Keystone
+2
NATIONAL LEAGUE
28.02.20 - 13:010
Aggiornamento : 18:38

Lugano: due sfide che valgono una stagione

O dentro o fuori: i bianconeri affrontano Rapperswil e Ambrì. Con sei punti la squadra di Pelletier sarebbe qualificata

I leventinesi a caccia di punti salvezza contro Davos (questa sera alla Valascia) e lo stesso Lugano (domani in riva al Ceresio)

LUGANO/AMBRÌ - Ci siamo! La regular season è pronta per gli ultimi due giri di giostra (a porte chiuse per le ticinesi), quelli che diranno se il Lugano sarà tra le magnifiche otto oppure tra le quattro squadre che dovranno battagliare per la salvezza. Per come erano messe le cose alcune settimane fa – con una squadra che con Sami Kapanen aleggiava nei bassifondi della classifica – Chiesa e compagni possono ritenersi tutto sommato contenti di essere qui a giocarsi i playoff nelle ultime due giornate. Se però si guarda al ruolino di marcia del 2020, allora sì c'è da mangiarsi le mani. In questo senso le sconfitte con Friborgo e Berna, maturate nel weekend scorso, gridano ancora vendetta. Ma nella vita e nello sport piangersi addosso non serve a nulla.

E allora che gli uomini di Serge Pelletier concentrino tutte le loro forze sui due impegni, contro Rapperswil e Ambrì, che valgono un'intera stagione. Due partite nelle quali non sono ammessi se o ma... 

Contro Davos e lo stesso Lugano, l'Ambrì andrà invece a caccia di punti pesantissimi in ottica salvezza. Attualmente i biancoblù, penultimi, hanno cinque lunghezze di vantaggio sul Rapperswil e due di ritardo sul Langnau. Riuscire ad “acchiappare” i Tigrotti al decimo posto (in grado di conquistare la miseria di 5 punti su 33 nelle ultimi 11 gare) è il grande obiettivo dei leventinesi. Per D'Agostini e compagni i playout sono già iniziati... 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 anno fa su tio
Visto ora scelte stranieri ! Sperem in ben ...
tazmaniac 1 anno fa su tio
eliminiamoliiiii!!! ;o)
Homer_Simpson 1 anno fa su tio
@tazmaniac eccolo i menagramo :-)
sergejville 1 anno fa su tio
Forza Vecchio Cuore Bianconero!
Zarco 1 anno fa su tio
@sergejville Cuore?????boh...
Zarco 1 anno fa su tio
Chissà se l’hanno capito ....
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
EURO 2020
7 ore
Zeman: «Fossi Petkovic, metterei Gavranovic dall'inizio»
L'ex allenatore del Lugano sul pareggio elvetico contro il Galles: «La prima è sempre difficile».
EURO 2020
10 ore
«Ho sempre sperato di affrontare l'Italia»
Il nazionale elvetico dell'Atalanta: «Toloi e Pessina? Qualche messaggio lo invierò...».
TENNIS
12 ore
Federer, esordio dolce ad Halle
Il renano ha superato in due set il bielorusso Ilya Ivashka: 7-6, 7-5 lo score finale.
EURO 2020
14 ore
E se toccasse a Mvogo?
Nelle prossime ore Sommer potrebbe dover rientrare in patria per la nascita del figlio
EURO 2020
17 ore
L’ombra del virus incombe su Siviglia...
Spagna e Svezia è in agenda questa sera (ore 21). I contagiati complessivi sono finora quattro.
EURO 2020
19 ore
Eriksen scherza dall'ospedale: «Sono pronto ad allenarmi»
Il suo agente Martin Schoots: «Gli sono arrivati messaggi da tutto il mondo...».
EURO 2020
21 ore
La Cechia, Tomas Soucek e ... il meccanismo propulsore
La Repubblica Ceca esordirà nella giornata odierna alla rassegna continentale contro la Scozia (ore 15).
EURO 2020
1 gior
Emozioni e gol ad Amsterdam
L'Olanda ha piegato la resistenza dell'Ucraina a 5' dal termine dell'incontro: 3-2 il punteggio finale.
TENNIS
1 gior
King Roger riparte da Halle, dove vuole suonare l'11esima sinfonia
Nella sua carriera l'elvetico ha vinto dieci volte il torneo tedesco. Domani, nei 1/16, sfiderà Ivashka.
TENNIS
1 gior
Paura enorme, successo epico: Djokovic gigante
Sotto di due set, il serbo ha ripreso e schiantato Tsitsipas
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile