keystone-sda.ch (ANTHONY ANEX)
+ 8
HCAP
24.01.20 - 22:460
Aggiornamento : 25.01.20 - 10:25

L’Ambrì getta al vento punti preziosi, i Dragoni si impongono ai rigori

I biancoblù sprecano un doppio vantaggio e si devono inchinare al Friborgo. 3-2 il risultato tra tante polemiche arbitrali

FRIBORGO - Sconfitta dolorosa per l’Ambrì. La squadra di Cereda, tornato a contare sul supporto del ceco Novotny, è stata superata in rimonta dal Friborgo. 3-2 il punteggio dopo i rigori. I biancoblù, incapaci di chiudere la contesa nel secondo tempo e sempre in difficoltà nel concretizzare le occasioni da rete, hanno subito la rimonta nei minuti finali e si sono poi dovuti arrendere nella lotteria dei rigori. I leventinesi, che possono recriminare per un gol in offside e un rigore (dubbio) trasformato da Mottet, torneranno in pista sabato, quando alla Valascia arriveranno i Tigrotti di Langnau per un’altra delicata sfida. 

I primi minuti di gara hanno visto i padroni di casa farsi preferire sul piano del gioco, senza però riuscire ad incidere. La reazione ticinese, guidata da Sabolic e Mazzolini, non si è fatta attendere ma ha trovato sulla sua strada l’attento Berra. Nei minuti finali del primo tempo è stato invece Manzato a rendersi protagonista con alcuni interventi decisivi che hanno mantenuto il punteggio in parità. 

Dopo 4’ nel secondo periodo, Brodin ha avuto sul suo bastone il disco del possibile vantaggio, senza però riuscire a inquadrare lo specchio della porta. A sbloccare la contesa ci ha quindi pensato Dal Pian, deviando al 29’33’’ in rete un disco scagliato verso la gabbia avversaria da Hinterkircher. Con il Friborgo in powerplay sono stati ancora i ticinesi a graffiare; la conclusione di Ngoy non ha però trovato fortuna. Si è così andati alla seconda pausa con i biancoblù in controllo del gioco.

Kamerzin dopo pochi istanti di gioco nel terzo tempo ha sciupato una grossa occasione da rete. A trovare il gol sono però stati ancora i ticinesi grazie a una pregevole finta di Bianchi davanti all’estremo difensore burgundo (43’54’’). Una fortunata deviazione di Vauclair al 51’38’’ (su azione viziata da offside) ha permesso ai Dragoni di riaprire la contesa. Il cronometro è corso ai minuti finali di gara quando l’assalto finale dei friborghesi ha portato alla rete del pareggio firmata da Gunderson con un preciso tiro. Si è così arrivati al 60’ in parità. L'overtime non è stato in grado di decretare il vincitore ed è così servita la lotteria dei rigori per assegnare il punto supplementare ai Friborgo, dopo che l’Hcap ha inoltrato protesto per la decisione (dubbia) presa sul gol di Mottet.

FRIBORGO-AMBRÌ d.r. 3-2 (0-0, 0-1, 2-1, 0-0)
Reti: 29’33’’ Dal Pian (Hinterkircher) 0-1; 43’54’’ Bianchi (Goi) 0-2; 51’38’’ Vauclair (Stalder) 1-2; 58’10’’ Gunderson 2-2.
AMBRÌ: Manzato; Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Jelovac, Ngoy; Fohrler; Sabolic, Novotny, D’Agostini; Zwerger, Müller, Trisconi; Bianchi, Goi, Incir; Hinterkircher, Dal Pian, Neuenschwander; Mazzolini.
Penalità: Friborgo 1x2’; Ambrì 4x2’.
Note: BCF Arena 6'186 spettatori. Arbitri: Dipietro, Fluri, Obwegeser, Fluri.

keystone-sda.ch (ANTHONY ANEX)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Zarco 1 mese fa su tio
Arbitri osceni, ma protesto ridicolo
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
@Zarco Infatti ritirato.
toto2 1 mese fa su tio
Strano,si sono lamentati per tutto quest'anno,e ora pure il protesto perché Berra non era tra i pali durante il rigore del friborgo.Come arrampicarsi sui vetri.Troppo codardi per chiedere il coach challenge del 2a2.
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
@toto2 senti acefalo: la codardia la dimostri tu nascondendoti dietro la tastiera! prima cosa il gol da annullare era il primo signor cacasenno dei poveri! parla dei tuoi fighetti snob milionari in Aston Martin e sta zitto sulle cose che la tua grande ignoranza non capisci... Bue!!!
toto2 1 mese fa su tio
Strano,se non solo loro che fanno polemica,si sono lamentati per tutto quest'anno.Protesto per Berra non in porta durante l'esecuzione del primo rigore del friborgo?anche se dovessero togliervi quel rigore avreste perso comunque,ma se in caso facessero rigiocare la partita e perdere pure quel punticino misero????? La panchina avrebbe dovuto chiedere il coach challenge sul secondo goal del friborgo se convinti del fuorigioco,ma per paura di prendere 2 minuti in caso contrario,non e' stato chiesto,allora erano proprio sicuri vero?...errore della panchina e troppo codardi.Inutile piangere sul latte versato.
Bibo 1 mese fa su tio
@toto2 28 scbroia strafottenti e supponenti come te hanno dato pollice su...
Evry 1 mese fa su tio
Troppe penalità situpide e poca luciità mentale. auguri
cle72 1 mese fa su tio
@Evry E l arbitraggio scandaloso lo dimentichi? O anche questo vale solo per il tuo Lugano? lucidità mentale? Giocando con la squadra decimata non è semplice. Quest'anno è stata dura ma siamo sempre qua! ForZa Ambrì!
toto2 1 mese fa su tio
@cle72 Non ti preoccupare che con le zebre il lugano ha patito le sue,non solo voi.
Zarco 1 mese fa su tio
@cle72 Arbitraggio osceno! Ma giocare sotto protesto, per quel motivo che si è saputo, nemmeno dal mio Lugano l’avrei condiviso ! Tu si? Vabbè...
cle72 1 mese fa su tio
Disgustato! Ma cmq forza Ambri. Siamo sempre qua!
Pablito Borrachito 1 mese fa su fb
E la mafia lega dilaga..
Matteo Ulfara 1 mese fa su fb
🤣
Ryan Ceronetti 1 mese fa su fb
Furto
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
30 min
Coronavirus: l'hockey svizzero è pronto a reagire
La Lega, i club, il comitato medico della Swiss Ice Hockey e le Autorità si stanno preparando a qualsiasi evenienza
FOTO GALLERY
ZERNEZ
3 ore
Le leggende a Zernez: «Che spettacolo! Ora vogliamo anche Duca e Cereda»
Daniel Pita è l'ideatore dell'evento “Old Stars and Legends”: «Su chiamata di Von Arx è arrivato anche Josef Marha apposta da Praga»
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
5 ore
«Vlado l'è mia un barlafüs»
Arno Rossini ha promosso il rinnovo di Petkovic: «Con lui in semi all'Europeo. Sarà come Guglielmo Tell»
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Crolla il Berna, il Lugano torna sopra la riga
Gli Orsi sono stati sconfitti 4-2 a Davos. Nello stesso tempo vittorie per Friborgo (ai rigori) e Losanna
FORMULA 1
15 ore
«Charles, adesso è finita la luna di miele!»
Jenson Button bacchetta la Ferrari: «Basta pensare alla rivalità interna»
TENNIS
17 ore
«Io, Roger e Nadal abbiamo un gruppo WhatsApp»
Lo ha rivelato il serbo: «Cerchiamo di aiutarci l'uno con l'altro»
NAZIONALE
20 ore
Petkovic è carico: «Cari tifosi, sono fiero di continuare questa avventura con voi»
Il presidente Blanc: «Non ha mai fallito la qualificazione ai grandi tornei e ha dato una certa continuità ai risultati»
NAZIONALE
22 ore
Petkovic-Svizzera: si continua
Il 56enne selezionatore, in sella dal 2014, rimarrà sulla panchina della Nazionale almeno fino al 2022
NAZIONALE
1 gior
E la Svezia ci è andata una volta ancora di traverso...
Grande gioia per l'argento conquistato o enorme delusione per l'oro mancato? Chiedetelo ai finalisti del Mondiale 2018
HCL
1 gior
Playoff sì, playoff no: Lugano, sono giorni di fuoco
Regna ottimismo, ma non troppo. Parola a Bottani, Gautschi, Cantoni e Conne
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile