Ti-press (Samuel Golay)
+2
HCL
09.12.19 - 07:010

Una “discata” alla crisi? Chissà...

Segnali incoraggianti di ripresa per un Lugano finalmente convincente

LUGANO - Un calcio (o una discata...) alla crisi? Calma... Il Lugano ha sì superato una delicatissima settimana – conquistando sei punti contro Friborgo, Langnau e Zurigo – ma il cielo sopra la Cornèr Arena resta tuttora grigio, in attesa di altre schiarite...

Grazie a tre prestazioni incoraggianti (compresa quella della Ilfis malgrado l'epilogo amaro) Chiesa e compagni hanno salvato la panchina di Sami Kapanen, lanciando un messaggio a tutto l'ambiente: “Se giochiamo come sappiamo possiamo battere chiunque”. Un messaggio chiaro che concede un po' di tregua a una società finita inevitabilmente nel mirino della critica dopo un periodo difficilissimo.  

E sabato sera contro la capolista Zurigo, dove la pressione su giocatori e staff tecnico era massima, il team sottocenerino ha fornito la miglior prestazione stagionale. Una partita lungo la quale la formazione ticinese ha gestito con grande personalità i momenti difficili della stessa. Un buon punto dal quale ripartire subito dopo la pausa, dove saranno attese conferme importanti. Quasi certamente con uno straniero in più nel motore, un giocatore che darà un'alternativa in più al coach finlandese. Un'alternativa che non dovrà però trasformarsi in un “ostacolo”, come successo nelle scorse settimane con Ryan Spooner (autore recentemente di ben 14 punti in 16 gare con la Dinamo Minsk). Sami Kapanen dovrà insomma mostrarsi aperto nell'accogliere un nuovo elemento d'importazione, utile anche per creare un po' di concorrenza interna che non guasta mai. 

Un cerotto alla situazione complicatissima è dunque stato messo. Difficile dire se basterà per rimarginare le ferite: saranno le ultime quattro partite del 2019 (contro Ambrì, Bienne Davos e Losanna) a fornirci la risposta...

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 anno fa su tio
Vedum ! Poi, con il Fenomenale 7 dello Zugo che dicono arriva, saremo imbattibili ..,:
Zarco 1 anno fa su tio
Vedum ! Poi, con il Fenomenale 7 dello Zugo che dicono arriva, saremo imbattibili
bobà 1 anno fa su tio
Aspetterei ancora 2-3 vittorie (filate) prima di fare certe affermazioni
toto2 1 anno fa su tio
@bobà non e' il lugano che fa' affermazioni,ma i soliti giornalai.
Mat78 1 anno fa su tio
@toto2 Veramente è il DS che ha detto che abbiamo superato la crisi...
bobà 1 anno fa su tio
@toto2 toto2, sei proprio un toto al quadrato: Domenichelli fa il giornalista ora?
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
PREMIER LEAGUE
1 ora
«Eriksen? No grazie, mi ha deluso»
Finito ai margini nei nerazzurri, il danese resta sul mercato. Graham Roberts: «Inter? Voleva un'altra squadra»
HCL
5 ore
Il Lugano torna al successo, shutout di Zurkirchen
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
SUPER LEAGUE
6 ore
Successo e secondo posto: è un gran Lugano
Un rigore di Maric a 5’ dalla fine ha fatto gongolare i bianconeri.
SCI ALPINO
10 ore
Lara Gut-Behrami, vittoria da sballo
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
SCI ALPINO
12 ore
Bis storico, Feuz re di Kitzbühel
Secondo successo consecutivo del bernese, padrone in Austria davanti a Clarey e Mayer.
HCAP
15 ore
«Costi, talento e attitudine: Perlini operazione super interessante»
Paolo Duca, ds biancoblù: «Abbiamo stretto i denti il più possibile, ma era arrivato il momento di intervenire»
SUPER LEAGUE
1 gior
Poker Zurigo, Lugano scavalcato
La squadra di Rizzo vince 4-1 a Basilea e si porta a quota 22 punti. Importante successo del Sion (1-0 sul Losanna)
SERIE A
1 gior
Il Milan crolla... ma è campione d'inverno
La squadra di Pioli è stata sconfitta 3-0 dall'Atalanta. Il pari dell'Inter (0-0 a Udine) lascia il Diavolo in vetta
HCAP
1 gior
L'Ambrì abbraccia Brendan Perlini!
L'attaccante 24enne, con alle spalle 239 partite in NHL (46 gol), si è legato ai biancoblù sino a fine stagione.
TENNIS
1 gior
«Gioco per soldi, fossi come Federer sarei rimasto a casa»
Trattamenti diversi agli Australian Open…
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile