TiPress
BERNA
12.08.20 - 15:000
Aggiornamento : 20:14

Da ottobre più di 1000 persone negli stadi e nelle piste

Gli eventi dovranno però seguire un rigoroso piano dedito a proteggere la salute pubblica.

"Con questo prudente allentamento il Consiglio federale intende evitare un peggioramento della situazione epidemiologica tenendo conto delle esigenze della popolazione e degli interessi economici delle società sportive e degli organizzatori di manifestazioni culturali"

BERNA - I club professionistici svizzeri possono tirare un sospiro di sollievo: dall'1 ottobre, infatti, il Consiglio federale ha deciso di abolire il divieto di organizzare eventi con oltre 1'000 persone.

"Gli eventi dovranno adottare severe misure di protezione ed essere approvati dai Cantoni in funzione dell’andamento delle nuove infezioni sul loro territorio e delle risorse a disposizione per il tracciamento dei contatti. Con questo prudente allentamento il Consiglio federale intende evitare un peggioramento della situazione epidemiologica tenendo conto delle esigenze della popolazione e degli interessi economici delle società sportive e degli organizzatori di manifestazioni culturali", si legge nel comunicato emesso da Berna. 

Via libera dunque alla disputa delle partite di Ambrì, HC Lugano e FC Lugano con oltre 1'000 spettatori. Ora nei prossimi giorni SFL e National League dovranno però adottare un severo piano per proteggere la salute pubblica, oltre che decidere se iniziare regolarmente a metà settembre o rinviare l'avvio dei rispettivi campionati.

Sempre nel comunicato emesso dal CF si legge infatti che "i Cantoni potranno negare l’autorizzazione se la situazione epidemiologica sul loro territorio e le risorse a disposizione per il tracciamento dei contatti non ne permettono lo svolgimento".

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SSG 1 anno fa su tio
@Tony Greco Vergogna è anche quando si scrivono cose senza pensare! Al giorno d'oggi lo sport è una professione e ci sono tante, moltissime persone che ci lavorano e vivono grazie a questo. paghi tu lo stipendio del magazziniere piuttosto che l'addetto delle pulizie? Seguendo il tuo ragionamento dobbiamo chiudere tutto sport-uffici-ristoranti-negozi-ecc.
seo56 1 anno fa su tio
C’è poco da esultare!
GI 1 anno fa su tio
Forse avrò capito ma, rimane la condizione "sospensiva"....oso sperare che tra un paio di settimane la situazione si sia nuovamente normalizzata con un 30-40 casi al giorno....
Monello 1 anno fa su tio
Potenza delle lobby
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile