Zugo
1
Ginevra
1
1. tempo
(1-1)
Langnau
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Lakers
2
Lugano
0
1. tempo
(2-0)
Zurigo
0
Friborgo
0
1. tempo
(0-0)
Bienne
2
Davos
0
1. tempo
(2-0)
TiPress
NATIONAL LEAGUE
09.04.20 - 11:280
Aggiornamento : 10.04.20 - 00:02

Niente conferma a Rappi, Schlagenhauf aspetta una chiamata

L'ex Lugano e Ambrì, non confermato a Rapperswil, è attualmente senza contratto

RAPPERSWIL - Nella lunga lista di giocatori che il Rapperswil - lo scorso 1. aprile - aveva annunciato di non voler mantenere in organico c'era anche il nome di Roman Schlagenhauf. L'ex attaccante di Lugano e Ambrì, al quale è scaduto il contratto, dovrà dunque cercare una nuova sistemazione.  

«Mi sarebbe piaciuto rimanere, ma il club ha deciso di non proseguire con me - le parole del 31enne - Il mio obiettivo delle prossime settimane è quello di riuscire a strappare un nuovo contratto in National League. Fisicamente mi sento ancora in piena forma...».

Prima di portare a termine qualche acquisto, i vari club stanno cercando di capire con quale budget potranno muoversi nelle prossime settimane. «Esattamente. Stiamo convivendo con una situazione particolare e questo rende il tutto più complicato. Bisogna aspettare, sono ben consapevole che non sarà qualcosa che si sbloccherà nell'immediato. Nel frattempo non mi resta che allenarmi duramente».

Come trascorrono le giornate in quarantena di Roman Schlagenhauf? «Passo le mie giornate a casa e ogni tanto mi concedo una breve passeggiata all'esterno. La mia abitazione è dotata di un grande giardino che mi permette di svolgere tanti esercizi. Se sono preoccupato per la situazione del nostro paese? Ora nella popolazione si sono instaurati tanti dubbi, anche se penso che lentamente torneremo alla vita di prima. Bisogna restare positivi».

Qual è il bilancio dei due campionati vissuti a Rapperswil? «Il primo anno, avendo appena centrato la promozione, non c'erano troppe attese. Nell'ultimo campionato, invece, il potenziale era maggiore e avremmo voluto evitare l'ultimo posto. Con i playout, poi, non si sa cosa sarebbe potuto succedere...».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 9 mesi fa su tio
Da B
Mat78 9 mesi fa su tio
@Zarco Allora mezzo Ambrì e 1/4 del Lugano sono da B anche loro. Schlagenhauf non è un artista ma come centro da 4a linea può giocare...
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
14 min
«Djokovic è una marionetta»
Nick Kyrgios non le manda a dire al collega, dopo che è stato pizzicato senza mascherina su un bus navetta
SPAGNA
2 ore
Video erotico: due anni di prigione a due calciatori
Sergi Enrich dell'Eibar e Antonio Luna del Girona sono stati condannati a due anni di prigione
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Lugano è pronto, c'è Abubakar
La truppa di Jacobacci ospiterà la capolista YB: «Se scendessimo in campo con paura avremmo già perso dall’inizio»
NHL
6 ore
Gli svizzeri d'America hanno (già) iniziato a stupire
Sono undici i giocatori elvetici pronti a ritagliarsi il proprio spazio in NHL.
TENNIS
9 ore
Ennesimo record per Rafa Nadal
Il campione spagnolo continua a tagliare traguardi importanti
PREMIER LEAGUE
9 ore
Giramondo Ragini: dal Ticino alla Malesia (passando per Ulan Bator)
Il tecnico sammarinese riparte dal Kelantan, società di Kota Bharu.
TENNIS
10 ore
Covid-19 & Australian Open: due giocatori positivi
Ricordiamo che 72 tennisti sono già stati posti in quarantena nelle loro stanze d'hotel
HCAP/HCL
12 ore
Ticinesi ferite: missione riscatto
Usciti con le ossa rotte dalle sfide del weekend, Ambrì e Lugano cercano una reazione contro Langnau e Rappi.
TOKYO 2021
13 ore
Skate a Tokyo, breakdance a Parigi: gli sforzi per svecchiare i Giochi
L'età media dei telespettatori che seguono le Olimpiadi è da tempo in aumento.
SERIE A
21 ore
Nel segno di Ibra: il Milan torna a +3 sull'Inter
I rossoneri piegano 2-0 il Cagliari: decisiva la doppietta del bomber svedese.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile