alla Cornèr Arena per gli allenamenti sul ghiaccio che si svolgeranno nel rispetto di un severo concetto di protezione."

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gus 1 mese fa su tio
Un campionato falsato, dove chi non ha responsabilità uscirà danneggiato. E i furbi sguazzeranno
seo56 1 mese fa su tio
Fermate sto campionato
Bibo 1 mese fa su tio
@seo56 sei come un disco rotto...
SSG 1 mese fa su tio
@seo56 e perché solo il campionato?
Evry 1 mese fa su tio
Grazie a Bertaggia 😣
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry Chi ti dice che sia stato lui il primo e non gli altri 2 trovati positivi? oppure anche un altro che non ha avuto sintomi?
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
1 ora
Niente da fare per St. Moritz: tutte a casa
Le forti nevicate e il rischio valanghe hanno spinto la FIS a cancellare anche il secondo Super-G
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Tegola Ambrì: Zaccheo Dotti e Fohrler ko
I due giocatori biancoblù si sono infortunati in occasione della sfida di ieri contro il Davos
SUPER LEAGUE
4 ore
Oberlin & Basilea: il rapporto è finito
A partire dal mese di gennaio l'attaccante 23enne non sarà più un giocatore renano
SC ALPINO
5 ore
Ottimo terzo posto per Marco Odermatt
Il rossocrociato ha chiuso il gigante alle spalle di Zubcic e Kranjec. Quarto Mèillard
SUPER LEAGUE
5 ore
Il Covid-19 ferma il Lugano
La sfida fra i bianconeri e il Sion è stata rinviata per un caso di coronavirus fra le fila dei ticinesi
MOTOGP
7 ore
"Tormento" Marquez tra errori e incertezze: «Avrei messo i fissatori esterni»
Dopo la terza operazione all'omero, restano incerti i tempi di recupero di Marc Marquez. La parola al Dottor Costa
LIGA
11 ore
«Mai sentito intoccabile, lotterò fino alla fine»
Il Real Madrid zoppica e Zizou è a rischio esonero. Dopo il tonfo in Champions, ora c'è l'ostacolo Siviglia
HCAP
21 ore
L'Ambrì graffia e fa festa a Davos
Vittoria ampiamente meritata per i biancoblù, che piegano 6-4 i grigionesi di Wohlwend. Altre due reti di Nättinen.
SERIE A
23 ore
Caso Suarez, Paratici indagato: la Juve conferma e ora rischia sanzioni
Se ne venisse accertata la responsabilità, per la Juventus si andrebbe dalla semplice multa alla retrocessione.
SUPER LEAGUE
1 gior
«L'ambiente è ottimo e i risultati aiutano: ora non vogliamo fermarci»
Il Lugano, al lavoro per preparare la trasferta di Sion, è imbattuto da 17 incontri: «Questione di mentalità».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile