keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
+16
COPPA SVIZZERA
02.02.20 - 20:250
Aggiornamento : 03.02.20 - 05:49

Sette sberle al Davos, l'Ajoie vince la Coppa Svizzera

Colpo grosso dei giurassiani, che nell'atto conclusivo hanno affondato il Davos di Wohlwend (7-3)

LOSANNA - L'Ajoie di Gary Sheehan ha vinto la Coppa Svizzera! Capaci, nel loro percorso trionfale, di eliminare nell'ordine Wiki-Munsingen, Losanna, Zurigo e Bienne, nella finalissima i giurassiani hanno steso il Davos di Wohlwend col risultato di 7-3. L'epilogo è stato ancora una volta amarissimo per i grigionesi, che due anni fa erano stati sconfitti dal Rapperswil - all'epoca in Swiss League - sempre nell'atto conclusivo.

Quest'oggi a Losanna, davanti a 9'284 spettatori, l'Ajoie ha iniziato l'incontro nel migliore dei modi. Micidiali in powerplay, i giurassiani si sono portati rapidamente sul 2-0 grazie alle reti di Joggi (9') e Schmutz (11').

Troppo indisciplinato e a tratti quasi stordito al cospetto della vivacità dei rivali, il Davos ha incassato altri due schiaffi nel secondo periodo, con l'ex biancoblù Birbaum (22') e ancora lo scatenato Joggi (29') che hanno portato lo score addirittura sul 4-0. 

Ormai sul baratro, il Davos ha finalmente dato vita ad una concreta reazione, con il 4-1 di Luca Hischier (30') e il sigillo di Tedenby, che al 39' ha riaperto la sfida firmando il 4-2.

Il terzo tempo si è aperto con ilDavos all'assalto, e così - dopo un palo di Du Bois - Marc Wieser ha infilato il 4-3 al 50'. Sotto pressione, gli uomini di Sheehan hanno però saputo reggere l'urto e piazzare il pesantissimo 5-3 ancora in powerplay (in rete Fossard al 53'). Nel finale, con i tifosi già in delirio, Devos (57') e Schmutz (59') hanno definito lo score consegnando all'Ajoie la prima meritatissima Coppa Svizzera della sua storia.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 20 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 9 mesi fa su tio
Davos un po' arrogantello. Ajoje motivazione e fame a mille. E powerplay micidiale.
Arminda Armi 9 mesi fa su fb
Bravi complimenti.🏆.
Frankeat 9 mesi fa su tio
A vedere tutto quei bianco, giallo, neri festeggiare mi è venuto il magone. Speriamo che un giorno (ri)tocchi nuovamente a noi (ma non in coppa, che di quella frega poco)
Augusta La Rosa-Morelli 9 mesi fa su fb
Complimenti!
Alan Antonioli 9 mesi fa su fb
Zitto 🤣🤣🤣
Manu Banuu 9 mesi fa su fb
Alan Antonioli HAHAHAH
Dioneus 9 mesi fa su tio
Grandissimi!
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
3 ore
«La malattia mi sta distruggendo»
Da due anni l'australiano convive con una rarissima sindrome da stanchezza.
HCAP
7 ore
L'Ambrì perde Conz: fuori 2 mesi
Brutte notizie per coach Cereda, che dovrà fare a meno del portiere 29enne
HCAP
7 ore
Pestoni di ritorno ad Ambrì?
Dall'anno prossimo l'attaccante ticinese del Berna potrebbe rientrare in Ticino.
BUNDESLIGA
8 ore
«Favre? Chi giudica solo i titoli ha una visione limitata»
Joachim Watzke, direttore generale del club tedesco: «Al momento non ci sono decisioni prese».
SUPER LEAGUE
11 ore
Ancora imbattuto, il Lugano non si ferma
Solidi e ben organizzati, i bianconeri - secondi a -2 dall'YB - non perdono da 16 incontri ufficiali (15 in campionato)
SUPER LEAGUE
14 ore
Accettata una modifica regolamentare essenziale per il Lugano
I bianconeri potranno continuare a disputare il campionato di Super League, nonostante uno stadio non a norma
HCAP
17 ore
Un Ambrì altalenante spinto da Nättinen
I leventinesi a corrente alternata: deludente a Rapperswil, convincente (e vincente) contro il Ginevra
SERIE A
1 gior
Ibra show, il Milan vola: sbancato il San Paolo
I rossoneri, trascinati dal solito Ibrahimovic (salito a quota 10 gol in campionato), passano anche a Napoli (1-3).
AIROLO
1 gior
Doris De Agostini, orgoglio ticinese
Da Airolo alla conquista del mondo, poi a 25 anni lo stop alla carriera.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lavanchy regala un punto al Lugano
A Ginevra i bianconeri, sotto 1-0 dopo 45', sono riusciti a conquistare un punto prezioso.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile