keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
+ 10
HCAP
18.11.19 - 11:310
Aggiornamento : 14:33

Ad Ambrì il massimo (per ora) non basta

L'ultimo posto in classifica è un risultato preoccupante per una squadra che già sta spingendo il piede sull'acceleratore

AMBRÌ - Due prestazioni imperfette, due risultati negativi e la situazione dell'Ambrì, a lungo mantenutosi faticosamente in linea di galleggiamento, ha preso una brutta piega. Diversissime tra loro - netta la prima, quasi casuale la seconda - le due sconfitte patite nel weekend hanno spinto i biancoblù un po' più lontani dalla riga. Soprattutto però hanno fatto crescere in loro qualche dubbio, riguardante una competitività sperata ma che, al momento, sta faticando a essere mostrata.

Sul ghiaccio, i sopracenerini consumano fino all'ultima goccia la benzina di cui dispongono. Frenati dai troppi infortuni e da qualche singolo non sempre all'altezza, stanno in ogni caso faticando a tenere il ritmo delle squadre di National League sulle quali, a inizio anno, pensavano di poter fare la corsa. C'è una soluzione, un modo per far girare la stagione? L'Ambrì dovrebber riuscire a essere più efficace e concreto. È facile dirlo; meno, molto meno, metterlo in atto. Ritrovato Conz e abbracciato Upshall, Cereda ha un paio di frecce in più a sua disposizione. È un inizio. Per pensare di far correre più veloce una macchina che ha già il motore al massimo dei giri, il coach deve però riuscire a cancellare i cali di tensione nei 60' di match e, per prima cosa, avere buone notizie dall'infermeria. Finché la situazione sarà d'emergenza...

keystone-sda.ch/STR (Samuel Golay)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
GI 2 mesi fa su tio
c'è chi la benzina la consuma tutta (presuppongo facciano il pieno prima di partire).....altri , invece, che non fanno mai il pieno....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
17 min
«Lugano? Sono un po' preoccupato: tante partenze e... nessun volto nuovo»
Il responsabile tecnico della Federazione ticinese (FTC) - Livio Bordoli - si è anche espresso in merito al trasferimento di Patrick Rossini al Chiasso: «Si tratta di un bel colpo»
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Colpo Bienne: ecco Rantakari
Il difensore finlandese è stato prestato dal Davos ai Seelanders per sostituire Salmela, il quale si è fratturato uno zigomo
NATIONAL LEAGUE
2 ore
In palio punti d’oro, Lugano e Ambrì riprendono la caccia
Con la bagarre playoff sempre accesissima, le ticinesi tornano subito in pista dopo i duelli del weekend. I bianconeri ospitano il Rappi, i biancoblù vanno a Bienne
TENNIS
5 ore
Wawrinka fa sua la battaglia di tre ore
L'elvetico ha sconfitto Dzumhur con il punteggio di 7-5, 6-7, 6-4, 6-4
TENNIS
6 ore
Belinda non stecca e passa il turno
La sangallese ha superato la Schmiedlova 6-3, 7-5
VIDEO
TENNIS
14 ore
«Sbucciami la banana!»... ma la raccattapalle dice di "no"
Elliot Benchetrit si è reso protagonista di una richiesta tutta particolare in occasione del match contro il kazako Popko
SUPER LEAGUE
14 ore
Super League da 10 a 12 squadre? I club sono favorevoli
A metà marzo un'assemblea generale straordinaria si esprimerà sul possibile cambiamento
SUPER LEAGUE
16 ore
«A Lugano ho lasciato un pezzo del mio cuore»
Carlinhos Junior ha salutato i bianconeri dopo due anni e mezzo per trasferirsi in Asia: «Desideravo vivere una nuova avventura e adoro la cultura giapponese»
SUPER LEAGUE
18 ore
Renzetti arrabbiato e deluso: «Junior? C’è un danno economico, non è uno scherzo»
Il presidente del Lugano ha commentato la partenza - verso il Giappone - dell'attaccante brasiliano: «Sono molto dispiaciuto per tanti motivi, non posso negarlo»
MERCATO
20 ore
Addio Lugano, Junior va in Giappone
L'attaccante brasiliano si è accordato con i giapponesi dello Shimizu S-Pulse
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile