Ti-press (Alessandro Crinari)
+9
HCL
09.08.20 - 20:010
Aggiornamento : 10.08.20 - 14:17

HCL, finalmente hockey: liquidati i Ticino Rockets

La truppa di Pelletier è tornata a giocare un'amichevole: i bianconeri hanno battuto i "cugini" di Biasca 7-1.

Fazzini e compagni torneranno in pista il prossimo 15 agosto in casa contro l'Olten. Da segnalare le reti di Ugazzi e Werder.

Dopo il successo ottenuto ieri dall'Ambrì sui Ticino Rockets (3-1), anche il Lugano ha vinto la sua prima amichevole pre-campionato contro gli stessi avversari alla Raiffeisen BiascArena. La formazione allenata da Serge Pelletier si è infatti imposta agevolmente con il punteggio di 7-1, mostrando delle buone trame di gioco.

Per l'occasione - fra le fila dei bianconeri - era presente sul ghiaccio soltanto uno straniero, ovvero Arcobello, schierato in prima linea insieme a Zangger e Morini. Nel secondo blocco offensivo l'head-coach dei sottocenerini ha invece inserito Bürgler, Herburger e capitan Bertaggia, nel terzo Vedova, Romanenghi e Fazzini, mentre nel quarto Sannitz, Werder e Lammer.

Per la cronaca Fazzini ha realizzato una doppietta (15' e 40'), mentre le altre segnature sono state siglate da Loeffel (1'), Romanenghi (27'), Werder (32'), Marti (42') e Ugazzi (50'). Per i rivieraschi il gol della bandiera è stato invece messo a segno da Schwab (47').

Il Lugano tornerà in pista per disputare la seconda amichevole il prossimo 15 agosto in casa contro l'Olten (ore 17).

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SSG 2 mesi fa su tio
@Giuseppe Soldini Esatto, però bisognerebbe guardare anche a qualche segnale positivo e non solo il risultato. 1. vittoria netta 2. interessanti trame di gioco (ovviamente da migliorare) 3. schierati tanti giovani.
SSG 2 mesi fa su tio
@Cinto Gusme Non mi sembra che qualcuno si sia vantato per il netto successo. Probabilmente il tuo commento è dettato dalla delusione per la sofferta vittoria della tua squadra contro il medesimo avversario.
Giuseppe Soldini 2 mesi fa su fb
Ci mancava non vincessero contro quella squadra 😆😆
Cinto Gusme 2 mesi fa su fb
Non vantatevi tanto neeee..... il Ticino Rockets era reduce da poche ore dell`incontro con l`Ambrì Piotta !!!!!!!!!!!! sti calmi neeee..... https://www.youtube.com/watch?v=UpnypAmW8B8
Zarco 2 mesi fa su tio
Cunta nagot
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
9 ore
«Situazione ridicola, serve un protocollo decente»
Michele Campana, dg del Lugano, si è soffermato sulle quarantene già imposte a molti club e le decisioni del CF
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Cinque positivi, pure il Rapperswil in quarantena
Sangallesi fermi fino al 4 novembre.
HCAP
13 ore
«L'Ambrì vuole andare avanti»
Il direttore generale biancoblù ha commentato la decisione presa dal Consiglio federale
BERNA
14 ore
Addio 66%: nessun tifoso nelle piste e negli stadi
Il Consiglio federale ha deciso di vietare gli eventi sportivi con oltre 50 persone
HCAP
14 ore
L'Ambrì perde Müller
Il centro classe '94 è alle prese con un infortunio al ginocchio destro
MILANO
18 ore
Federica Pellegrini fa marcia indietro
La nuotatrice italiana, positiva al coronavirus, negli scorsi giorni aveva lasciato pensare a un addio alle competizioni
SUPER LEAGUE
21 ore
Bottani positivo al coronavirus
Il giocatore del Lugano si è sottoposto al test dopo la comparsa dei sintomi
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
22 ore
Per alleviare le sofferenze di Renzetti e per... la gloria
Arno Rossini: «Per la prima volta il Lugano ha 17-18 giocatori veri».
HCAP
1 gior
Nättinen show, l'Ambrì divora i Lions
I leventinesi, trascinati dal finnico, brillano e ritrovano il sorriso anche in campionato: Zurigo battuto 5-2.
AMBRÌ
1 gior
«L’esposizione bovina non sullo stesso piano di una finale di Champions»
Filippo Lombardi: «Pronti ad accettare un deficit ma non a mettere in pericolo l’esistenza stessa di una società».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile