keystone-sda.ch/ (Davide Agosta)
+ 5
STOP AND GO
17.11.19 - 18:320
Aggiornamento : 23:29

Lugano giù in "picchiata", Ambrì cuore e grinta non sempre bastano

Non è stata una settimana allegra per le due formazioni ticinesi: un solo punto conquistato (dai biancoblù) negli ultimi sette giorni. In National League torna Cervenka e totalizza 6 punti personali!

LUGANO/AMBRÌ – L'ultima settimana di National League ha portato due sconfitte a testa per Lugano e Ambrì, con i biancoblù che hanno però conquistato un punto. Dopo la sosta dedicata alle Nazionali i bianconeri sono dapprima malamente caduti martedì a Zurigo (2-7), per poi perdere anche ieri sera alla Cornèr Arena contro il Langnau (1-2). Dal canto loro i leventinesi sono stati battuti 4-2 a Friborgo venerdì, dopodiché hanno messo in cascina un punto davanti ai loro tifosi contro il Losanna (1-2 all'overtime).

Lugano – Semaforo rosso. Non sa più vincere
Dopo aver perso il derby contro l'Ambrì, i bianconeri hanno incamerato la quinta battuta d'arresto consecutiva. La squadra è parsa scarica, sembra non essere più in grado di conquistare un punto e - soprattutto - il ko interno contro il Langnau pesa come un macigno. Sannitz e compagni hanno infatti perso un importantissimo scontro diretto e la classifica ora piange, visto che la squadra è scesa sotto la fatidica riga e occupa la nona piazza in classifica con 25 punti, gli stessi del Friborgo ottavo, che ha però disputato una partita in meno. I bianconeri avranno la possibilità di riscattare la situazione già martedì a Davos.

Ambrì – Semaforo giallo. Cuore e grinta non sempre bastano.
Nonostante l'infermeria dei biancoblù sia piena, la squadra continua a giocarsela con tutti gli avversari, anche se non sempre l'esito è positivo. Nel fine settimana appena trascorso è arrivato un punto, comunque prezioso per smuovere la classifica. La formazione leventinese occupa sempre l'ultima piazza della graduatoria (21 punti), a tre lunghezze dal Rapperswil (24) e a quattro da Berna, Lugano e Friborgo (25). Da segnalare l'ottimo inserimento del nuovo straniero Scottie Upshall il quale, dopo due partite si è già sbloccato: un assist venerdì con il Friborgo e un gol il giorno seguente contro il Losanna.

National League – Semaforo verde. Cervenka, Rapperswil.
L'attaccante dei sangallesi si era fermato per infortunio dopo sei partite di National League, momento in cui aveva messo a referto la bellezza di 9 punti. Cervenka è ritornato ieri, i Lakers hanno stesso 9-4 il Friborgo e lui, tranquillamente, ha totalizzato sei punti personali, ovvero cinque assist(!) e una rete, per un totale di 15 punti dopo sette incontri. Niente male per un giocatore che non riesce a trovare la tranquillità necessaria per esprimersi al meglio.

keystone-sda.ch/ (Davide Agosta)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
44 min
«McIntyre? Me lo aspetto voglioso di dimostrare che è ancora valido»
Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio dell'attaccante canadese: «Felici di questa soluzione. 3+1? Ora, l'unica cosa che conta, sono i punti»
HCL
4 ore
McIntyre è del Lugano
L'attaccante canadese, liberato ieri dallo Zugo, si è legato ai bianconeri fino al termine della stagione
NATIONAL LEAGUE
5 ore
«Arcobello parla un ottimo italiano...»
Inti Pestoni, out da fine ottobre per infortunio, è prossimo al rientro. «Berna in crisi? Alcuni cambiamenti hanno portato una ventata di ottimismo. Ambrì? La classifica non dice la verità»
SUPER LEAGUE
8 ore
Lugano e Chiasso, lingua di fuori
Stanchi dopo la fatica europea, in campionato i bianconeri ospiteranno l'YB. Fiacchi e distratti, i rossoblù andranno a far visita all'Aarau
NAZIONALE
17 ore
Svizzera troppo forte per la Norvegia
Secco 5-0 elvetico a Visp, reti di Moser (doppietta), Rod, Furrer e Andrighetto
EUROPA LEAGUE
18 ore
Lugano: è un'uscita di scena con beffa
In avanti 1-0 fino al 94' - grazie al punto di Aratore al 45' - i bianconeri hanno gettato alle ortiche la possibilità di salutare l'Europa con un successo
HCAP
20 ore
«Manzato? Un peccato, ma è sempre stato onesto»
Il portiere, legatosi al Ginevra, saluterà i biancoblù a fine stagione. Paolo Duca, ds dell’Ambrì: «Avremmo voluto tenerlo, ma rispettiamo la sua scelta»
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Divorzio McIntyre-Zugo, ora il Lugano?
Risolto consensualmente il contratto che legava l'attaccante canadese - pronto a firmare con i bianconeri - e i Tori
HCAP
1 gior
«Orgoglioso dei ragazzi. Rinforzi per la Spengler? Non è così semplice»
L'Ambrì di Cereda, sempre capace di stringere i denti e far fronte ai tanti infortuni, è arrivato alla sosta per la Nazionale con un bottino di 32 punti (-3 dall'ottavo posto)
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Manzato lascerà l'Ambrì: accordo col Ginevra
Il portiere 35enne ha firmato un contratto annuale (più opzione) con le Aquile
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile