keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
+9
HCAP
28.02.20 - 22:160
Aggiornamento : 29.02.20 - 13:30

Tris e shutout: l'Ambrì torna al successo e aggancia il Langnau

I biancoblù hanno conquistato tre punti d'oro alla Valascia: Davos battuto 3-0

Gli uomini di Cereda si sono portati a quota 60 punti, sinonimo di decimo posto a pari merito con il Langnau. Domani il derby, poi spazio al girone di piazzamento

AMBRÌ - Si è chiusa con una vittoria per 3-0 sul Davos l’ultima partita casalinga della regular season dell’Ambrì, disputatasi a porte chiuse, a causa dei noti problemi legati al coronavirus.

Gli uomini di Cereda hanno posto fine alla striscia di sconfitte consecutive, che durava da cinque incontri, in un ambiente decisamente insolito e a dir poco surreale. A farsi notare sono comunque stati degli stoici tifosi situati al di fuori dell’impianto, i quali hanno incessantemente sostenuto i propri beniamini a gran voce.

Dopo un primo tempo equilibrato, condito da diverse occasioni da entrambe le parti, all’inizio del periodo centrale l’Ambrì ha meritatamente trovato la via del vantaggio con Goi al 21 26”, abile a sbloccare le marcature in backhand. I padroni di casa si sono mostrati lungo tutto l’arco dell’incontro la squadra più propositiva sul ghiaccio, con l’unica pecca di non aver saputo concretizzare al meglio la notevole mole di gioco proposta.

Sono infatti state diverse le opportunità non sfruttate da parte dei biancoblù prima del meritatissimo raddoppio firmato da Hofer al 50’42”, momento in cui l’austriaco ha trafitto tra i gambali Aeschlimann per l’importante 2-0. Durante gli ultimi minuti di gioco, i velleitari tentativi offensivi dei grigionesi si sono tutti infranti contro Conz, autore di una prestazione perfetta, che gli è infine valsa lo shutout. Ad abbellire ulteriormente il risultato ci ha poi pensato il Top Scorer Matt D’Agostini, che a pochi secondi dalla fine ha firmato il terzo gol nella porta lasciata ormai sguarnita dagli ospiti.

In seguito alla vittoria contro il Davos, i leventinesi incamerano da un lato punti importanti per la classifica, agganciando il Langnau a quota 60, sinonimo di decimo posto. Inoltre i biancoblù acquisiscono al contempo fiducia per la fase finale della stagione, che prevede dapprima il derby a Lugano e successivamente il girone di piazzamento.

Da segnalare infine che i grigionesi dovranno fare a meno di Dario Meyer per il resto della stagione. Infortunatosi a una spalla, l'attaccante 23enne dovrà finire sotto i ferri e osservare un lungo stop.

AMBRI PIOTTA – DAVOS 3-0 (0-0, 1-0, 2-0)

Reti: 21’26” Goi (Trisconi, Plastino) 1-0; 50’42” Hofer (Plastino) 2-0; 59’32” D’Agostini 3-0.

AMBRÌ: Conz; Ngoy, Plastino; Dotti, Fora; Fischer, Fohrler; Pezzullo; Sabolic, Flynn, D’Agostini; Zwerger, Müller, Hofer; Bianchi, Goi, Trisconi; Hinterkircher, Dal Pian, Mazzolini; Gaeta.

Penalità: 4x2’ Ambrì; 2x2’ Davos.
Note: Valascia, partita disputata a porte chiuse. Arbitri: Lemelin, Hungerbühler; Obwegeser, Bürgi.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 11 mesi fa su tio
Anche questa volta i tifosi biancoblu si sono distinti. Siamo sempre quaaaaaa a lalallalallaaaa neanche il coronavirus ci ha fatto stare a casa. Grande cuore per la squadra. Forza Ambrì sempre!
Evry 11 mesi fa su tio
Babbo Natale da Davos....... auguri di color rosso
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
COPPA ITALIA
2 ore
"Rissa" Ibra-Lukaku, Zlatan risponde a chi lo accusa
Le polemiche post derby: lo svedese ha voluto fare chiarezza sui social
TENNIS
5 ore
Nadal numero uno al mondo a sorpresa: «Giuro, non lo sapevo»
Il maiorchino è pronto per gli Australian Open, poi tornerà in Europa.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
9 ore
Coronavirus-revolution: «Da una parte i ricchi, dall’altra gli intelligenti»
«In futuro sempre più successi delle nobili, le altre dovranno accontentarsi delle briciole».
HCL
19 ore
Il Berna ritorna ma non incide, il Lugano ne approfitta
La compagine bianconera ha piegato la resistenza degli Orsi con il punteggio di 2-0. Shutout di Schlegel.
CICLISMO
21 ore
Tara Gins nuda: perso il posto di lavoro
Scelta come direttrice sportiva di un team belga, la 30enne è stata allontanata soltanto per alcune foto
SCI ALPINO
1 gior
Erroraccio della Gisin, ma la Svizzera gioisce grazie a Gut-Behrami
Il gigante di Plan de Corones ha confermato l'ottimo periodo di forma che sta attraversando la ragazza di Comano.
MERCATO
1 gior
Lungoyi alla Juve? C'entra il bilancio, non quanto è bravo
Pippo Russo e le trattative “strane”: «Il valore di un calciatore dovrebbe essere commisurato al suo rendimento».
SWISS LEAGUE
1 gior
«Escludendoci rischierebbero grosso»
Davide Mottis e i Rockets sono in attesa di una risposta: potranno partecipare in futuro al campionato di Swiss League?
DUBAI
1 gior
Bendtner derubato per colpa di un giornale
Il racconto della disavventura dell'ex Juve, bloccato a Dubai, ha favorito l'azione dei ladri.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marc trema davvero: quanti dubbi...
L'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «In caso di quarta operazione addio anche al 2021»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile