TiPress
+ 3
HCL
13.11.19 - 16:490
Aggiornamento : 23:26

«Herburger? Velocità e visione di gioco: risponde alle nostre necessità»

Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio di Raphael Herburger per la prossima stagione: «Vogliamo un gioco più offensivo, ci aiuterà. Rispetto a Bienne è un giocatore più completo»

LUGANO - Dopo il colpo Mark Arcobello, che in estate si trasferirà dalla Capitale alle rive del Ceresio, per il futuro il Lugano ha annunciato l’innesto di un secondo centro di ruolo. In mattinata i bianconeri hanno infatti ufficializzato l’accordo fino al 2022 con Raphael Herburger, attaccante austriaco con licenza svizzera che verrà prelevato dal Salisburgo. Dalla EBEL alle piste elvetiche, che aveva già solcato tra il 2013 e il 2016 con la maglia del Bienne, totalizzando in 154 partite un bottino di 65 punti (29 gol, 36 assist).

«Conosco Raphael da diversi anni, è un centro two-ways con esperienza a livello internazionale e che conosce già il nostro campionato - esordisce Hnat Domenichelli, GM del Lugano - In questi anni si è ritagliato un ruolo dominante in EBEL, diventando uno dei pilastri del Salisburgo. Nel suo palmarès ci sono anche due titoli austriaci».

Quali sono le sue caratteristiche? 
«È un giocatore molto fluido e con un ottimo pattinaggio. Tra le sue qualità c’è anche la grande visione di gioco, dote che sarà sicuramente preziosa anche in powerplay. Attualmente, proprio in powerplay, è il centro della prima linea del Salisburgo: prevedo che anche da noi ricoprirà un ruolo importante».

Per Herburger, dopo l’esperienza ai Seelanders, sarà la seconda occasione in Svizzera.
«Quando è partito da Bienne aveva 26 anni, oggi è diventato un giocatore più completo, con alle spalle anche un’Olimpiade e diversi Mondiali. Attualmente, con 9 reti e 15 assist nelle prime 16 partite, è il capocannoniere della EBEL. Tornerà in Svizzera con molta fame e avrà la sua chance per ritagliarsi un ruolo da protagonista anche nel nostro campionato».

L’operazione, considerando la licenza svizzera di cui dispone l’attaccante, potrebbe rivelarsi davvero interessante.
«Nei primi mesi del campionato sono andato in Austria per monitorare diversi giocatori. La sua licenza svizzera lo rende un elemento molto attrattivo e risponde alle nostre necessità. Proiettandoci alla prossima stagione vogliamo essere più veloci a livello di centri e avere diverse opzioni. In Raphael ho visto una bella possibilità perché vogliamo anche avere un gioco più offensivo. Ci aiuterà», conclude Hnat Domenichelli.

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Evry 4 sett fa su tio
Grazie Hnat, auguri
GI 4 sett fa su tio
ok ma valutare già ora la prossima stagione....?
Zarco 4 sett fa su tio
@GI Beh , diciamolo! Hnat molto attivo , poi non c’è storia col precedente....premetto non colpevole di tutto ...
Mat78 4 sett fa su tio
@GI Un DS lavora sempre con uno occhio alla stagione in corso e uno su quelle a venire, e se non fosse così non sarebbe certo un buon DS...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
2 ore
McIntyre è del Lugano
L'attaccante canadese, liberato ieri dallo Zugo, si è legato ai bianconeri fino al termine della stagione
NATIONAL LEAGUE
4 ore
«Arcobello parla un ottimo italiano...»
Inti Pestoni, out da fine ottobre per infortunio, è prossimo al rientro. «Berna in crisi? Alcuni cambiamenti hanno portato una ventata di ottimismo. Ambrì? La classifica non dice la verità»
SUPER LEAGUE
6 ore
Lugano e Chiasso, lingua di fuori
Stanchi dopo la fatica europea, in campionato i bianconeri ospiteranno l'YB. Fiacchi e distratti, i rossoblù andranno a far visita all'Aarau
NAZIONALE
16 ore
Svizzera troppo forte per la Norvegia
Secco 5-0 elvetico a Visp, reti di Moser (doppietta), Rod, Furrer e Andrighetto
EUROPA LEAGUE
17 ore
Lugano: è un'uscita di scena con beffa
In avanti 1-0 fino al 94' - grazie al punto di Aratore al 45' - i bianconeri hanno gettato alle ortiche la possibilità di salutare l'Europa con un successo
HCAP
19 ore
«Manzato? Un peccato, ma è sempre stato onesto»
Il portiere, legatosi al Ginevra, saluterà i biancoblù a fine stagione. Paolo Duca, ds dell’Ambrì: «Avremmo voluto tenerlo, ma rispettiamo la sua scelta»
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Divorzio McIntyre-Zugo, ora il Lugano?
Risolto consensualmente il contratto che legava l'attaccante canadese - pronto a firmare con i bianconeri - e i Tori
HCAP
23 ore
«Orgoglioso dei ragazzi. Rinforzi per la Spengler? Non è così semplice»
L'Ambrì di Cereda, sempre capace di stringere i denti e far fronte ai tanti infortuni, è arrivato alla sosta per la Nazionale con un bottino di 32 punti (-3 dall'ottavo posto)
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Manzato lascerà l'Ambrì: accordo col Ginevra
Il portiere 35enne ha firmato un contratto annuale (più opzione) con le Aquile
HCAP
1 gior
L'Ambrì perde un altro pezzo: Rohrbach out 3 mesi
L'attaccante è alle prese con una lussazione della rotula del ginocchio destro con danno cartilagineo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile