TiPress/archivio
HCL
01.09.20 - 22:090
Aggiornamento : 02.09.20 - 13:52

Lugano rimontato e sconfitto dall'Olten

I bianconeri, capaci di portarsi fin sul 3-0, sono caduti all'overtime (4-3). Ticinesi con Nodari, ma senza stranieri

OLTEN - In pista senza stranieri e con una formazione decisamente sperimentale - assenti, tra gli altri, anche Loeffel e Bürgler -, il Lugano è stato sconfitto in rimonta dall'Olten. 4-3 il risultato finale, con i padroni di casa - che a metà agosto erano stati sonoramente battuti proprio dalla truppa di Pelletier (8-1) - capaci di ribaltare la contesa dopo tre reti bianconere.

A bersaglio con Vedova dopo 1'02" e con Walker al 18', i ticinesi hanno calato il tris a inizio secondo tempo. Al 25' Reto Suri, capitano di serata, ha infatti trafitto Rytz portando lo score sul 3-0.

Tra il 29' e il 33' i solettesi hanno però trovato un prezioso uno-due, con le reti di Carbis e Knelsen che hanno riaperto l'incontro. L'aggancio si è poi concretizzato nel finale, con Leonardo Fuhrer che al 57' ha siglato il 3-3. All'overtime ancora Knelsen (64') ha infilato il definitivo 4-3.

Per i bianconeri, che per l'occasione hanno schierato il neo-acquisto Matteo Nodari (autore di un assist), si tratta del secondo ko estivo dopo quello contro i Lions.

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress/archivio
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
polonord 3 mesi fa su tio
È solo un'amichevole, nelle quali si assestano i ranghi per il campionato. ... lasciamo quindi che le solite bocche prendano aria e stiamo ad aspettare tranquilli. Il campionato sarà un'altra cosa. Meglio quindi perdere adesso che dopo. Per quanto riguarda i giornalisti è la solita storia, quindi lasciamoli parlare tanto non cambieranno mai. Forza Lugano!
Mario Costantino 3 mesi fa su fb
Nano10 3 mesi fa su tio
Avendo confermato un allenatore che va bene unicamente come traghettatore non ci si deve meravigliare più di quel tanto
SSG 3 mesi fa su tio
@Nano10 che strano, dopo le prime 2 nette vittorie non ho letto niente da parte tua...
Nano10 3 mesi fa su tio
@SSG SSG ha proprio ragione dopo le 2 nette vittorie contro squadre di lega inferiore e tecnicamente molto inferiori non c’è niente da commentare
sergejville 3 mesi fa su tio
@Nano10 quindi l'aver battuto 8-1 una delle migliori squadre di B non merita commenti, l'aver perso 4-3 invece si? Si tratta pur sempre di amichevoli ad 1 mese dal campionato...
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
Covid permettendo, si cercano ritmo e continuità
Tra rinvii e quarantene saranno solo quattro le partite nel weekend, con i biancoblù di Cereda impegnati a Davos.
SUPER LEAGUE
5 ore
Sion ferito ma agguerrito: Lugano, attento
I bianconeri vogliono allungare la loro serie positiva, ma al Tourbillon dovranno sudare.
MOTOGP
13 ore
Calvario Marquez, terzo intervento: «8 ore sotto i ferri»
Il pilota della Honda è stato nuovamente operato a Madrid. I tempi di recupero? C'è chi parla di altri 6 mesi di stop
EUROPA LEAGUE
14 ore
Nsame illude l'YB, poi la Roma cala il tris
I gialloneri - che si giocheranno il pass per i 1/16 contro il Cluj - sono stati sconfitti 3-1 all'Olimpico.
SERIE A
17 ore
«Con la leucemia ho unito tutti, anche chi mi insultava»
Mihajlovic, mister del Bologna: «Sono un soldato, ci ho messo mentalità e voglia di vivere, ma il merito è dei dottori»
MOTOGP
21 ore
«Nessun privilegio per Valentino Rossi»
«Se guidi con noi, saremo noi a decidere le strategie».
ARGENTINA
1 gior
Si era rifiutata di omaggiare Maradona, ora è vittima di minacce
Nessun minuto di silenzio in memoria dell'argentino «per ricordare uno stupratore, pedofilo e molestatore».
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
1 gior
«Ambrì? Con la Valascia piena sarebbe stata un'altra storia»
Stefano Togni ha parlato della Coppa Svizzera e del campionato: «Non è bello guardare una classifica così disordinata»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Barça e Juve a suon di gol
Blaugrana e bianconeri hanno vissuto una grassa sera europea.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marquez: giorni di riflessione
Il pilota della Honda sta decidendo se sottoporsi a un nuovo intervento all'omero destro
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile